BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Cagliari-Sampdoria: le ultime novità, i ballottaggi (Serie A, 19 ottobre 2014 - 7^ giornata)

Le probabili formazioni di Cagliari Sampdoria: tutte le notizie sulla partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica pomeriggio alle ore 15

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-SAMPDORIA: I BALLOTTAGGI (SERIE A 2014-2015, 7^GIORNATA) - Ballottaggi per tutti i ruoli riguardo alla formazione del Cagliari. Anzitutto sulla corsia di destra dove Balzano sembra favorito su Francesco Pisano, che sinora ha giocato meno. A centrocampo invece il dubbio è tra il duttile Daniele Dessena e l'Under 21 Lorenzo Crisetig, che sta offrendo un buon rendimento: dovrebbe giocare il primo anche perché probabilmente Daniele Conti recupererà il suo posto in cabina di regia. Attacco: Diego Farias è uno dei pallini dell'allenatore e ha qualche possibilità di partire dal primo minuto; la candidatura di Victor Ibarbo resta però quella più forte per completare il tridente con Sau e Cossu. Dall'altra parte invece Mihajlovic sembra aver già deciso tutto: conferme per Obiang e Soriano a centrocampo e per il tridente Gabbiadini-Okaka-Eder, che tanto bene sta facendo in termini di pericolosità e lavoro per la squadra. CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI-SAMPDORIA (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-SAMPDORIA: LE ULTIME NOVITA’ (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA) - Alle ore 15 di oggi pomeriggio lo stadio Sant’Elia ospita Cagliari-Sampdoria, partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Gli isolani dopo aver schiantato l’Inter a San Siro si sono fermati al Bentegodi, la loro classifica resta deficitaria e vogliono dunque provare a ripartire immediatamente; non sarà facile perchè i blucerchiati sono una delle tre formazioni ancora imbattute in questo campionato e hanno tanta solidità. In più oggi possono accorciare rispetto alla vetta della classifica e portarsi a soli due punti dalla Juventus capolista. Arbitra l’incontro di Cagliari il signor Gervasoni. 

FORMAZIONE CAGLIARI - Zdenek Zeman deve rinunciare a Ceppitelli che ha un problema fisico ma dovrebbe rientrare per la prossima; nel frattempo però, avendo anche Rossettini squalificato, il tecnico boemo schiera una coppia centrale inedita con Benedetti e Marco Capuano, mentre sulle corsie laterali sono confermati Balzano e Avelar. Il resto non cambia: è sempre 4-3-3 con Dessena ed Ekdal che si occupano di giocare come interni di centrocampo e trovare i tempi di inserimento giusti, a sorpresa però potrebbe andare in panchina capitan Conti così da lanciare Crisetig in mezzo al campo, una soluzione interessante anche se non possiamo pensare che il veterano e leader abbia perso il posto a lungo termine. Nel tridente offensivo ci saranno dubbi fino all’ultimo ma sembra che Cossu e Ibarbo avranno la meglio su Farias per giocare esterni, a supporto di Marco Sau che è confermato. Il dualismo tra i pali dovrebbe veder prevalere Cragno, con Colombi che è tornato a disposizione ma si accomoda per il momento in panchina. 

FORMAZIONE SAMPDORIA - Non ha particolari problemi di formazione Sinisa Mihajlovic, che recupera anche Alessio Romagnoli; il difensore di proprietà della Roma non è però al meglio e allora va in panchina, sulla sinistra gioca Cacciatore (già impiegato in questo ruolo) mentre in mezzo è confermata la coppia Silvestre-Gastaldello (a destra ovviamente va De Silvestri). In mezzo le solite scelte, anche perchè Krsticic è infortunato e Duncan non sembra al momento garantire la giusta affidabilità; dunque, Soriano e Obiang proteggono il fianco a Palombo con il giovane spagnolo che in particolare dovrà provare a inserirsi tra le linee e fare male in zona gol. In attacco il tridente ormai collaudato: Gabbiadini ed Eder sono gli esterni, il brasiliano svarierà molto per trovare lo spazio e puntare la difesa avversaria, il riferimento centrale resta Okaka con Bergessio che per il momento si deve accontentare di essere una riserva di lusso in attesa che arrivi il suo momento.

CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAGLIARI-SAMPDORIA (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI-SAMPDORIA: LE NOTIZIE (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA) - Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 allo stadio Sant’Elia Cagliari-Sampdoria, partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. 

QUI CAGLIARI - Zeman deve inventarsi la difesa: ha infatti Rossettini squalificato e Ceppitelli che non sarà a disposizione, dunque i due centrali sono inediti. Capuano, che ha già giocato con il tecnico boemo a Pescara, e Benedetti; da vedere come reagiranno alla titolarità, sulle corsie giocano invece i confermati Balzano e Avelar anche se fino all’ultimo Pisano e Murru hanno qualche possibilità. Il dubbio maggiore riguarda però la porta, dove Colombi è tornato a disposizione; potrebbe però essere confermato il giovanissimo Cragno, che non ha fatto male quando è stato chiamato in causa. A centrocampo Daniele Conti sarà affiancato come al solito da Dessena (un ex) e Ekdal, con Crisetig che potrebbe anche entrare a partita in corso; in attacco varie opzioni ma quella di partenza dovrebbe prevedere Sau al centro dello schieramento con Ibarbo e Cossu ai suoi lati, in preallarme Farias che potrebbe iniziare dal primo minuto. Per il resto fuori come sempre Eriksson.

QUI SAMPDORIA - Nella Sampdoria si cambia ovviamente poco; Mihajlovic deve però rinunciare ad Alessio Romagnoli che era i rampa di lancio ma si è infortunato, aggiungendosi alla già lunga lista dell’infermeria che comprende tra gli altri anche Regini e Krsticic. Dunque sulla corsia sinistra giocherà Cacciatore, con Gastaldello ormai pienamente recuperato che agisce al fianco del rinato Silvestre e, a occupare la fascia destra, il solito De Silvestri che deve stare attento ai cartellini essendo diffidato. A centrocampo come sempre sarà Palombo a dettare le trame del gioco, con Soriano da una parte e Obiang dall’altra; non cambia nemmeno il tridente, Okaka ha sempre qualche pista di vantaggio su un Bergessio che finora non ha trovato lo spazio che avrebbe desiderato in squadra ma è pronto a dire la sua dalla panchina, mentre a completare il tridente sarà la qualità di Eder e Manolo Gabbiadini, con Gianluca Sansone che può essere un’opzione interessante dalla panchina.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI CAGLIARI-SAMPDORIA (SERIE A 2014-2015, 7^ GIORNATA)