BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE / Milan-Chievo: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A, oggi 4 ottobre 2014)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo stadio di San Siro (Infophoto)  Lo stadio di San Siro (Infophoto)

PAGELLE MILAN-CHIEVO (SERIE A 2014-2015, 6^ GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA PER IL FANTACALCIO, I TOP E I FLOP - E’ finita 2-0 Milan-Chievo; i rossoneri tornano alla vittoria dopo tre turni in cui avevano conquistato appena due punti e si rilanciano in classifica, toccando quota 11. Il Chievo resta invece in posizione difficile di classifica; vediamo allora quali sono i top e i flop della sfida secondo le pagelle dei novanta minuti di San Siro. MILAN, IL TOP: JEREMY MENEZ In questo momento è imprescindibile per il Milan: un altro giocatore rispetto a quello spento e in difficoltà visto a Parigi. Il talento non gli è mai mancato, qui ha ritrovato anche convinzione nei suoi mezzi e fa la differenza. Ecco perchè Inzaghi, se può, non lo toglie mai. MILAN, IL FLOP: FERNANDO TORRES La sensazione è che anche con questa squadra le sue caratteristiche non si sposino alla perfezione. Si impegna, corre e cerca come può di entrare nel vivo della sfida, ma non è mai un fattore. CHIEVO, IL TOP: FRANCESCO BARDI E’ merito suo se il Chievo non crolla: interventi importanti per permettere ai clivensi di restare in partita almeno fino al 2-0 di Honda. Fortunato, ma anche molto reattivo, quando intercetta con la faccia il bolide di Menez. CHIEVO, IL FLOP: DEJAN LAZAREVIC Altri compagni fanno magari peggio in termini generali, ma è grave l’errore sul contropiede: porta palla in un tre contro uno ma invece di servire uno dei due compagni liberi sceglie un’improbabile accelerazione su De Sciglio che lo chiude. Leggerezza francamente imperdonabile in un momento del genere. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL MILAN - CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CHIEVO

PAGELLE MILAN-CHIEVO (SERIE A 2014-2015, 6^ GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA PER IL FANTACALCIO - Il Milan supera per 2-0 il Chievo a San Siro, ritrovando la vittoria dopo 3 turni di attesa. Grazie al successo odierno i ragazzi di Inzaghi giungono a quota 11 punti in classifica, occupando il quarto posto. I gialloblù restano invece a 5 punti in classifica dopo 6 giornate rimanendo impantanati nella parti basse della classifica. Nel prossimo turno i rossoneri saranno impegnati al Bentegodi contro l’Hellas, mentre i clivensi faranno visita alla Roma. Ecco le pagelle di Milan-Chievo

VOTO MILAN: 6,5 La squadra di Inzaghi cresce pian piano, ottenendo la terza vittoria in stagione. Nel primo tempo la manovra rossonera difetta di organizzazione, non riuscendo a capitalizzare le lunghe fasi di possesso palla consolidato. Nella ripresa maggior convinzione e rapidità conducono i rossoneri al successo. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI MILAN-CHIEVO CON I VOTI DEL MILAN

VOTO CHIEVO: 5 I gialloblù ci provano in contropiede cercando di colpire in velocità. Le loro occasioni per pareggiare le creano, ma i giocatori di Corini non colpiscono per determinazione e concentrazione, lasciando troppa libertà negli ultimi metri agli attaccanti rossoneri.CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI MILAN-CHIEVO CON I VOTI DEL CHIEVO

VOTO SIG. MAZZOLENI (ARBITRO): 5 Sbaglia molto. Nel primo tempo non concede un rigore limpido al Chievo, nella ripresa interrompe un contropiede 3 contro 1 del Chievo per fischiare un fallo subito a centrocampo.

PAGELLE MILAN-CHIEVO (SERIE A 2014-2015, 6^ GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA PER IL FANTACALCIO (PRIMO TEMPO) - Milan–Chievo ha chiuso il primo tempo sul parziale di 1-0 per i rossoneri. Inizialmente Inzaghi (voto 6) schiera Bonaventura (voto 6) come mezz’ala, proponendo Honda (voto 6,5) e Menez (voto 6) in attacco al fianco di Fernando Torres (voto 5,5) nel consueto 4-3-3. In verità con il passare del tempo il modulo proposto dai rossoneri sarà un 4-2-3-1. In difesa la coppia centrale è composta da Rami (voto 6) voto e Alex (voto 5,5), mentre sugli esterni si posizionano Abate (voto 6,5) e De Sciglio (voto 6). Muntari (voto 5,5) e De Jong (voto 6) completano il reparto di centrocampo. I gialloblù rispondono con il 4-3-1-2. Di fronte a Bardi (voto 6,5) si schierano Frey (voto 6), Dainelli (voto 5,5), Zukanovic (voto 6) e Biraghi (voto 6,5). In mediana Radovanovic (voto 6), Hetemaj (voto 6) e Cofie (voto 6), mentre in attacco Birsa (voto 6,5), pronto a supportare Maxi Lopez (voto 6,5) e Paloschi (voto 5,5). Arbitra Mazzoleni (voto 6) della sezione di Bergamo. Partenza convinta dei padroni di casa. I rossoneri provano a far possesso nella metà campo avversario, riuscendo a proporre una manovra rapida e ricca di sovrapposizioni sulla fasce. De Sciglio e Abate propongono diversi cross imprecisi. Al 14esimo i clivensi protestano per un contatto sospetto tra Alex e Maxi Lopez. Mazzoleni lascia proseguire. Il Milan risponde con una rapida azione che porta Torres al tiro dal limite. Bonaventura in traiettoria gira verso la porta, ma la sfera termina a un passo dal palo. Poco dopo Francesco Bardi si deve superare su Menez, riuscendo a mantenere inviolata la propria porta. Ci prova anche Honda, ma la conclusione del giapponese gonfia l’esterno della rete. Gli ospiti provano a reagire con i tentativi da fuori area di Radovanovic ed Hetemaj, ma Abbiati non corre alcun pericolo. Al 39esimo la più clamorosa occasione del primo tempo capita sui piedi di Torres. Lo spagnolo è abile a trovare palla in area, dopo una ribattuta spuntata di Paloschi, ma da posizione favorevole grazia Bardi, non trovando la porta. Nel finale di tempo, Alex ci prova con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma non trova lo specchio. Vedremo se nella ripresa il Milan riuscirà a sbloccare il match…
MIGLIORE IN CAMPO MILAN: HONDA 6,5
PEGGIORE IN CAMPO MILAN: MUNTARI 5,5
MIGLIORE IN CAMPO CHIEVO: BARDI 6,5
PEGGIORE IN CAMPO CHIEVO: PALOSCHI 5,5

(Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)


  PAG. SUCC. >