BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Paok-Fiorentina (risultato finale 0-1) live: gol di Vargas! (oggi 23 ottobre 2014, Europa League)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA (RISULTATO FINALE 0-1): LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K): GOL DI VARGAS, MA CHE BOTTE A CENTROCAMPO! - Risultato che ora cambia tra Paok e Fiorentina grazie al gol messo a segno da Vargas al 38' minuto di gioco. La battaglia è sempre più accesa in mezzo al campo, e proprio poco prima di arrivare al gol, Vargas è stato protagonista di un doppo episodio molto duro contrastando Kitsiou. Prima il peruviano subisce fallo (giallo per il giocatore del Paok) e poi lo restituisce (beccando a sua volta un cartellino). Insomma, la grinta è tantissima e Vargas dopo pochi minuti si dimostrerà letale. Gran palla di Borja Valero per Ilicic che ancora una volta scodella in mezzo dove irrompe il peruviano: gran tiro e grande risposta di Glykos, che però sulla ribattuta non può nulla CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA (RISULTATO 0-0): LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K): BERNARDESCHI SI MANGIA IL GOL! - Partenza a razzo in Paok Salonicco-Fiorentina da parte dei viola con un risultato che si ostina a rimanere fermo sullo 0-0, ma che poteva pendere già dalla parte dei toscani. Paok subito costretto alla difensiva con i viola che sembrano molto brillanti anche dal punto di vista fisico in questa prima frazione di gara. Bernardeschi al quarto minuto cerca l'eurogol vedendo Glykos fuori dai pali, ma il suo pallonetto finisce a lato. Al settimo invece ancora Bernardeschi si mangia una occasione colossale per il gol del vantaggio: Ilicic recupera un pallone d'oro al limite dell'area di rigore, la gira in mezzo, Bernardeschi ci arriva, ma è sbilenco, e la conclusione diretta in porta termina abbondantemente alta sopra la traversa. Il risultato non cambia, Paok-Fiorentina: 0-0  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA (RISULTATO 0-0): LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, LE FORMAZIONI UFFICIALI (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) - Le formazioni ufficiali della sfida in diretta PAOK SALONICCO-Fiorentina. Montella conferma il portiere di coppa Tatarusanu e lancia il giovane Bernardeschi in attacco. PAOK (4-3-3): 71 Glykos; 2 Skondras, 15 Miguel Vitor, 4 Katsikas, 5 Rat; 32 Tzandaris, 6 Tziolis, 26 Kaçe; 14 Salpingidis, 33 Athanasiadis, 10 Pereyra In panchina: 1 Itandje, 21 Spyropoulos, 7 Golasa, 8 Maduro, 40 Martens, 70 Kitsiou, 9 D.Ppadopoulos Allenatore: Angelos Anastasiadis FIORENTINA (4-3-3): 12 Tatarusanu; 4 Richards, 40 Tomovic, 19 Basanta, 23 Pasqual; 16 Kurtic, 5 Badelj, 20 Borja Valero; 72 Ilicic, 29 Bernardeschi, 6 J.Vargas In panchina: 1 Neto, 2 Gonzalo Rodriguez, 28 M.Alonso, 10 Aquilani, 11 Cuadrado, 21 Lazzari, 8 Marin Allenatore: Vincenzo Montella Arbitro: Felix Zwayer (Germania)  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, LO STADIO (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) – Questa sera alle ore 19.00 potremo seguire in diretta Paok Salonicco-Fiorentina dallo stadio Toumba della città ellenica, che è la storica Tessalonica. Da sottolineare che l'impianto è di proprietà della società: la capienza attuale è di 28.703 posti, frutto di successive ristrutturazioni che hanno rimaneggiato uno stadio che inizialmente (l'inaugurazione risale al 6 settembre 1959) poteva contenere circa 45.000 spettatori. Gli ultimi interventi sullo stadio ebbero luogo in vista delle Olimpiadi di Atene 2004, anche se in città fu lo stadio dell'Iraklis ad ospitare alcune partite dei tornei di calcio maschile e femminile di quell'edizione dei Giochi. Infine una citazione sul nome dello stadio, che in italiano suona sinistro: in realtà invece Toumba è semplicemente il nome del distretto di Salonicco in cui sorge appunto lo stadio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, L’ARBITRO (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) - Paok Salonicco-Fiorentina si gioca questa sera alle 19; è diretta dall’arbitro tedesco Felix Zwayer. Giovane (33 anni) ha svolto il consueto iter nei campionati tedeschi e ha raggiunto la Zweite Bundesliga (sarebbe la loro Serie B) nel 2007, per poi approdare in Bundesliga due anni dopo. E’ internazionale dal 2012; l’esordio in questo ambito è avvenuto in un’amichevole di preparazione a Euro 2012 (Austria-Ucraina 3-2). In Europa League invece la prima partita arbitrata è stata Anzhi-Young Boys, fase a gironi del 2011-2012 (era il gruppo dell’Udinese); ha poi arbitrato Lituania-Bosnia (0-1) che ha regalato alla nazione balcanica la prima storica qualificazione alla fase finale di un Mondiale CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, I PRECEDENTI (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) - Non ci sono precedenti tra PAOK Salonicco e la Fiorentina: sarà il primo scontro tra le due formazioni. I greci però hanno disputato 10 partite contro squadre italiane: il bilancio è di 1 vittoria, 3 pareggi e 6 sconfitte (8 gol segnati, 16 subiti). L'unico successo risale al 9 novembre 2000, nella gara di ritorno del secondo turno di Coppa UEFA contro l'Udinese: 3-0 ai tempi supplementari firmato dalla doppietta di Camps e dalla rete di Frousos (all'andata i friulani avevano vinto 1-0 con gol di Margiotta). L'Udinese si è rifatta dodici anni dopo, eliminando il PAOK ai trentaduesimi dell'Europa League 2011-2012: 0-0 al Friuli, 0-3 in Grecia (a segno Danilo, Floro Flores e Domizzi su rigore). Tra gli incroci più suggestivi anche quello con l'Hellas Verona, nella Coppa dei Campioni 1985-1986: al primo turno doppia vittoria scaligera, 3-1 al Bentegodi e 1-2 a Salonicco. La Fiorentina conta invece un solo precedente contro formazioni greche: il 29 novembre 2007 i viola pareggiarono in trasferta con l'AEK Atene nella fase a gironi di Coppa UEFA, 1-1 con autogol di Balzaretti e gol di Osvaldo. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) 

DIRETTA PAOK SALONICCO-FIORENTINA: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) - Paok Salonicco-Fiorentina si gioca questa sera alle ore 19 e sarà seguita come sempre in diretta dalla nostra redazione. Questo match vale per la terza giornata del gruppo K di Europa League 2014-2015. la cornice è quella dello stadio Toumba e la partita può già essere decisiva in positivo per i viola, che avendo vinto le prime due sfide possono di fatto assicurarsi un posto ai sedicesimi di finale con un’ulteriore affermazione, rispettando così il pronostico della vigilia e potendosi concentrare maggiormente sul campionato. I greci al momento hanno 3 punti e dunque sono in piena corsa per la qualificazione; sono una squadra solida e tignosa che soprattutto in casa dà il meglio di sè grazie alla spinta di un pubblico caldissimo, dunque la Viola dovrà fare molta attenzione perchè una sconfitta a Salonicco rischierebbe di riaprire un discorso che sembrava chiuso (dipenderà ovviamente anche dal risultato dell’altra partita del girone). Tra Paok Salonicco e Fiorentina non ci sono precedenti ufficiali, e quella di stasera sarà la prima sfida; addirittura i toscani hanno giocato soltanto una volta in Grecia. Era il 29 novembre 2007, fase a gironi di Europa League che all’epoca non prevedeva andata e ritorno (ed è il perchè non c’è una gara giocata a Firenze): fecero tutto i viola perchè al 29’ Osvaldo portò in vantaggio gli ospiti ma dopo soli quattro minuti un’autorete di Balzaretti regalò il pareggio all’AEK Atene, e il risultato finale fu di 1-1. Molto più ampia la storia delle partite che il Paok Salonicco ha giocato in casa contro squadre italiane: si contano 5 partite e il bilancio è leggermente sfavorevole con una sola vittoria, due pareggi e due sconfitte. L’ultima non andò affatto bene: il 23 febbraio del 2012 nei sedicesimi di finale di Europa League fu sconfitta per 3-0. La vittoria contro un’italiana manca dal novembre del 2000, secondo turno di Coppa UEFA: stesso risultato ma a favore, maturato dopo i tempi supplementari e curiosamente contro la stessa squadra (cioè l’Udinese). L’ultimo pareggio è invece dell’ottobre 1988, quando a Salonicco scese il Napoli e fu 1-1 nel primo turno sempre di Coppa UEFA. Alcuni calciatori italiani hanno giocato in Grecia: tra questi Bruno Cirillo che per ben tre stagioni ha difeso i colori del Paok Salonicco, mettendo insieme 103 partite e 4 gol (di queste, 23 presenze sono arrivate nelle coppe europee). Stefano Sorrentino invece ha giocato da protagonista nell’AEK Atene, dove è stato compagno di squadra dello stesso Cirillo. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K) La prima partita del girone per il Paok Salonicco è stato un trionfo: addirittura 6-1 contro la Dinamo Minsk. Hanno segnato Papadopoulos e Tzandaris, c’è stata un’autorete di Nikolic e soprattutto è arrivata la tripletta di Athanasiadis a rimpinguare il bottino. Nella seconda partita però i greci hanno perso 2-0 sul campo del Guingamp, confermando quello che era più di un indizio: il fatto cioè che questa squadra abbia due facce, quella in casa che è vincente e anche dominante grazie a un pubblico che spinge per novanta minuti e può trasformare l’impianto in un vero inferno (per gli avversari) e una da trasferta che è timida e più che altro mostra in pieno i limiti tecnico-tattici rispetto ad altre realtà. In campionato questa differenza al momento non c’è perchè il Paok è superiore a praticamente tutte le formazioni greche, escluso l’Olympiacos che però non è partito benissimo ed è terzo. La Fiorentina si presenta a questa partita con i suoi problemi: la sconfitta interna rimediata contro la Lazio è un deciso passo indietro rispetto alla bella affermazione contro l’Inter. La sensazione è che la squadra sia bloccata: non riesce ad esprimere il suo consueto gioco di possesso palla a oltranza e qualità e soffre tanto quando viene attaccata. Molto dipende dalla mancanza di due terminali offensivo come Giuseppe Rossi e Mario Gomez; è chiaro che se finalizzatori del genere vengono a mancare la manovra risulta meno efficace, si fanno meno gol e si difende con più affanno. Qualcosa però deriva da una difficoltà anche tecnica nel riproporre un gioco che adesso gli avversari adesso conoscono e per il quale iniziano ad adottare contromisure che funzionano. Detto questo l’Europa League rimane ampiamente alla portata perchè la rosa della Fiorentina rimane una delle più competitiva in questa manifestazione e, in attesa di scoprire quali saranno le squadre che arriveranno il prossimo febbraio dalla Champions League, l’idea di arrivare fino in fondo a giocarsi il trofeo non è assolutamente campata per aria. Non ci resta allora che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere se i viola faranno il loro dovere avvicinando sensibilmente la qualificazione ai sedicesimi di finale: la diretta di Paok Salonicco-Fiorentina, terza giornata del gruppo K di Europa League 2014-2015, sta per cominciare… CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PAOK SALONICCO-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO K)



  PAG. SUCC. >