BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Atalanta-Parma (1-0): fantacalcio, i voti della partita. Ecco i top e i flop (Serie A 2014-2015, 7a giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Amministra con attenzione i pochi pericoli.

Motorino instancabile. Macina kilometri sulla fascia, offrendo un cross dopo l’altro. Decisivo nel finale di gara.

Gestisce bene le varie situazioni, mostrando concentrazione e coraggio.

Anticipa spesso l’uomo, compiendo interventi importanti soprattutto su Coda.

Guadagna molti metri grazie alla sua eccezionale forma fisica. Prova in un paio di circostanze il tiro, ma la precisione latita.

Spende molto, allargandosi spesso nel tentativo di supportare le incursioni di Zappacosta.

(dal 22’ s.t. BASELLI 6,5 Si muove bene riuscendo a proporsi a ridosso dell’area. Cross, conclusioni e contrasti.)

Sonnecchia un po’ nel primo tempo. Nella ripresa trova più volte l’intervento giusto, migliorando minuto dopo minuto.

Scrive, cancella e corregge la manovra nerazzurra. Nel finale trasmette carica e idee, viziando il gol di Boakye con una conclusione potente mal gestita da Mirante.

Il suo dinamismo mette in crisi la retroguardia emiliana. Ottimo nei movimenti senza palla, riesce spesso a farsi trovare libero in posizione avanzata.

D’ALESSANDRO 6,5 Sguscia via spesso, guadagnando metri e palloni importanti. Spina nel fianco per la difesa avversaria.

(dal 31’ s.t. BOAKYE 6,5 Punisce Mirante per la sua incertezza, trovando il gol che decide il match.)

Sbaglia molti palloni, presentandosi spesso in ritardo all’appuntamento con il gol. Confuso e demotivato. Da recuperare.

(dal 16’ s.t. BIANCHI 6 Si inserisce bene nella manovra, trovando fin da subito i giusti movimenti.)

La squadra non perde la bussola rimanendo fedele alle sue indicazioni. Partita controllata con carattere.