BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Verona-Cagliari 1-0: Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 sesta giornata)

Andrea Mandorlini (Infophoto)Andrea Mandorlini (Infophoto)


Rafael 6.5: decisivo con un paio di interventi nel primo tempo su Ibarbo. Sottovalutatissimo è uno dei gli interpreti più forti del nostro campionato;
Moras 7: gioca da terzino e parte in grande difficoltà. Cresce col passare del tempo annullando uno che è molto più rapido di lui come Cossu;
Marques 6: buona partita di grande applicazione al centro della difesa;
Marquez 6.5: grande spessore tecnico e personalità. Fa salire la difesa e tiene alta sempre la testa;
Agostini 6.5: prestazione molto attenta contro i suoi ex compagni. Gioca con grande applicazione risultando decisivo nella ripresa quando fa un recupero su Ibarbo praticamente a porta vuota;
Campanharo 6.5: una delle rivelazioni del Verona di Mandorlini. Ha fisico e grande velocità, ma soprattutto tecnica. Entra nell'azione del gol annullato poi a Toni. Nella ripresa cala fisicamente; (65' Hallfredsson 6.5):la sua esperienza e il grande temperamento sono un grandissimo recupero per il Verona;
Tachtsidis 7: segna il gol che decide la partita con una bordata da fuori. Gioca bene tra le linee e amministra il pallone con grande intelligenza;
Ionita 5.5: non la migliore partita, troppo schiacciato dietro non riesce ad allargarsi quando la squadra sale. Male oggi;
Juanito Gomez 5: deludente prestazione sulla corsia, gioca largo facendosi vedere davvero poco (87' Nenè sv)
Toni 6.5: gioca spalle alla porta nel primo tempo, in cui il Verona si difende, e riesce a fare un gol che gli viene probabilmente annullato senza motivo. Nella ripresa coglie una traversa incredibile quando siamo ancora sullo zero a zero;
Nico Lopez 5.5: Finalmente per lui l'occasione che tanto aspettava, per ora l'ha sprecata toccando pochi palloni e fallendo ogni ripartenza. Nella ripresa va leggermente meglio, senza però riuscire a essere pericoloso viene così sostituito; (65' Jankovic 6.5): entra e imprime subito velocità alla manovra, svolta della gara che porterà alla vittoria;

All. Mandorlini 7: decide la partita con i cambi, aspettando la squadra di Zeman nel primo tempo. Scontro col boemo vinto nettamente.