BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta Young Boys-Napoli live (risultato finale 2-0): chiude il gol di Bertone (Europa League, 23 ottobre 2014)

Pubblicazione:giovedì 23 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:giovedì 23 ottobre 2014, 21.24

Foto Infophoto Foto Infophoto

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (RISULTATO FINALE 2-0) LIVE: GOL DI BERTONE! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) -La diretta Young Boys-Napoli, si chiude con un pesante 2-0 per i padroni di casa. Al 92' in contropiede gli svizzeri realizzano il secondo gol con Bertone che lanciato da un ottimo cross di Steffen che supera la linea difensiva, aggancia la palla e davanti al portiere non sbaglia. CLICCA QUI VEDERE I GOL DELLA PARTITA -  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (1-0) LIVE: GOL DI HOARAU! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) -Nella diretta Young Boys-Napoli, stenta a decollare il secondo tempo dei partenopei che appaioni poco brillanti e poco inscisivi in fase offesiva. Esce dal campo un anonimo Hamsik la cui presenza in campo è stata poco determinante. Al suo posto una punta, parliamo di Michu, chiamato a dare maggiore peso all'attacco del Napoli. Intanto lo Young Boys tiene bene il campo e controlla la partita.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (1-0) LIVE: GOL DI HOARAU! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - La diretta Young Boys-Napoli, si sblocca con il gol dell'attivissimo Hoarau. E' lui il giocatore più pericoloso dello Young Boys e dopo essere andato vicino più volte al gol è al minuto 52' della partita che sblocca il risultato che ora passa sul 1-0 per i padroni di casa. Doccia fredda per il Napoli che aveva chiuso all'arrembaggio il primo tempo.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (0-0) LIVE: FINALE IN CRESCITA PER IL NAPOLI (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - La diretta Young Boys-Napoli, si chiude sullo 0-0 alla fine del primo tempo con i partenopei vicini al gol in più occasioni in questa ultima parte di partita. Al 40' minuti del De Guzman si lancia su una palla vagante in area, ma Mvogo blocca. Passa solo un minuto ed il portiere dello Young Boys è chiamato a superarsi per ed in tuffo riesce ad opporsi al tiro a girare di Mertens.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (0-0) LIVE: OCCASIONE DE HOARAU! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) -Young Boys-Napoli, sempre 0-0 il risultato giunti al minuto 30 del primo tempo. Ancora brividi per il Napoli che con un Hoarau si rende pericoloso. Al minuto 28' della partita l'attaccante dello Young Boys spreca una ghiotta occasione da gol quando solo in area di rigore mette la palla dritto tra le braccia del portiere del Napoli. Partita che si sta accendendo.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (0-0) LIVE: OCCASIONE DE GUZMAN! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - La diretta Young Boys-Napoli prosegue sempre con il risultato fisso sullo 0-0. Al minuto 14' del primo tempo si fanno sotto gli svizzeri cib Kubo che mette un ottimo cross per Hoarau che di testa labisce il palo, brividi per il Napoli. Al minuto 17' è Mertens a sfiorare il gol con una palombella dai 50 metri ma è De Guzman ad avere l'occasione migliore tra i suoi piedi. Ottima discesa di Maggio che la mette in mezzo e De Guzman intercetta il pallone, prova la conclusione ma è bravo Mvogo a diviare.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (0-0) LIVE: OCCASIONE NAPOLI! (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - Siamo ai primi minuti della diretta Young Boys-Napoli e già il napoli si fa pericoloso al minuto 6 del primo tempo con Mertens che lanciato da un ottimo Inler che intercetta un pallone, la passa la belga che però è troppo lezioso e si perde in inutili dribling in area perdendo il pallone. Buono lo sprito del Napoli in questo avvio che però non si deve far prendere dalla fretta di chiudere il risultato. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI (0-0) LIVE: LE FORMAZIONI UFFICIALI (EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - Sono state comunicate le formazioni ufficiali della diretta Young Boys-Napoli. Schieramento offensivo per la formazione svizzera mentre Benitez lancia Michu dietro a Duvan Zapata, con Higuain ancora in panchina. YOUNG BOYS (4-2-3-1): 18 Mvogo; 23 Sutter, 4 Vilotic, 5 Von Bergen, 8 Lecjaks; 35 Sanogo Junior, 14 Gajic; 11 Steffen, 31 Kubo, 29 Nuzzolo; 99 Hoarau In panchina: 1 Wolfli, 21 Rochat, 6 Bertone, 10 Costanzo, 30 Nikci, 7 Afum, 19 G.Zarate Allenatore: Uli Forte NAPOLI (4-2-3-1): 1 Rafael Cabral; 11 Maggio, 33 Albiol, 4 Henrique, 31 Ghoulam; 8 Jorginho, 88 Inler; 6 De Guzman, 21 Michu, 14 Mertens; 91 D.Zapata In panchina: 45 Andujar, 26 Koulibaly, 16 Mesto, 19 David Lopez, 17 Hamsik, 7 Vallejon, 9 Higuain Allenatore: Rafael Benitez Arbitro: Ruddy Buquet (Francia) CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, I PRECEDENTI (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - La sfida di questa sera tra Young Boys e Napoli sarà la prima in assoluto tra le due squadre. Per gli svizzeri però non si tratta di un'inedita contro avversarie italiane: nella fase a gironi dell'Europa League 2011-2012 incontrarono l'Udinese, vincendo sia in casa (3-1 il 25 ottobre, tripletta di Raul Bobadilla che adesso gioca in Germania, nell'Augusta) che in trasferta (2-3 con gol di Aleksander Farnerud, oggi al Torino). Il Napoli invece ha affrontato una squadra svizzera nel secondo turno della Coppa UEFA 1989-1990: era il Wettingen 93, che negli anni è poi scivolato fino alla quinta divisione elvetica. I partenopeo faticarono ad imporsi: dopo lo 0-0 dell'andata vinsero al San Paolo in rimonta per 2-1, grazie ai gol di Marco Baroni e Massimo Mauro. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA, L'ARBITRO (OGGI 23 OTTOBRE, EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - Young Boys-Napoli sarà diretta dal francese Ruddy Buquet. Si tratta di un arbitro di 37 anni che ha fatto il suo esordio nei campionati francesi nella stagione 2003-2004, inserito nello Championnat National che è di fatto la terza divisione (semiprofessionistica) della federazione transalpina. In Ligue 2 ci è arrivato nel 2005, mentre nella stagione 2008-2009 ha fatto il grande salto nella Ligue 1 arbitrando 15 partite. Al termine della scorsa stagione aveva diretto 4 partite di Europa League e un totale di 11 partite internazionali (ci sono anche gare degli Europei Under 19, l’esordio è avvenuto in Bielorussia-Montenegro 33 valida per le qualificazioni agli Europei 2012); in 232 direzioni assolute ha comminato 844 cartellini gialli e 58 espulsioni CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)

DIRETTA YOUNG BOYS-NAPOLI: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I) - Per il gruppo I di Europa League 2014-2015, terza giornata, si gioca oggi alle ore 19 Young Boys-Napoli. La cornice è quella dell’affascinante Stade de Suisse di Berna, impianto che viene usato anche per le partite ufficiali della nazionale svizzera; l’incontro di questa sera invece vale tanto per i gialloneri che hanno 3 punti in classifica e sanno quindi di dover prendersi una vittoria per avere ampie possibilità di qualificazione, andando a sfruttare il fattore campo. Il Napoli di punti ne ha 6, ha vinto entrambe le partite giocate finora e di conseguenza si potrebbe anche accontentare di un pareggio, fermo restando che invece una vittoria darebbe di fatto il passaggio ai sedicesimi di finale alla squadra di Rafa Benitez. Non ci sono precedenti tra le due formazioni, che si trovano per la prima volta in una competizione europea; entrambe però hanno già giocato contro formazioni del Paese “avversario”. Allo Young Boys è successo recentemente: nell’autunno del 2012, sempre per il girone di Europa League, aveva sfidato l’Udinese. All’andata aveva vinto 3-1 con una tripletta di Bobadilla, al ritorno era passato al Friuli grazie ai gol di Bobadilla, Farnerud e Nuzzolo. Non era però arrivata la qualificazione a causa degli scontri diretti. Il Napoli invece aveva affrontato il Wettingen, formazione di Zurigo, nell’autunno del 1989 per il secondo turno di Coppa UEFA; era stato un doppio confronto equilibrato perchè in Svizzera era finita 0-0 mentre al San Paolo le reti di Baroni e Mauro (su rigore) erano state appena sufficienti per “contenere” il gol elvetico. Un giocatore svizzero gioca attualmente nel Napoli (Gokhan Inler) ma fino allo scorso anno erano tre perchè c’erano anche Valon Behrami e Blerim Dzemaili, poi venduti nel corso dell’estate; nessuno di loro ha però giocato nello Young Boys, dove invece ha militato Alexander Farnerud che per due stagioni è stato in giallonero (abbiamo anche già parlato del suo gol segnato contro l’Udinese) e dalla scorsa stagione gioca nella nostra Serie A. Legato allo Young Boys è anche Vladimir Petkovic, attuale Commissario Tecnico della nazionale rossocrociata: in tre anni a Berna ha raggiunto i preliminari di Champions League e i sedicesimi di Europa League, poi è arrivato alla Lazio dove ha messo in bacheca la Coppa Italia ma è stato esonerato prima della metà della scorsa stagione a causa degli scarsi risultati, dovuti - si è detto - al fatto che fosse “distratto” dal fatto di aver già firmato per la federazione svizzera. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I) Lo Young Boys ha iniziato benissimo la sua campagna europea vincendo 5-0 in casa contro lo Slovan Bratislava: hanno segnato Lecjaks, Steffen, Nuzzolo, Nicki e Hoarau. Tuttavia nella seconda partita è arrivata la sconfitta sul campo dello Sparta Praga: 1-3, rete di Hoarau. Anche in campionato le cose non vanno benissimo: i bernesi sono quinti in classifica con 18 punti, già con 8 lunghezze da recuperare allo Zurigo capolista. L’allenatore è dallo scorso mese di luglio Uli Forte: un italiano, che però è nato e cresciuto nel Canton Zurigo da emigrati in Svizzera e ha poi preso la cittadinanza elvetica. Uomo di mondo (parla sei lingue), come difensore ha giocato a medio-livello raggiungendo la Prima Lega con la maglia del Kriens; da allenatore ha iniziato con il vecchio club del Red Star Zurigo e poi ha fatto il grande salto con il San Gallo, portandolo immediatamente in Super League ma venendo poi esonerato il febbraio del 2011 dopo mille giorni esatti. Con il Grasshoppers ha vinto la Coppa Svizzera (battendo il Basilea ai rigori) riportando il trofeo in società dopo 18 anni. La squadra è competitiva, ma forse non al livello delle potenze di Europa League; lo è invece il Napoli che ha l’obbligo di fare la maggior strada possibile in questa competizione. La rosa è assolutamente attrezzata per arrivare fino in fondo, lo dimostra il fatto che nonostante le difficoltà incontrate in campionato (11 punti dopo 7 giornate, -8 dalla vetta) in campo internazionale siano arrivate due vittorie tutto sommato agevoli. Rafa Benitez può utilizzare questo primo turno come “palestra”; per esempio Marek Hamsik e Gonzalo Higuain non sono ancora riusciti a sbloccarsi in campionato, però hanno già timbrato il cartellino in Europa League e questo naturalmente aiuta a ritrovare la fiducia persa. Ci sarà turnover; anche con le seconde linee i partenopei possono pensare di andare a vincere a Berna. Lo scorso anno l’Europa League fu vista come una delusione per l’eliminazione dal girone di Champions; quest’anno è successo lo stesso per il playoff (forse un rammarico ancora maggiore), ma adesso bisogna svoltare e far capire a tutto il Vecchio Continente che il Napoli è una squadra che se la può giocare con le migliori e batterle. Non resta allora che dare la parola al campo per stare a vedere come finirà questa partita, con la speranza che gli azzurri mettano già in archivio la qualificazione ai sedicesimi e si possano di conseguenza concentrare sui prossimi impegni di campionato; mettiamoci comodi e gustiamoci la sfida dello Stade de Suisse di Berna, la diretta di Young Boys-Napoli, valida per la terza giornata del gruppo I di Europa League 2014-2015, sta per cominciare… CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI YOUNG BOYS-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI 23 OTTOBRE 2014, EUROPA LEAGUE GRUPPO I)


  PAG. SUCC. >