BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Master B 2014/ Dove seguirlo in streaming video e diretta tv. Pennetta sconfitta dalla Muguruza, Makarova eliminata (tennis, 30 ottobre)

Master B 2014, dove seguirlo in streaming video e diretta tv. Terza giornata al Tournament of Champions di Sofia, oggi in campo Flavia Pennetta contro la spagnola Garbine Muguruza

Flavia Pennetta, 32 anni: è la numero 15 del ranking WTAFlavia Pennetta, 32 anni: è la numero 15 del ranking WTA

Primo verdetto da Sofia: Ekaterina Makarova, che era la giocatrice con il ranking più alto tra le otto partecipanti (numero 11) è eliminata dal WTA Tournament of Champions 2014. La russa ha pagato una condizione non perfetta e una seconda parte di stagione in cui ha tirato per arrivare a qualificarsi alle Finals (senza riuscirsi: era la seconda riserva), centrando grandi risultati - semifinale a Montréal e agli Us Open - ma pagando in questo mese di ottobre. Oggi ha perso ancora: dalla francese Alizé Cornet, che così ha ripreso quota dopo aver perso nettamente il primo match contro la nostra Flavia Pennetta e quindi rimane in corsa per un posto in semifinale. Adesso il discorso per il gruppo Serdika e l'accesso in semifinale riguarda soltanto tre giocatrici: la terza ovviamente è Garbine Muguruza, che guida il raggruppamento con due vittorie e zero sconfitte. Bisogna fare calcoli: al momento la Pennetta è seconda con tre set vinti e due persi (2-2 per la Cornet) e difende anche un +5 nei computo dei game laddove la francese ha -2. Decisiva l'ultima giornata, quella di domani: si giocheranno Makarova-Pennetta e Cornet-Muguruza. Alla spagnola serve un set: andrebbe 5-3 perdendo 2-1 e sarebbe anche quasi certa del primo posto perchè ha +13 nei game (dovrebbe però rimanere vicina nel punteggio e sperare che Flavia non dilaghi e soprattutto perda almeno un set), mentre se dovesse cedere 2-0 permetterebbe alla francese di sorpassarla e a quel punto dovrebbe sperare che la Makarova abbia uno scatto d'orgoglio e batta la Pennetta, o almeno le strappi un set per poi andarsi a giocare tutto nello scarto dei game. Per quanto riguarda Flavia, il la qualifica comunque; in ogni caso rimarrebbe davanti alla Cornet e sarebbe anche prima se la tennista di Nizza dovesse battere la Muguruza (ma dovrebbe farlo per 2-0), con il 2-1 sarebbe sempre in semifinale perchè sorpasserebbe la spagnola in caso di 2-0 Cornet e sarebbe davanti alla stessa transalpina se quest'ultima dovesse perdere un set. Se invece Flavia dovesse perdere 2-1, andrebbe 4-4: l'unico modo per sperare nella qualificazione sarebbe la vittoria della Muguruza (con qualunque punteggio), con lo 0-2 invece il 2-1 Muguruza potrebbe non bastarle (bisognerebbe andare al conteggio dei game) anche se ovviamente il +7 attuale rispetto alla Cornet le dà un buon margine da difendere. Ad ogni modo, vedremo quello che succederà domani.

Sconfitta pesante per Flavia Pennetta nella seconda giornata del Master B 2014. La tennista brindisina ha perso in tre set () contro la spagnola del '93 Garbine Muguruza. Una giocatrice in grande ascesa, oggi numero 23 del mondo ma destinata a salire ancora più in alto; il primo set ha illuso Flavia che ha sostanzialmente dominato, ma poi è crollata non riuscendo più a ritrovare la via che le aveva permesso di portarsi in vantaggio. La Muguruza adesso è quasi in semifinale a Sofia: ha un bilancio di 4 set vinti e 1 perso con un computo game di 24-11, ma soprattutto è 2-0 nei match e con una vittoria contro Alize Cornet sarà certa del primo posto nel gruppo Serdika. Per la Pennetta invece il discorso si complica: per lei 3-2 nei set e 20-15 nei game con una vittoria e una sconfitta. Deve sperare che tra Cornet ed Ekaterina Makarova si vada almeno al terzo set (resterebbe davanti comunque), oppure battere la russa nel terzo e decisivo match. Tanto dipenderà comunque da chi vincerà stasera: se sarà la numero 11 del mondo, Flavia dovrà batterla per essere quasi certa del posto, mentre se sarà la francese a quel punto bisognerà vincere sperando poi che la Muguruza faccia fuori la ventiquattrenne di Nizza.

Si gioca oggi la terza giornata del Master B 2014; conosciuto ufficialmente come Tournament of Champions, il torneo di tennis femminile che chiude la stagione WTA mette di fronte le otto giocatrici “migliori” dopo quelle che hanno preso parte alle WTA Finals (non è esattamente così: bisogna almeno aver vinto un International) e va in scena a Sofia. Stessa formula con i due gironi; nel gruppo Serdika torna oggi in campo Flavia Pennetta, che alle 17:45 della Bulgaria (in Italia le 16:45) ha un match probabilmente decisivo contro la spagnola Garbine Muguruza. Entrambe hanno vinto all’esordio: la brindisina con un perentorio 6-1 6-2 contro Alize Cornet senza mai andare in sofferenza, la spagnola con un ancor più incredibile 6-2 6-1 contro Ekaterina Makarova, che qui dovrebbe essere la più forte (almeno come ranking e risultati ottenuti in stagione). Due set a zero, 12-3 nei game: tutto pari, perciò chi dovesse vincere oggi si prenderebbe una bella fetta di qualificazione. Attenzione alla Muguruza: è partita quest’anno vincendo il titolo a Hobart nonostante sei mesi di inattività per un’operazione alla caviglia, poi ha giocato la finale di Florianapolis e al Roland Garros è stata capace di battere Serena Williams raggiungendo i quarti e venendo eliminata da Maria Sharapova con primo set vinto e altra impresa sfiorata. Sarà qualificazione per la vincente di oggi soprattutto se nell’altro match - ovviamente Makarova-Cornet, che arriva a seguire - si dovesse arrivare al terzo set; la Makarova parte davanti, ma per la semifinalista degli Us Open non sarà facile ricomporsi dopo la batosta di ieri. Nell’altro girone invece si sono giocati già quattro incontri; quello di oggi è Dominika Cibulkova-Andrea Petkovic, e la slovacca - finalista agli Australian Open lo scorso gennaio - sarebbe già sicura di semifinale e primo posto nel gruppo Sredets con una vittoria, avendo battuto le due precedenti avversarie (Tsvetana Pironkova e Carla Suarez Navarro) peraltro senza perdere un set. La Petkovic (la giocatrice tra le otto che ha vinto più titoli quest’anno, a Charleston e Bad Gastain, oltre ad aver giocato le semifinali al Roland Garros) deve invece provare almeno a portarsi a casa un set: contro la spagnola ha perso male all’esordio (6-0 6-4) e la vittoria sulla giocatrice di casa (quasi eliminata) potrebbe non servirle se oggi dovesse perdere in due set, perchè la Suarez Navarro che affronta domani la Pironkova parte chiaramente favorita e potrebbe fare sua la qualificazione. Per seguire la sfida tra Pennetta e Muguruza dovete andare su SuperTennis, la web-tv tematica che trovate al canale 64 del telecomando oppure al 224 del pacchetto satellitare; è disponibile lo streaming video gratuito sul sito www.supertennis.tv, mentre sulle pagine ufficiali del circuito di tennis femminile, ovvero facebook.com/WTA e, su Twitter, , troverete tutti gli aggiornamenti sul risultato. Anche l'organizzazione del torneo mette a disposizione il suo profilo Facebook ufficiale, che trovate all’indirizzo facebook.com/WtaTournamentOfChampions. (Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.