BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Brescia-Pro Vercelli: le ultime novità e i diffidati (Serie B, nona giornata)

Probabili formazioni Brescia-Pro Vercelli: tutte le notizie sui possibili titolari della partita valida per la nona giornata del campionato di serie B alle ore 15.00 (sabato 18 ottobre)

Andrea Caracciolo (Infophoto) Andrea Caracciolo (Infophoto)

Il Brescia, quest’oggi, non può permettersi di non raccogliere una vittoria nella sfida interna al Rigamonti contro la Pro Vercelli. I padron di casa hanno appena 7 punti al’attivo, mentre molto meglio stanno facendo gli ospiti che con 13 lunghezze sono nelle zone alte della classifica. Iaconi sa di giocarsi la panchina ed è obbligato a vincere se vuole continuare la sua avventura con le Rondinelle; per lui qualche dubbio di formazione e la diffida di Budel, che in caso di cartellino giallo salterà il prossimo turno. Un diffidato anche per mister Scazzola: si tratta di Castiglia.

È una delle partite in programma nella nona giornata della Serie B. Appuntamento alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, sabato 18 ottobre, allo stadio Mario Rigamonti della città lombarda per una sfida che mette di fronte due squadre che stanno vivendo momenti ben diversi. Le Rondinelle infatti finora hanno raccolto solamente 7 punti e dovranno cercare la vittoria per uscire dalle zone basse della classifica, mentre la Pro Vercelli ha 13 punti ed è così in piena zona playoff, davvero niente male per una neopromossa nel campionato cadetto. Questo è il quadro prima del fischio d'inizio, andiamo allora a vedere le probabili formazioni delle due squadre e le ultime notizie sulle probabili formazioni di Brescia-Pro Vercelli, partita che sarà arbitrata dal signor Mariani della sezione di Aprilia.

La formazione lombarda sembra già essere quasi del tutto definita. Resta un solo dubbio per l'allenatore Ivo Iaconi, che ha bisogno di ottenere un bel risultato anche per rafforzare la sua posizione in panchina: infatti le precarie condizioni di forma di Olivera lasceranno probabilmente in bilico fino all'ultimo momento utile la scelta sul compagno dell'Airone Andrea Caracciolo nell'attacco bresciano. Se Olivera non dovesse farcela a giocare dal primo minuto, probabilmente ci sarebbe posto per Morosini al fianco del bomber delle Rondinelle, ma non è nemmeno da escludere l'ipotesi legata a Valotti. Di certo l'attacco resta il punto debole con soli 4 gol segnati, che vanificano la buona tenuta della difesa e del portiere Arcari, che finora hanno incassato solo 6 gol.

Anche in casa Pro Vercelli alla vigilia di questa partita sostanzialmente resta un solo dubbio a mister Cristiano Scazzola, che deve verificare le condizioni del centrocampista Ronaldo. Qualora infine non dovesse essere schierato il giocatore brasiliano, al suo posto dovrebbe trovare posto da titolare Ardizzone. Di certo i piemontesi si presenteranno a Brescia con un aggressivo modulo 4-3-3, con il tridente che sarà formato da Di Roberto e Beretta ai fianchi di Marchi, che è il capocannoniere della squadra finora con quattro reti segnate, di cui due su calcio di rigore.