BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE / Milan-Chievo: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A, oggi 4 ottobre 2014)

Pubblicazione:sabato 4 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 5 ottobre 2014, 11.40

Lo stadio di San Siro (Infophoto) Lo stadio di San Siro (Infophoto)

MILAN – CHIEVO: I VOTI DEI ROSSONERI

ABBIATI 6,5 Mostra attenzione facendosi trovare pronto nelle uscite alte.

ABATE 6,5 Si propone con insistenza, riuscendo a offrire cross preziosi per i compagni in area.

ALEX 6,5 Prende bene le misure agli avversari, capendo fin da subito le loro debolezze. Autoritario.

RAMI 6,5 Salva il risultato con un paio di interventi in scivolata in area. Sempre attento e caparbio.

DE SCIGLIO 6 Spinge timidamente sulla fascia, ma non sbaglia praticamente nulla.

MUNTARI 6 Trova il gol che sblocca il match, ma poco dopo amministra in maniera superficiale una palla a centrocampo rischiando di causare il gol del pareggio. Dr. Jekyll e Mr. Hyde.

(dal 44’ s.t. ESSIEN s.v.)

DE JONG 6 Ringhia contro il centrocampo avversario, recuperando diversi palloni.

BONAVENTURA 6,5 Si comporta bene, mantenendo la posizione e dando una mano decisiva sulle fasce.

HONDA 7 Dinamico per tutto il corso del match, scatta da una parte all’altra proponendosi in ogni dove. Nel finale una sua perla blinda definitivamente il risultato.

(dal 36’ s.t. POLI s.v.)

TORRES 5,5 Lo spagnolo mantiene bene il campo, ma non riesce a esprimersi come il tecnico gli chiede. Poca precisione e scarsa concentrazione.

(dal 29’ s.t. EL SHAARAWY 6,5 Delizia il pubblico con una serie di dribbling che mandano in tilt i difensori avversari. Accattivante.)

MENEZ 7 Prende per mano la squadra nei momenti più difficili, facendo impazzire i difensori avversari con dribbling e giocate improvvise.

F. INZAGHI 6,5 La squadra fa la partita, ma rischia qualcosa nel finale. Nonostante ciò gli aspetti positivi sono molti. La squadra si diverte a giocare palla a terra, riuscendo a trovare spazi importanti grazie a un rapido possesso palla.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >