BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Udinese-Atalanta/ Quote, dove vederla in diretta, probabili formazioni: i ballottaggi (Serie A 2014-2015, 8^ giornata)

Udinese Atalanta, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita del Friuli valida per l'ottava giornata di Serie A 2014/2015.

Foto InfophotoFoto Infophoto

Udinese-Atalanta si giocherà alle ore 15.00 di domenica pomeriggio in quel dello stadio Friuli, gara valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Mister Stramaccioni deciderà con certezza nelle prossime ore quali saranno gli 11 da mandare in campo, visto che l’ex allenatore dell’Inter ha ancora qualche piccolo dubbio. In difesa vantaggio di Piris su Pasquale, mentre a centrocampo Pinzi sembrerebbe il favorito su Evangelista. In attacco, infine, per una maglia da titolare al fianco di Di Natale, dubbio fra Thereau, Muriel e Fernandes. Qualche incertezza anche per l’allenatore dell’Atalanta, Colantuono. In difesa dubbio fra Zappacosta e Raimondi, con il talentuoso terzino destro in vantaggio. Baselli se la giocherà con Migliaccio a centrocampo, mentre in attacco Denis potrebbe lasciare posto al giovane Boakye, in gol domenica scorsa.

Udinese-Atalanta si gioca nel pomeriggio alle ore 15; lo stadio Friuli ospita questa partita valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A. L'Udinese nelle prime posizioni della classifica ma reduce dalla sconfitta di Torino, l'Atalanta invece ha fermato la crisi battendo il Parma dopo quattro sconfitte consecutive. Arbitra il signor Tommasi. 

Stramaccioni propone ancora il 4-3-1-2 con linea a quattro in difesa composta da Widmer, Heurtaux, Danilo e Piris davanti a Karnezis con Scuffet in panchina. A centrocampo ci saranno Guillherme, Allan e Pinzi con Kone dietro le punte. In attacco ci saranno Thereau e Di Natale con Muriel che partirà ancora dalla panchina. Il tecnico dovrà fare ancora a meno degli infortunati Wague, Riera e Gabriel Silva ai quali si aggiungono Badu e Brkic.

I neroazzurri dovranno fare a meno di Rosseti, Estigarribia e Alejandro Gomez. Colantuono propone un 4-3-3 con in difesa Zappacosta, Benalouane, Biava e Dramè davanti a Sportiello. A centrocampo in cabina di regia ci sarà ancora Baselli con Cigarini e Carmona ai suoi fianchi. Davanti Boakye sarà titolare al posto di German Denis che parte dalla panchina. Sulle corsie laterali ci saranno D'Alessandro e Moralez.

In diretta tv a partire dalle ore 15.00 su Sky Calcio 3 e Premium Calcio 3.

La squadra di Andrea Stramaccioni è nettamente favorita con una quota di 1.90, mentre il pari è bancato a 3.30 mentre il segno 2 è addirittura a 4.25.

Di seguito potete leggere le probabili formazioni Udinese Atalanta.

Deve ancora rinunciare ad Albert Riera, mentre Gabriel Silva potrebbe recuperare ma difficilmente andrà anche solo in panchina. Dunque per il momento il tecnico romano prosegue sulla stessa linea delle precedenti giornate, confermando Piris sulla corsia sinistra con Widmer dall’altra parte e i due centrali che saranno Heurtaux e Danilo. Un modulo che costringe alla panchina Domizzi, perchè sulla fascia Widmer garantisce più spinta rispetto ad Heurtaux che invece si sta sempre più affermando come ottimo centrale. A centrocampo potrebbe esserci la linea a quattro che si trasforma in caso in due diversi schieramenti, con la cerniera a due e le mezzepunte. Partono Giampiero Pinzi e Panagiotis Kone sulle corsie, in mezzo Guilherme e Allan anche se in ballottaggio per partire titolare c’è anche Bruno Fernandes che garantisce più qualità alla manovra. Davanti, fatta salva la presenza ovvia di Antonio Di Natale, ci sarà uno tra Thereau e Muriel; il colombiano è rientrato a disposizione ma il francese ex Chievo sta garantendo un ottimo rendimento e per questo motivo dovrebbe essere confermato titolare, con Muriel insidiosa arma dalla panchina per aumentare la pericolosità sulle ripartenze.

È ancora alle prese con gli infortuni: i problemi sono sugli esterni, perchè la stagione di Estigarribia si è conclusa in largo anticipo, Alejandro Gomez è ancora indisponibile ed è fuori anche Rosseti. Tuttavia nella vittoria contro il Parma buone indicazioni sono arrivate da D’Alessandro, che dunque dovrebbe essere confermato nel tridente offensivo insieme a Maxi Moralez, mentre l’attaccante centrale dovrebbe essere Boakye con Denis, ancora a secco di gol in questo campionato, a prendersi un turno di riposo partendo dalla panchina. A centrocampo, ormai diventato a tre, la formula non dovrebbe cambiare: Carmona-Cigarini-Baselli, ma attenzione alla possibilità che parta titolare Molina, che piazzandosi come finta mezzala può allargare il campo e sfruttare la sua velocità. La difesa ormai è confermata e consolidata: Zappacosta e Dramé garantiscono spinta sulle corsie, Biava e Benalouane mettono la loro fisicità per proteggere le incursioni centrali davanti a Sportiello ma dovranno fare attenzione alla capacità di Di Natale di galleggiare sulla linea del fuorigioco.