BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Totocalcio/ La schedina di oggi, aspettando i risultati delle partite (martedi 28 ottobre 2014)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

TOTOCALCIO: SCHEDINA DI MARTEDI 29 OTTOBRE 2014 ASPETTANDO I RISULTATI DELLE PARTITE - Nuovo appuntamento con la schedina del Totocalcio: per i turni infrasettimanali di Serie A (nona giornata) e Serie B (undicesima giornata) il concorso è questa volta unico, ed è il numero 78 del 28 ottobre 2014. Per formare le canoniche 14 sfide sulle quali giocare sono state inserite le dieci partite del massimo campionato italiano più quattro gare selezionate dal torneo cadetto. Dunque per la Serie A abbiamo Sassuolo-Empoli che si gioca questa sera alle ore 20:45; poi Atalanta-Napoli, Cagliari-Milan, Fiorentina-Udinese, Genoa-Juventus, Inter-Sampdoria, Palermo-Chievo, Roma-Cesena e Torino-Parma, tutte in programma domani sera alle ore 20:45; e Verona-Lazio che si gioca giovedi sempre alle 20:45. Per la Serie B invece sono state scelte Bari-Pescara, Carpi-Ternana, Perugia-Avellino e Virtus Lanciano-Pro Vercelli (questa sera alle 20:30). Possiamo notare dalle percentuali sulle giocate (i dati sono forniti da www.lottomatica.it) che il segno più scelto dagli italiani riguarda l’1 in Roma-Cesena: addirittura il 94,60% di chi ha giocato ha puntato sulla vittoria interna giallorossa. Per il segno X, il 33,97% lo ha scelto su Verona-Lazio, forse perchè le strisce di due sconfitte scaligere e quattro vittorie biancocelesti fanno pensare che per la legge dei grandi numeri possa finalmente uscire il pareggio. Il segno 2 più selezionato è invece su Genoa-Juventus: lo ha scelto il 69,68% degli italiani. Spicca invece, ed era inevitabile per quanto abbiamo detto prima, il misero 1,79% di chi ha puntato sulla vittoria esterna del Cesena; chissà, potrebbe andare proprio così. Solo il 3,61% ha giocato il pareggio sulla stessa partita, il segno 1 al quale si crede meno (18,11%) è quello di Atalanta-Napoli: nonostante gli orobici abbiano vinto le ultime due gare interne contro i partenopei, il 57,15% di chi ha giocato la schedina ha scelto il segno 2. La possibilità di compliare la schedina termina oggi, vista la presenza nel concorso di Sassuolo-Empoli e delle quattro partite di Serie B.



© Riproduzione Riservata.