BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Sassuolo-Empoli 3-1: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 nona giornata)

InfophotoInfophoto


Consigli 6: incerto nel primo tempo quando su un pallone messo dentro si fa sfuggire la palla dalle mani e la consegna a Maccarone. Sul gol di Croce non ha colpe e poi è bravissimo a deviare sulla traversa un colpo da fuori di Zielinski;
Gazzola 6: sulla corsia ha fisico e grande ritmo, ma quando dalla sua parte arriva Pucciarelli soffre un pò;
Terranova 5.5: balla un pò quando gli interpreti avversari accelerano, rimane fermo in occasione del gol di Croce;
Acerbi 5: Si mangia un gol incredibile solo di fronte a Bassi, gli spara il pallone praticamente in faccia. Dietro soffre tantissimo quando Zielinski sale e si inserisce. Soffre la velocità degli avversari;
Peluso 6: sulla corsia ha velocità e grande passo, ma non è mai preciso nel controllo. Mette molti palloni interessanti in mezzo;
Taider 7: Fa le due fasi con grande intensità ed è anche pericoloso sotto porta quando va a svettare di testa o prova a inserirsi sempre con i tempi giusti. Nella ripresa va vicino al gol con un bel colpo di testa, giocando sempre ad alto ritmo;
Magnanelli 6.5: ha ritmo e grande intelligenza tattica, uno dei segreti di questa squadra;
Missiroli 6.5: segna un gol bellissimo di esterno, quello dell'1-1, c'era andato prima vicino colpendo di testa in maniera precisa. Gioca una buona partita;
D. Berardi 7: gioca una grande gara, con intensità e voglia di fare. Alcuni gesti tecnici sono davvero di grande spessore, con palloni messi dentro e lanci in profondità che creano sempre la superiorità numerica. Sbaglia un calcio di rigore sul 1-1, in un momento delicato e con un pò di sfortuna. Invece di abbattersi continua a lottare e mette dentro il pallone del 3-1, assoluto protagonista esce e si prende gli applausi di tutto lo stadio; (81' Biondini sv)
Floccari 6.5: nel primo tempo sembra dover uscire per un problema fisico, ma rimane in campo e segna il gol decisivo che porta il Sassuolo sul 2 a 1. Grande caparbietà, movimento e sacrificio. Gioca una partita da vero leader; (78' Pavoletti sv)
N. Sansone 6.5: non riesce ancora a trovare la rete, ma corre e si sacrifica per la squadra. Si fa vedere molto largo e poi punta la porta accentrandosi. Suo il pallone per il tre a uno messo dentro da Berardi; (88' Brighi sv)

All.Di Francesco 7: la sua squadra fa grande pressione davanti, mettendo in difficoltà la difesa avversaria per novanta minuti. Dietro bisognerà però sistemare qualcosa.