BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Bari-Pescara/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità, i diffidati (Serie B 2014-2015 11a giornata)

Bari-Pescara, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita del San Nicola valida per l’undicesima giornata di Serie B

Mangia, allenatore Bari (Infophoto)Mangia, allenatore Bari (Infophoto)

Nelle probabili formazioni di Bari-Pescara ci sono giocatori che rischiano di dover saltare la prossima partita per squalifica. Sono infatti diffidati Ligi, Calderoni, Sabelli, De Luca e Romizi tra i pugliesi; un guaio perchè la prossima è la trasferta di Vercelli. Nel Pescara rischiano invece Flavio Lazzari e Pucino: salterebbero la partita casalinga contro lo Spezia in caso di ammonizione questa sera.

Alle ore 20.30 di questa sera andrà in scena la sfida del San Nicola di Bari. In campo i padroni di casa pugliesi e gli ospiti del Pescara, match che sarà valido per il turno infrasettimanale della Serie B, precisamente l’undicesima giornata del campionato 2014-2015. La squadra biancorossa viene dalla sconfitta in esterna contro il Varese (gara conclusasi con il risultato di 2 a 1 in favore dei lombardi), e si trova attualmente a metà classifica, a 15 punti, a sei lunghezze dalla vetta. E’ ancora più dolorosa la sconfitta del Pescara visto che all’Adriatico, lo scorso weekend, ha preso ben 5 gol, una vera e propria disfatta.

Bari-Pescara sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.30 in esclusiva sui canali di Sky, e precisamente su Sky Calcio 3 HD.

Secondo le quote fornite dagli scommettitori, la favorita nel match del San Nicola è il Bari, la cui vittoria è data a 2,05. Un successo in esterna del Pescara pagherebbe invece 3,90, mentre il pareggio è quotato 3,10.

Il Bari affronterà il Pescara senza gli squalificati Sabelli e Sciaudone e l’infortunato Camporese. Ipotizzabile un 4-3-3 con Donnarumma fra i pali, retroguardia a quattro con Salviato a destra e Calderoni a sinistra, mentre in mezzo la coppia di centrali formata da Rossini (in ballottaggio con Ligi) e Contini. A centrocampo, cabina di regia affidata a Donati, supportato da Defendi e Stoian. Infine l’attacco dove dovrebbe giocare il trio Galano (in vantaggio su Stevanovic), Caputo, De Luca.

Il Pescara cerca una vittoria per risollevare il morale e nel contempo risalire la classifica. Baroni ha bisogno di un successo altrimenti rischia il posto. Questa sera se la vedrà al San Nicola senza lo squalificato Aresti e l’infortunato Zampano. Ipotizzabile un 4-3-3 con Fiorillo a curare la porta, retroguardia a quattro composta da Pucino a destra con Grillo a sinistra, mentre in mezzo ci saranno Zuparic e Cosic. A centrocampo, Bjarnason avrà le chiavi della squadra spalleggiato da destro da Memushaj e a sinistra da Appelt Pires. Infine il tridente d’attacco composto da Politano, Melchiorri e Pasquato, con quest’ultimo che se la giocherà con Maniero.