BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Atalanta-Parma: ultime novità, i ballottaggi (Serie A 19 ottobre 2014, 7^ giornata)

Le probabili formazioni di Atalanta Parma: tutte le notizie sulla partita dello stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-PARMA: I BALLOTTAGGI (SERIE A 2014-2015, 7^GIORNATA) - Il ballottaggio principale nell'Atalanta è quello tra il centrocampista dell'Under 21 Daniele Baselli e l'attaccante ghanese Richmond Boakye. S egioche il primo i nerazzurro dovrebbero scegliere il modulo ad Albero di Natale, un 4-3-2-1 con Baselli a centrocampo assieme a Cigarini e Carmona, e in attacco d'Alessandro e Moralez a supporto di Denis. Altrimenti 4-4-2 con D'Alessandro e Moralez esterni di centrocampo, Baselli in panchina e Boakye davanti assieme al Tanque. Nel Parma potrebbe trovare spazio tra i titolari anche Daniele Galloppa: i candidati a lasciargli il posto sono il giovane Josè Mauri, che però nelle ultime partite ha giocato bene, e il più appannato Lodi. In attacco invece Belfodil e Massimo Coda si giocano la maglia al fianco di Cassano. CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA PARMA (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-PARMA, ULTIME NOVITÀ (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) - Si gioca oggi alle ore 15.00 allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia una sfida tra due squadre che hanno cominciato il campionato di Serie A con qualche difficoltà di troppo. I padroni di casa vengono da quattro sconfitte consecutive, l'ultima di misura a Marassi contro la Sampdoria. La squadra di Colantuono è a quattro punti in sedicesima posizione. Dall'altra parte invece c'è il Parma che ha fatto anche peggio, i gialloblu vengono da tre sconfitte consecutive e sono ad appena tre punti in classifica con cinque ko e una vittoria. L'ultima volta tra le due squadre la gara terminò addirittura con uno 0-4 con reti di Molinaro, autorete di Benalouane, Cassano e Schelotto.

FORMAZIONE ATALANTA –  Stefano Colantuono dovrà fare a meno ancora di Rosseti mentre tornerà tra i convocati Spinazzola. Out per una lesione di primo grado al muscolo semitendinoso Alejandro Gomez, in settimana è arrivata una brutta notizia nei confronti di Estigarribia che ha riportato la rottura del crociato anteriore e sarà quindi out per tutta la stagione. Recuperato al centro del campo anche Cigarini che partirà titolare. 4-3-3 con Difesa schierata davanti a Sportiello con Zappacosta, Benalouane, Biava e Dramè. A centrocampo vicino a Cigarini ci saranno Baselli e Carmona. Davanti appoggeranno Denis due giocatori di movimento, D'Alessandro e Moralez. 

FORMAZIONE PARMA –  Roberto Donadoni dovrà fare a meno dei lungo degenti Biabiany, Paletta, Cassani e Bidaoui. A loro si aggiungono anche Costa, Palladino e Pozzi. Si parte con un 3-5-2 con Mirante in porta e difesa solida composta da Mendes, Lucarelli e Felipe. A centrocampo a sinistra sarà ballottaggio tra Ristovski e Rispoli mentre sull'altra corsia ci sarà De Ceglie. In cabina di regia agirà Lodi, in vantaggio su Jorquera, assistito da Mauri e Acquah che torna dalla squalifica. Davanti la coppia sarà formata da Coda, preferito a Belfodil, e Cassano.

CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON I MODULI E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA PARMA (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-PARMA: LE NOTIZIE DELLA VIGILIA (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA) - Si gioca domani allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia la sfida tra la squadra di Stefano Colantuono e quella di Roberto Donadoni.

QUI ATALANTA - Stefano Colantuono è anche sfortunato: deve rinunciare ancora a Scaloni, Rosseti e Alejandro Gomez e il brutto infortunio occorso ad Estigarribia, che si è già operato, terrà il paraguayano fuori per praticamente tutta la stagione. Il tecnico viste le difficoltà dovrebbe cambiare modulo e varare un 4-3-3 con Denis sempre riferimento centrale e incertezza sulle corsie esterne, dove Maxi Moralez potrebbe allargarsi ma anche lasciare spazio al positivo Molina, con D’Alessandro che giocherebbe invece nel tridente offensivo come faceva con Verona e Cesena. A centrocampo torna titolare Cigarini che si occuperà dell’impostazione, al suo fianco Carmona per dare corsa e interdizione con Baselli che è tornato dal playoff per gli Europei Under 21 ed è galvanizzato dalla qualificazione. Stessa cosa per Zappacosta che si riprende il posto sulla fascia destra, dall’altra parte agirà Dramé mentre la coppia di centrali è formata da Benalouane e Biava. 

QUI PARMA - Cambia anche il Parma: Roberto Donadoni potrebbe passare al 3-5-2 che già in passato aveva utilizzato con buoni risultati. Il problema è soprattutto in difesa e allora il tecnico utilizza tre centrali (saranno Mendes, Felipe e Lucarelli) per proteggere maggiormente Mirante, con un centrocampo di qualità (Jorquera e José Mauri) abbinata alla quantità di Acquah che rischia però di correre tanto per coprire le lacune che eventualmente verranno lasciate dai compagni, più propensi all’impostazione che non alla copertura del campo. Anche per questo sulla corsia destra agisce Ristovski con De Ceglie dall’altra parte; in fase di non possesso sarà retroguardia a cinque. Davanti viene scelta la fantasia: nessun punto di riferimento, giocano Cassano e Massimo Coda per mettere in difficoltà i centrali dell’Atalanta che non hanno nella velocità il loro punto di forza. Sempre ai box Cassani, Coric, Paletta, Bidaoui e Biabiany, rischia la squalifica Lucarelli che essendo in diffida potrebbe saltare la partita interna contro il Sassuolo.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI ATALANTA-PARMA (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA)