BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Torino-Parma (1-0): gol, sintesi e highlights (Serie A, 29 ottobre 2014, 9^giornata)

Video Torino-Parma: aspettando gol e highlights della partita valida per la 9^giornata del campionato di Serie A, la seconda infrasettimanale. Si gioca mercoledì 29 ottobre 2014

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Il Torino torna a vincere e lo fa di fronte al proprio pubblico contro un Parma che è arrivato ormai alla quinta sconfitta consecutiva e sembra essersi ormai abbonato all'ultimo posto della classifica. Match-winner della serata Darmian. Sul piano statistico i granata sono andati meglio degli ospiti. Il possesso palla è a loro vantaggio con 55%, così come la percentuale dei passaggi riusciti (68.4% contro 65.6%). Sono stati 6 i tiri in porta si 15 complessivi per i ragazzi di Ventura, mentre quelli di Donadoni hanno inquadrato lo specchio solo 3 volte su 10. Le palle giocate sono a favore dei piemontesi 606-545 e anche i minuti di supremazia territoriale (11'28" contro 10'22"). Una partita tutto sommato equilibrata si può dire, ma il Torino ha avuto più convinzione nel trovare il gol. Darmian è stato il miglior recupera-palloni con 26 palle recuperate, mentre Maksimovic si segnala per i 67 passaggi riusciti che lo rendono il migliore della partita. 

Torino in vantaggio all’improvviso, la rete è di Matteo Darmian. Cross di Bruno Peres dalla destra, in mezzo non tocca nessuno anche perché Rispoli liscia completamente il pallone e allora alle spalle del difensore c’è Darmian che ha tagliato in area dall’esterno, stoppa e calcia con il destro; pallone che rimbalza davanti a Mirante - non irreprensibile - e si infila all’angolino alla destra del portiere. 

Torino-Parma si annuncia una partita molto delicata per i gialloblù emiliani, attualmente ultimi con 3 soli punti in classifica a causa di sette sconfitte nelle prime otto giornate di questa Serie A 2014-2015. Situazione molto difficile anche per l'allenatore Roberto Donadoni, che vede messo a rischio l'ottimo lavoro compiuto negli anni passati alla guida di questa squadra. Donadoni ha fatto appello al suo giocatore dotato di maggior talento nella conferenza stampa alla vigilia della trasferta in Piemonte: “Contro il Torino ci servirà il miglior Cassano”. Sarà davvero così? La parola al campo...

Torino e Parma si accostano allo scontro diretto di oggi (mercoledì 29 ottobre 2014) in situazioni diverse. Il Toro sta tutto sommato reggendo il doppio fronte campionato-Europa League (il grande ramamrico parmense): i punti in Serie A sono 8 ovvero 2 in più rispetto al terzultimo posto, però in coppa le cose vanno bene con il primato solitario nel gruppo B (7 punti). Gli emiliani invece arrivano da cinque sconfitte consecutive e sono ultimi a quota 3. Ad entrambe le squadre potrebbe far bene rivedere le immagini di un precedente molto particolare: quello della stagione 2007-2008 (24^giornata). Quell'anno Torino-Parma si concluse con un incredibile 4-4: degli 8 gol totali ben 6 furono realizzati nel primo tempo. Aprì le marcature Roberto Stellone poi però dilagò il Parma: doppietta chic di Andrea Gasbarroni, eurogol di Stefano Morrone e sigillo del croato Igor Budan; nel secondo tempo il cuore Toro, con la rimonta firmata da Cesare Natali e David Di Michele. In mezzo altri protagonisti come Alessandro Rosina, McDonald Mariga, Nicola Ventola, Andrea Pisanu ed anche Alvaro Recoba.