BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Genoa-Empoli 1-1: Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 7^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)


Perin 5.5: rispetto ad altre volte non appare sicuro, lo dimostra quando arriva un tiro dalle sue parti di Verdi che gli rimbalza davanti e lo mette parecchio in difficoltà. Oggi non al massimo delle sue potenzialità;
De Maio 5.5: è in costante difficoltà con la velocità dei suoi avversari che gli scappano da tutte le parti;
Burdisso 6: porta ordine al centro di una difesa che oggi soffre la velocità degli avversari;
Marchese 5.5: attento sulla linea, ma poco predisposto a fare il movimento in anticipo fuori quando deve aggredire un avversario più veloce di lui;
Edenilson 5.5: gioca anche una buona gara per sostanza, ma il gol che si divora in pieno recupero è clamoroso;
Rincon 6.5: corsa e grande grinta, è su tutti i palloni e va a contrastare gli attaccanti dell'Empoli che vengono dietro. Nella ripresa però è costretto a uscire quando si fa male a una coscia in fase di ripiego; (52' Antonini 5.5): entra per dare velocità al reparto, ma è solo tanto nervoso;
Bertolacci 6.5: Ottima prestazione e non solo per il gol che sblocca la gara. Corre per tre in mezzo al campo e ci mette grande volontà. I baci dopo la rete sono per l'agente Lucci e la ragazza che lo seguono dalla tribuna. Determinante;
Antonelli 5: Richiamato in continuazione da Gasperini per fare la difesa a quattro e stare più largo, il tecnico gli dice letteralmente di pestare la linea di out, lui continua ad accentrarsi mettendo in difficoltà tutto il reparto. Nella ripresa non fa meglio, rallentando sempre il gioco; (77' Greco sv)
Falque 6: si sacrifica molto per la squadra, tante volte venendo anche dietro a prendersi palla. Davanti però non punge nonostante qualche palla dentro; (63' Lestienne 5.5): corsa e qualità, ma non riesce a entrare in partita;
Matri 5: entra nell'azione del gol, toccando il pallone che Bertolacci gli leva praticamente dai piedi. Non da fisicità all'attacco, rimanendo troppo spesso davanti isolato;
Perotti 5.5: ci prova con poca precisione, correndo molto ma senza dare continuità alle sue azioni. Qualche conclusione, ma niente di pericoloso;

All.Gasperini 5.5: non riesce a gestire un vantaggio che arriva quasi per caso. Fortunato in un paio di occasioni, poteva finire molto peggio.