BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Livorno-Crotone 1-0: i voti della partita (Serie B 2014-2015 7^giornata)

Capitan Luci (INFOPHOTO) Capitan Luci (INFOPHOTO)


Secco 7: nel primo tempo è bravo su un paio di colpi da fuori di Jelenic. Aiuta la squadra a rimanere in gara quando nella ripresa evita che il passivo sia più pesante;
Zampano 5: in ritardo in occasione del gol su Galabinov che la mette dentro. Si occupa più di partire davanti che in difesa dove non da una grande mano ai centrali;
Claiton 6.5: bravissimo a inizio della ripresa quando prende sulla linea un pallone che aveva superato Secco e si andava a infilare in porta. Tiene la linea alta ed è sempre attento;
Ferrari 5.5: lento e involuto, non riesce mai a stare dietro agli attaccanti;
Martella 5.5: partita ordinata nel primo tempo, nella ripresa soffre molto la velocità di Galabinov e dei suoi compagni sulla corsia;
Suciu 5.5: non riesce a imprimere la sua solita qualità, rimanendo troppo spesso largo e senza riuscire mai ad azzeccare la giocata. Solo un tiro da fuori nel primo tempo e poco altro; (70' Oduamadi 6): porta velocità al reparto della squadra calabrese. Grande occasione di testa, colpo leggermente fuori.
Maiello 6: ha qualità e grande ritmo, ma nella ripresa si innervosisce e la sua prestazione cala vistosamente;
Dezi 6: riesce a farsi vedere sia davanti che dietro. Bravo a inserirsi su una respinta di Mazzoni ma gliela tira addosso da due passi;
Ciano 6: nel primo tempo è molto pericoloso su punizione, dove trova pronto Mazzoni. Non riesce poi nella ripresa a trovare spazio ed esce stremato dopo aver corso moltissimo; (86' Ricci 6): si rende pericoloso a tempo scaduto con un colpo di testa sotto porta, riesce a fare un bell'inserimento;
Beleck 5.5: Palloni che spesso arrivano in seconda battuta per gli attaccanti, ma Beleck è assente nella prima frazione senza riuscire mai a trovare incisività davanti. Non riesce mai a essere pericoloso. Nella ripresa ha una palla d'oro a porta vuota che spreca colpendo malamente il pallone;
De Giorgio 6.5: nel primo tempo è pericoloso in tre occasioni, spaventando Mazzoni e il Livorno. E' veloce e tecnico, sfugge ai difensori e tira violento da fuori. Nella ripresa dopo venti minuti esce per un colpo alla caviglia; (61' Torregrossa 6): porta fisicità all'attacco, ma non riesce a creare grandi occasioni davanti nonostante il buon numero di palle che gli arrivano. Troppo lezioso alla fine quando colpisce di tacco anche se la porta era ben coperta;

All.Drago 6: nella primo gioca con grande ritmo la sua squadra, ma non trova il gol. Cala vistosamente nella ripresa, ma prova a trovare il pari fino alla fine con grande cuore e forse l'avrebbe meritato.

© Riproduzione Riservata.