BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Chelsea-Maribor: quote, pronostico e protagonisti (Champions League 2014-2015, gruppo G)

Pubblicazione:martedì 21 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 21 ottobre 2014, 19.23

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA-MARIBOR: QUOTE,PRONOSTICO E I PROTAGONISTI (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO G). Le formazioni di Chelsea e Maribor che tra poco si affronteranno a Londra non scaldano più di tanto gli scommettitori. Pronostici e quote della partita Chelsea Maribor sembrano tutti propendere per una facile vittoria del Chelsea di Mourinho. La vittoria dei Blues è quotata a 1,14, il pareggio a 9, mentre la vittoria esterna del Maribor a 23. sappiamo che queste quote tengono conto di titti i fattori, della forza della squadra, ma non possono calcolare l'imprevedibilità che solo il campo da calcio sa regalarci. Non resta che guardare la diretta della partita per averne una conferma

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA-MARIBOR: I PROTAGONISTI (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO G) - La squadra di Josè Mourinho è sicuramente favorita in una sfida sulla carta davvero alla portata dei blues che ospiteranno a Stamford Bridge il Maribor. Assente ancora Diego Costa al centro del campo ci sarà l'altro acquisto di una campagna estiva davvero importante, quel Cesc Fabregas che in Champions League è sempre stato decisivo. Un giocatore moderno che ha qualità in tutte le fasi da quella di interdizione a quella di proposizione in avanti, giocando palla al piede e segnando anche molti gol. Attenzione però anche a Remy che là davanti sostituirà l'ex Atletico Madrid e che ha grandi motivazioni. L'attaccante è arrivato in estate dal QPR e ha avuto fino a oggi poche occasioni per mettersi in mostra, vorrà sicuramente aumentare il bottino di un gol appena che ha condito la sua stagione. Attenzione però al Maribor che ha già fermato lo Schalke nella giornata precedente proprio con una rete di Bohar, la stella della squadra slovena. E' un centrocampista di grande qualità che ama giocare in appoggio delle punte, un classe 1991 che ha destato fino a oggi grande interesse autore di 9 reti nella scorsa stagione e bravissimo a velocizzare la manovra. Può mettere in difficoltà la difesa dei Blues.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA-MARIBOR: LE ULTIME NOVITA’ (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO G) - Alle ore 20:45 di questa sera a Stamford Bridge si gioca Chelsea-Maribor, partita valida per la terza giornata del gruppo G di Champions League 2014-2015. I Blues guidano il girone con 4 punti e con una vittoria sarebbero - quasi - al riparo da brutte sorprese, ma non vanno sottovalutati gli sloveni che hanno già imposto due pareggi a formazioni decisamente più blasonate e avendo poco da perdere possono pensare di fare un bello scherzetto a una delle grandi potenze europee. Arbitra l’olandese Danny Makkelie. 

FORMAZIONE CHELSEA - Il Chelsea sta volando sotto la guida di José Mourinho, che raramente fallisce i secondi anni in una squadra; il campionato potrebbe già non essere un problema visto il vantaggio acquisito, adesso bisogna sistemare la situazione in Europa perchè il pareggio interno alla prima giornata è stato inatteso e ha leggermente ingarbugliato la situazione. Lo Special One si presenta a questa sfida senza quattro elementi: soprattutto il suo bomber Diego Costa, poi Obi Mikel e Ramires per la mediana e Andre Schurrle. Pochi problemi comunque: la rosa è talmente ampia che si può sopperire senza perdere troppo. Chiaramente Loic Remy non è Diego Costa, ma i gol li ha sempre fatti; per di più avrà il supporto di tre mezzepunte come Willian, Oscar e Hazard, che sanno saltare uomo e mettere il compagno davanti alla porta. Dietro di loro Fabregas, naturalmente signore e padrone del centrocampo, agisce insieme a Matic che finalmente sta trovando lo spazio che merita in squadra; in difesa Gary Cahill e capitan Terry sono i centrali davanti a Courtois che rientra dal problema fisico avuto, mentre sulle corsie c’è Ivanovic (lodato dagli avversari dell’Albania per il suo comportamento prima e dopo la partita di Belgrado) con Azpilicueta. Panchina non lunghissima, ma già avere uno come Didier Drogba non è certo male. 

FORMAZIONE MARIBOR - Dopo aver pareggiato contro Sporting Lisbona e Schalke 04 il Maribor ci riprova; chiaramente l’avversario è di altro tenore e si gioca a Londra, ma gli sloveni sanno bene che la pressione è tutta sulle spalle dell’avversario. Il tecnico Simundza sceglie il solito 4-4-2 mischiando un po’ le carte: insieme a Tavares nel pacchetto offensivo c’è stavolta Stojanovic, ad agire sulle corsie in mezzo al campo saranno Bohar e Mertelj che avranno il compito più che altro di coprire la difesa, ma anche di provare a spingere e quindi aumentare il peso offensivo quando il Maribor sarà in possesso del pallone. Centrali di centrocampo Vrsic e l’ex Cagliari Ibraimi: è lui che deve portare la qualità necessaria e i tempi della giocata per non andare troppo in sofferenza, dovrà essere bravo a tenere uniti i reparti. La difesa prevede Suler e Viler terzini con Filipovic e Rajcevic a protezione di Jasmin Handanovic, cugino di Samir che abbiamo già visto in Italia con le maglie di Mantova ed Empoli. Hotic, Moravac e Siric sono indisponibili; il giovane Zahovic parte dalla panchina. 

CLICCA QUI PER GLI SCHEMI CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHELSEA-MARIBOR (CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015, GRUPPO G)


  PAG. SUCC. >