BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SENZO MEYIWA/ Sudafrica, ucciso il portiere della nazionale e degli Orlando Pirates

Sudafrica, ucciso Senzo Meyiwa: tragedia nel calcio africano e internazionale. L’estremo difensore della nazionale sudafricana e degli Orlando Pirates è stato assassinato da un rapinatore

Uno stadio in Africa (Infophoto) Uno stadio in Africa (Infophoto)

SENZO MEYIWA, SUDAFRICA: UCCISO IL PORTIERE DELLA NAZIONALE E DEGLI ORLANDO PIRATES – Una tragedia sta scuotendo il calcio africano e internazionale. Come circolante da qualche ora a questa parte, nella notte ha perso la vista Senzo Meyiwa, estremo difensore della nazionale di calcio sudafricana in forza agli Orlando Pirates, squadra che milita nel campionato locale. Poche ore dopo essere sceso in campo nella partita di Coppa di Lega contro l’Ajax di Cape Town, secondo le prime ricostruzioni effettuate dalla polizia, il portiere sarebbe stato assassinato da un rapinatore, che prima gli avrebbe chiesto il cellulare e poi avrebbe sparato allo stesso ferendolo a morte. Meyiwa, al momento dell’omicidio, si trovava a Vosloorus, a pochi chilometri da Johannesburg, nell’abitazione della fidanzata. Tantissimi i messaggi di cordoglio in queste ore, e fra i più toccanti vi è senza dubbio quello di Deal Furman, ormai ex compagno di squadra del portiere sudafricano: «Sono distrutto per la scomparsa del nostro amico e capitano Senzo Meyiwa. Il mio pensiero e le mie preghiere vanno alla sua famiglia e ai suoi amici, in questo momento terribile».

© Riproduzione Riservata.