BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Lega Pro diretta livescore e classifica aggiornata. Finali delle partite (10^ giornata, sabato 25 ottobre)

Risultati Lega Pro 2014-2015: classifica e livescore in diretta 10a giornata, sabato 25 ottobre. Nuova giornata di Lega Pro in programma: di scena, come al solito, i Gironi A, B e C

Un pallone da calcio (Infophoto)Un pallone da calcio (Infophoto)

Sono risultati finali anche per le partite delle ore 18 di questa domenica di Lega Pro 2014-2015. Nel girone A bel colpo del Novara che batte la finalista playoff dello scorso anno, vale a dire il Sudtirol (1-0); con identico risultato l'Ancona espugna il campo del San Marino per quanto riguarda il girone B. Infine, nel girone C, finisce 1-1 tra Foggia e Catanzaro. Comandano i tre gironi Bassano (21 punti), Reggiana (19 punti) e Benevento (22 punti). 

Sono terminate le partite delle ore 16 di Lega Pro 2014-2015; vittoria importante per la Cremonese che finalmente si sblocca e batte 2-1 l'Unione Venezia, mentre è spettacolare il pareggio del girone B tra Ascoli e Gubbio (2-2). Nello stesso girone B il Bassano manca un colpo da ko pareggiando in casa contro la Torres, non sbaglia invece il Benevento che allunga in testa al girone C superando fuori casa l'Aversa (0-2).

Benevento sempre più in testa nel girone C di Lega Pro 2014-2015: i campani fanno la voce grossa anche sul campo dell'Aversa e dopo 35 minuti sono già in vantaggio di due gol grazie ai sigilli di Scognamiglio e Campagnacci. La Pistoiese dilaga contro il Santarcangelo nel girone B (finisce 4-1) mentre la Carrarese si fa recuperare dal Santarcangelo, finisce 2-2.

Cambiano altri risultati in questa domenica di Lega Pro 2014-2015. Sono infatti iniziate le partite delle ore 14:30 e Donnarumma ha già segnato portando in vantaggio il Teramo sul campo della Pistoiese (girone B). La Vigor Lamezia sta vincendo per 2-0 il derby calabrese contro la Reggina (siamo nel girone C, reti di Montella e Del Sante), 1-1 sempre nel girone B tra Carrarese e Santarcangelo (Sorin per gli ospiti, Cellini per i padroni di casa) mentre è ancora ferma sullo 0-0 un'interessante Bassano-Torres (girone A). 

Sono iniziate altre due partite di Lega Pro 2014-2015 ed è già cambiato un risultato: al 2' minuto Como-Renate 1-0 (girone A). Il gol dei lariani porta la firma di Simone Ganz; si gioca anche Forlì-Lucchese (girone B) mentre Lupa Roma-Casertana è 1-1 dopo il pareggio al 45' minuto di Diakité.

Si sblocca il risultato al Quinto Ricci di Aprilia: Lupa Roma-Casertana 1-0. Il gol del vantaggio per i laziali è siglato al 35' minuto da Davide Raffaello, centrocampista di 26 anni al secondo anno in squadra, già protagonista nello scorso campionato di Serie D con 8 gol in 31 partite. In questo momento la Lupa Roma aggancerebbe in testa alla classifica del girone C di Lega Pro Benevento (che gioca nel pomeriggio), Salernitana e Juve Stabia.

Sta per iniziare la lunga domenica della Lega Pro 2014-2015. Come di consueto la giornata (siamo alla decima, in tutti i gironi) si apre con l'anticipo delle ore 11: questa volta per il girone C, Lupa Roma-Casertana. E' una partita che può cambiare la vetta del girone: la Casertana infatti si trova al sesto posto con 17 punti e con una vittoria esterna scavalcherebbe il terzetto Benevento-Salernitana-Juve Stabia che al momento è al comando (il Benevento però gioca nel pomeriggio e potrebbe nuovamente staccarsi), mentre sarebbe aggancio per i laziali che hanno 16 punti e occupano l'ottava posizione in classifica.

Altri risultati finali nella decima giornata della Lega Pro 2014-2015. Nel girone A si è conclusa anche Arezzo-Feralpi Salò 0-0, nel girone B Reggiana-Tuttocuoio 2-0 dà tre punti pesantissimi agli emiliani, mentre nel girone C Savoia-Martina 1-2 nasce dalla rimonta ospite dopo l'iniziale vantaggio dei padroni di casa.

Altri risultati finali nella decima giornata della Lega Pro 2014-2015. Nel girone A Mantova-Monza 0-0 e Giana-Real Vicenza 1-1; nel girone B invece ecco Pro Piacenza-Savona 0-1 e Grosseto-Spal 2-3, ed infine nel girone C abbiamo Ischia-Paganese 0-2 e Melfi-Messina 0-0. Ma altre partite sono ancora in corso: le emozioni non finiscono mai...

Ecco i primi risultati finali della decima giornata di Lega Pro 2014-2015. Sono naturalmente quelli delle partite iniziate alle ore 14.30, le prime tre in programma oggi. Si tratta di Pordenone-Pavia 0-1 nel girone A rispettando i pronostici, del travolgente successo nerazzurro in L'Aquila-Pisa 1-4 nel girone B e di un altro importante successo esterno in Cosenza-Juve Stabia 0-1 nel girone C.

Sei partite in corso nella decima giornata di Lega Pro. Infatti sono cominciate anche le tre sfide che erano in progrmma alle ore 15.00: Mantova-Monza nel girone A, Pro Piacenza-Savona nel girone B e Ischia Isolaverde-Paganese nel girone C.

Il sabato della decima giornata del campionato di Lega Pro 2014-2015 si apre come al solito alle ore 14.30, con le prime tre partite in programma oggi. Ricordiamo che si tratta di Pordenone-Pavia nel girone A, L'Aquila-Pisa nel girone B e Cosenza-Juve Stabia nel girone C. Allora siamo pronti, un altro sabato ricchissimo di emozioni sta per cominciare sui campi di Lega Pro!

Torna la Lega Pro. Nel weekend iniziato oggi andrà in scena un nuovo turno, precisamente il decimo assoluto della stagione 2014-2015. Come da copione scenderanno in campo le squadre dei gironi A (nord Italia), B (centro) e C (sud Italia). Andiamo ad analizzare insieme le gare principali della giornata, nonché il programma completo e le classifiche dei tre gruppi. Partiamo naturalmente con il Girone A. Dopo l’anticipo di ieri fra il Lumezzane e la Pro Patria, fra oggi e domani sera si chiuderà il decimo turno. Il Gruppo è attualmente comandato dal Bassano, che guarda tutti dall’alto con 20 punti, seguito a quota 18 dal Real Vicenza e poi da Como e Pavia, entrambe appaiate al terzo posto con 17 lunghezze sin qui conquistate. La capolista sarà impegnata in casa a Bassano, per la sfida contro la Torres (ottava a 14 punti) in programma domani pomeriggio alle ore 14.30. Real Vicenza che giocherà invece quest’oggi in esterna, sul campo del Giana (13esimo a 12 punti), il Brianteo di Monza. Infine, da sottolineare la sfida sulla carta agevole fra il Pavia e il Pordenone, con i lombardi impegnati in trasferta contro il fanalino di coda del Girone A. Passiamo quindi al secondo Girone. Nel “B” comandano tre squadre e precisamente Tuttocuoio, Ascoli e Reggiana, appaiate in vetta alla classifica con 16 punti conquistati in nove giornate. Segue il poker formato da Pontedera, Grosseto, Teramo e Spal, quattro squadre che tallonano il gruppo delle capolista a quota 14. Fra le gare più interessanti della giornata vi è sicuramente lo scontro al vertice fra la Reggiana e il Tuttuocuoio, gara che si giocherà questa sera alle ore 17.00 in quel del “Città del Tricolore” di Reggio Emilia. Bella anche la gara del Zecchini fra i padroni di casa del Grosseto e la Spal, altro big match al vertice. Infine, da segnalare la sfida fra il Pontedera e il Prato (nono a tredici punti). Ecco in conclusione il Girone C, quello composto dalle squadre dell’Italia meridionale. Dopo l’anticipo di ieri fra la Salernitana e il Lecce allo stadio Arechi, il Benevento (19 punti), volerà ad Aversa per sfidare al Bisceglia la squadra di casa, ultimissima in classifica a sole 4 lunghezze. Trasferta a Foggia (13 punti) per il Catanzaro (17 punti) mentre la Casertana (17 punti) giocherà al Quinto Ricci di Aprilia contro i padroni di casa della Lupa Roma (16 punti), per uno dei big match della giornata.