BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Frosinone-Varese/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: le ultime novità, i diffidati (Serie B 2014-2015, 11^ giornata)

Frosinone Varese: orario diretta tv, probabili formazioni e quote. Le ultime novità sulla partita valida per l'undicesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Si gioca alle 20:30

Foto InfophotoFoto Infophoto

Frosinone-Varese vive anche di rischio squalifica: ci sono giocatori diffidati nelle probabili formazioni per questa sera, dunque con un cartellino giallo oggi salterebbero la prossima partita. Roberto Stellone potrebbe non poter utilizzare tre elementi: Paganini, Russo e Soddimo. Tuttavia si tratta di un rischo marginale: Russo e Soddimo sono comunque indisponibili, Paganini dovrebbe partire dalla panchina. Per quanto riguarda il Varese, sono in quattro e tutti elementi importanti: Corti, Borghese, Rea e Falcone. In caso di ammonizione questa sera salterebbero l'impegno interno di domenica contro il Modena.

Alle ore 20:30 di questa sera si gioca Frosinone-Varese, partita valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. I ciociari arrivano da una sconfitta ma hanno mantenuto la vetta della classifica, ha vinto il Varese che però resta nelle posizioni basse della classifica. Una gara dunque interessante tra due formazioni che vivono un diverso momento di forma ma allo stesso modo cercano la vittoria. Arbitra il signor Nasca della sezione di Bari. 

Frosinone-Varese sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20:30 sul canale Sky Calcio 6 per tutti gli abbonati alla televisione satellitare. 

Per i bookmaker della Snai le quote per Frosinone-Varese vedono i ciociari favoriti: la vittoria interna è quotata 1,85 mentre il colpo esterno del Varese vale 4,50. E’ di 3,30 invece la quota per il pareggio. 

Roberto Stellone deve rinunciare a quattro giocatori: lo squalificato Gucher e gli indisponibili Russo, Soddimo e Crivello. Nel suo 4-4-2 c’è dunque spazio per le seconde linee; in porta va Pigliacelli, sulle corsie laterali di difesa Zanon e Matteo Ciofani mentre in mezzo vanno Bertoncini e Schiavi. A centrocampo spazio per Musacci e Altobelli a fare filtro e provare a impostare la manovra, sulle fasce dovranno garantire spinta Gessa e Carlini. La coppia d’attacco è quella formata da Federico Dionisi e Davis Curiale, che hanno già garantito sei gol in due (aggiungendo anche cinque assist); vanno soltanto in panchina Luca Paganini (due gol e due assist) e soprattutto Daniel Ciofani, che finora è l’attaccante che ha garantito il rendimento migliore e 4 gol. Tuttavia Stellone sa bene che alla prossima giornata c’è un importante derby regionale contro il Latina e vuole risparmiare alcuni dei suoi giocatori più rappresentativi, che possono comunque entrare in campo nel secondo tempo in caso di bisogno. 

Anche Stefano Bettinelli sceglie di risparmiare qualche suo giocatore; in particolare Neto Pereira (4 gol) che dovrebbe essere sostituito da Miracoli con la conferma di Lupoli (4 gol anche per lui). A centrocampo possibile avvicendamento Corti-Blasi, torna invece Zecchin cui è stata ridotta la squalifica; dunque il veterano va sulla fascia destra con Falcone confermato a sinistra, in mezzo resta al suo posto Capezzi che sta crescendo partita dopo partita. In difesa Fiamozzi e Luoni giocano sulle fasce, in mezzo ovviamente è confermato Rea mentre Simic potrebbe prendere il posto di Borghese. Ancora panchina per Bruno Petkovic che aveva iniziato a spron battuto con tanto di gol a Carpi ma poi si è un po’ seduto, tecnicamente disponibile ma ancora fuori forma Rivas che in questa squadra aveva già giocato la stagione 2011-2012, quella della finale playoff. Nessuno squalificato.