BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Atalanta-Napoli (1-1): gol, sintesi e highlights della partita (Serie A, 29 ottobre 2014, 9^giornata)

Video Atalanta-Napoli: aspettando gol e highlights della partita valida per la 9^giornata del campionato di Serie A, la seconda infrasettimanale. Si gioca mercoledì 29 ottobre 2014

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Vittoria mancata per il Napoli a Bergamo contro l'Atalanta che ritrova il goal di Denis. Gli uomini di Benitez legittimano il proprio dominio con un possesso palla finale del 65% ma vanno in svantaggio al 58' a causa del contropiede iniziato e concluso in rete da Denis. Il pareggio arriva all'86' quando Insigne entra in area e mette in mezzo per Higuain che controlla, si gira e trafigge Sportiello. La partita è molto dura e l'arbitro Damato estrae il cartellino giallo per ben 7 volte, compresa la doppia ammonizione di Cigarini che lo manda precocemente fuori dal campo all'83'. Il direttore di gara decreta 5 minuti di recupero e al 92' Stendardo atterra Zapata appena entrato: è calcio di rigore ma Higuain calcia male dal dischetto e Sportiello nega il vantaggio agli ospiti. Inutili i 5 tiri dell'ispiratissimo Mertens: a fine match sono 7 le conclusioni nello specchio della porta per il Napoli contro un'unica conclusione dei padroni di casa, in grado di costruire molti meno azioni rispetto agli avversari(791 palloni giocati contro 331). Nonostante l'errore sul goal, Albiol si distingue con 23 palloni recuperati e Inler, senza mai regalare grandi emozioni, risulta il giocatore più preciso nei passaggi con ben 105 appoggi riusciti. 

Al 41' minuto del secondo tempo Gonzalo Higuain firma il gol del pareggio del Napoli contro l'Atalanta, che pochi minuti prima era rimasta in 10 per l'espulsione di Luca Cigarini. I partenopei ne approfittano subito, con il quarto gol in campionato dell'attaccante argentino. Higuain riceve spalle alla porta a centro area l'assist di Lorenzo Insigne: il 'Pipita' si gira da grande attaccante quale è e trafigge il portiere avversario Sportiello con una conclusione imparabile. 

L'Atalanta passa in vantaggio al 12' minuto del secondo tempo con il gol di German Denis. L'attaccante argentino finalmente si sblocca e lo fa proprio contro il Napoli, sua ex squadra. L'azione della rete nerazzurra è davvero splendida: Denis innesca Raimondi con un passaggio di prima intenzione, l'esterno va via in velocità alla difesa avversaria e arriva fino sulla linea di fondo, da dove fa partire uno splendido cross che pesca proprio il 'Tanque' lasciato troppo libero in mezzo all'area. Denis colpisce di testa imparabilmente per Rafael e fa gioire lo stadio di Bergamo. 

Stasera a Bergamo il Napoli vuole trovare continuità, lo dovrà fare cercando di battere una squadra in crisi e che da parte sua vuole rialzarsi. Partita aperta a tutti i risultati, regalerà senza dubbio grande spettacolo. Durante la rifinitura si è vista carica e concentrazione nei protagonisti in una CastelVolturno avvolta dal sole, in un clima più vicino all'estate che all'inverno. Dovrà fare anche attenzione a questo la squadra di Benitez che si ritroverà catapultata dai 16 gradi medi che ci sono in Campania intorno alle 20.30 agli 8 di Bergamo. Non sono previste piogge, ma di sicuro la serata sarà fresca e con qualche nube sparsa. La squadra partenopea vuole continuare a fare bene dopo tre vittorie nelle ultime quattro giornate, lasciate ormai alle spalle le sconfitte contro Udinese e Chievo Verona. Dall'altra parte c'è un Atalanta che nelle ultime cinque gare ne ha perse quattro e vuole ritornare a respirare, ferma a sette punti e in piena zona calda. Le motivazioni delle due squadre riscalderanno sicuramente un serata che si preannuncia di pieno autunno.  

Atalanta-Napoli è una delle partite più attese della nona giornata di Serie A. I nerazzurri padroni di casa devono risolvere il problema del gol, avendo segnato solo tre gol in tutto il campionato: la metà di quelli che il Napoli ha segnato domenica sera in una sola partita. Tuttavia, il portiere dell'Atalanta Marco Sportiello si dichiara fiducioso sulle possibilità di German Denis di trovare finalmente la via della rete proprio contro la sua ex squadra, seguendo l'esempio di Marek Hamsik e Gonzalo Higuain, che si sono sbloccati appunto nella goleada contro il Verona e adesso saranno gli avversari più pericolosi per Sportiello insieme con il capocannoniere José Maria Callejon. Il campo dirà come andrà a finire, intanto ecco le parole dell'estremo difensore nerazzurro...

Martedì 29 ottobre 2014 è in programma la partita di Serie A tra Atalanta e Napoli: calcio d'inizio alle ore 20:45. L'ultimo precedente tra le due squadre allo stadio Atleti Azzurri d'Italia ha registrato un largo successo dei padroni di casa: 3-0 con la doppietta dell'ex Denis e il gol di Maxi Moralez, tutto nel secondo tempo. Non mancarono le discussioni relative al turnover di Rafa Benitez, che lasciò inizialmente in panchina Gonzalo Higuain e Marek Hamsik. Proprio l'argentino e lo slovacco si ripresenteranno a Bergamo come i giocatori più in forma, dopo essersi sbloccati nell'ultima di campionato contro il Verona (2 gol per Marekiaro, 3 per El Pipita). Anche Stefano Colantuono optò per un'esclusione eccellente il 2 febbraio scorso: quella di Luca Cigarini, altro ex della partita che fu rimpiazzato da Baselli al centro del campo. Le scelte degli allenatori sono anche in questo caso uno degli argomenti di interesse: il turno infrasettimanale dovrebbe costringerli a sostituire qualche giocatore sceso in campo domenica. Chi saranno i prossimi panchinari di lusso?