BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Udinese-Atalanta (2-0): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015, 8^ giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Mai davvero impegnato, si limita al compitino e cioè qualche uscita e retropassaggio dei compagni. 

Spinge poco: la partita si mette subito bene e non c'è bisogno delle sue incursioni in avanti. 

Si immola su Baselli nel secondo tempo e in generale garantisce la solita prova di attenzione e sostanza. 

Ordinaria amministrazione: Bianchi non punge mai, Denis combina poco di più. 

Vale lo stesso discorso fatto per Widmer: ci mette poca spinta oltre la metacampo. 

Non è al top e si vede: non si fa troppo vedere a centrocampo e viene anche ammonito; giustamente sostituito. 

(59’ PINZI 6 Si piazza largo al posto di Kone e mantiene la sua posizione senza strafare, ma con ordine)

Il solito lavoro sporco: corre per tutto il centrocampo, recupera mille palloni e garantisce equilibrio alla squadra. 

Bene in regia, non deve nemmeno impegnarsi più di tanto perchè l'Atalanta è poca cosa difensivamente. 

Qualità a servizio della squadra, ogni tanto appare troppo lezioso o "leggero" e non incide come vorrebbe e potrebbe. Sfiora il gol nel finale.

Stramaccioni ha detto: Muriel può giocare con Di Natale. Ma per ora gioca Thereau, e fa la differenza: gran gol e partita chiusa nel primo tempo. ()

Non sfiorisce mai, questa volta è lui che in prima persona ruba palla e sblocca la partita. Imprescindibile. ()

All. STRAMACCIONI 7 La sua Udinese gioca benissimo su ripartenze ed errori avversari come dimostrano i due gol; nel secondo tempo è intelligente la gestione della gara, tanto che i friulani non rischiano nulla e anzi potrebbero pure dilagare. La classifica è ottima, giusto premio per i friulani.