BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Cesena (2-1): fantacalcio, i voti della partita. Ecco i top e i flop (Serie A 2014-2015, 7a giornata)

Pubblicazione:domenica 19 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:lunedì 20 ottobre 2014, 13.38

Foto Infophoto Foto Infophoto

PAGELLE PALERMO-CESENA (2-1): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA. ECCO I TOP E I FLOP (SERIE A 2014-2015, 7A GIORNATA) – Torna alla vittoria il Palermo. Il club rosanero trova il primo successo in Serie A della stagione, battendo fra le mura domestiche del Renzo Barbera il Cesena. Alla fine il match si conclude con il risultato di 2 a 1 in favore dei siciliani con la rete decisiva di Gonzalez, che ha bissato la splendida marcatura realizzata dal talentuosissimo Dybala. E' salva quindi la panchina di Beppe Iachini, almeno fino alla prossima sconfitta. Andiamo a vedere insieme quali sono stati i migliori e i peggiori della partita. PALERMO, IL TOP: DYBALA (VOTO 7) – Un giocatore come Dybala vale da solo il prezzo del biglietto. Il talento sudamericano segna una rete magica contro il Cesena, realizzando la sua seconda marcatura in questa stagione. Ma la prova del gioiellino rosanero è anche corsa, grinta e qualità, con una rete sfiorata anche su punizione: se solo non ci fosse stata la traversa… PALERMO, IL FLOP: ANDELKOVIC (VOTO 5,5) – Nessun giocatore del Palermo chiude la partita in maniera estremamente negativa, ma se dovessimo individuare un peggiore, il classico flop, lo indicheremmo in Andelkovic. Il difensore commette un fallo ingenuo che obbliga l’arbitro a fischiare il calcio di rigore in favore degli avversari. Fortunatamente per il rosanero, ci si è messo Gonzalez a risolvere la partita. CESENA, IL TOP: MAGNUSSON (VOTO 6,5) – Buonissima prestazione del terzino del Cesena, che riesce quasi sempre a contenere le scorribande degli avversari palermitani ed in particolare di Morganella, che cerca di spingere a più non posso. Un’ottima prova per il bianconero, senza dubbio il migliore fra le fila dei romagnoli ma anche dell’intero match. CESENA, IL FLOP: COPPOLA (VOTO 4,5) – Troppo nervoso Coppola ed infatti conclude la partita anzitempo per via di un’espulsione. Si fa subito “sentire” su fallaccio di Morganella, che l’arbitro sorvola, ma l’espulsione è sacrosanta e obbliga i bianconeri a chiudere la partita in inferiorità numerica, concedendo quindi all’avversario la vittoria e perdendo un punto prezioso in ottica salvezza.

LE PAGELLE DI PALERMO-CESENA 2-1 (SERIE A 2014-2015, 7^GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA -  Il Palermo vince la prima partita della stagione, batte il Cesena 2-1 e lo aggancia in classifica a quota 6 punti; si mangiano le mani i romagnoli che non riescono a confermare la parità che avevano ottenuto nel secondo tempo e si fanno superare con un gol arrivato nel finale. VOTO DELLA PARTITA 6,5 Bella e vibrante, forse a tratti poco spettacolare ma nei fatti interessante e sempre giocata a viso aperto da due squadre che l’hanno approcciata in modo diverso ma comunque efficace. VOTO PALERMO 6,5 Dà l’impressione di crederci di più, e infatti nel finale vince. Aveva già centrato una traversa, buono l’approccio soprattutto nel primo tempo. Giocando così la salvezza può arrivare ma ci vuole più concretezza davanti. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PALERMO VOTO CESENA 6 Gestione della partita oculata e puntuale, anche se troppo votata al pareggio. Nel secondo tempo Bisoli apre al 3-5-2, si alza il baricentro e arriva il pareggio; non tenerlo è un peccato ma non ci sono errori grossolani da sottolineare. E’ mancata la convinzione di prendersi il risultato. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CESENA VOTO ARBITRO (DAMATO DI BARLETTA) 6 Sul rigore è fiscale, ma la trattenuta c’è e si può certamente fischiare. Per il resto se la cava senza troppi affanni. 


  PAG. SUCC. >