BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Empoli-Palermo: le ultime notizie, i protagonisti (Serie A 2014-2015, oggi 5 ottobre)

Probabili formazioni Empoli-Palermo, tutte le notizie: i toscani scenderanno in campo oggi alle ore 12.30 per affrontare i rosanero  per il sesto turno della stagione 2014-2015

Giuseppe Iachini - InfoPhoto Giuseppe Iachini - InfoPhoto

Si gioca alle ore 12:30 Empoli-Palermo; siamo andati a “frugare” nelle probabili formazioni della sfida per individuare due giocatori - uno per parte - che consideriamo papabili protagonisti di un match che mette in palio punti importanti per la salvezza. Uno degli insostituibili di mister Sarri, torna oggi dalla squalifica. Gioca a Empoli dal 2008: si è trovato subito titolare in una squadra che lottava per la promozione e, avendola conquistata sul campo, si gode adesso il frutto del lavoro. Detta i tempi a centrocampo e fa girare tutti i compagni; senza di lui, l’Empoli ha sofferto contro il Chievo non riuscendo a organizzarsi. A ventotto anni è nel pieno della maturità calcistica. La doppietta contro il Napoli è al momento l’highlight di una carriera giovanissima che attende solo di spiccare il volo. Andrea Belotti è l’uomo in più del Palermo, il cannoniere che è mancato nelle ultime stagioni di Serie A e che i rosanero cercavano da tempo. Iachini lo ha capito e ha sdoganato il tridente per renderlo ancora più letale sotto porta: uno così non può stare fuori, perchè concretizza il “caos” creato là davanti da Dybala e Vazquez. Può arrivare anche a 15 gol in campionato se giocherà con regolarità, i siciliani si aggrappano a lui per la salvezza e sperano di aver trovato il nuovo Toni.

Si affrontano nel match del lunch time allo stadio Castellani i toscani di Sarri contro i rosanero di Iachini. Match tra due neopromosse che hanno iniziato la stagione con qualche difficoltà di troppo. Entrambe sono a tre punti e non hanno ancora vinto una partita, collezionando tre pareggi e due sconfitte. L'ultimo precedente risale allo scorso campionato di Serie B quando la gara terminò 1-1 con reti di Laffery e Tavano.

Problemi di formazione per i toscani. Infatti non hanno recuperato Laurini in difesa, che sarà sostituito da Mario Rui, e Guarente a centrocampo. Dietro ancora fiducia alla coppia Rugani-Tonelli. Sulla corsia destra vedremo Hysaj che sta garantendo buone prestazioni. In mezzo al campo torna dalla squalifica Valdifiori che formerà un reparto a tre solido con Croce e Vecino. Davanti Sarri ha deciso che lancerà dal primo minuto Maccarone in coppia con Tavano, alle loro spalle invece agirà l'eclettico Verdi. Parte dalla panchina con grande voglia di entrare in campo a partita in corso il baby Pucciarelli così come il talento di proprietà dell'Inter Diego Laxalt.

Nei rosanero confermatissimo in porta Sorrentino, davanti a lui ci sarà una difesa a tre con Andelkovic, Terzi e Bamba che ha la meglio su Feddal. Davanti a lui un reparto a quattro con i rosanero che devono fare i conti con il problema fisico Barreto che nell'allenamento di ieri ha accusato una forte contusione alla gamba. Assenza pesante quella del paraguayano. In mezzo al campo ci saranno Bolzoni e Rigoni, assistiti sulle corsie da Morganella e Daprelà. Parte dalla panchina Lazaar. Iachini invece recupera Dybala e l'attaccante giocherà dal primo minuto davanti con Belotti e dietro di loro agirà El Mudo Vazquez.