BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video Pescara-Entella (risultato finale 4-0): gol sintesi e highlights della partita (Serie B 2014-2015, 7^giornata)

Video Pescara-Entella, risultato finale 4-0: gol sintesi e highlights della partita valida per la 7^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Tripletta di Riccardo Maniero

Marco Baroni, 51 anni, allenatore del Pescara (INFOPHOTO)Marco Baroni, 51 anni, allenatore del Pescara (INFOPHOTO)

Prima vittoria in campionato per il Pescara che all'Adriatico ha schiantato la Virtus Entella con il risultato finale di 4-0. Mattatore del match l'attaccante Riccardo Maniero, autore della sua prima tripletta tra i professionisti. L'episodio che ha aperto la partita si è verificato al 37' minuto: fallo ed espulsione del difensore Leandro Rinaudo, calcio di rigore realizzato da Maniero e sfida in discesa per il Delfino. Che in classifica si porta a 6 punti trovando un pò di ossigeno e scavalcando proprio l'Entella, che invece scende all'ultimo posto (5). Nel prossimo weekend il Pescara giocherà in trasferta a Crotone, la Virtus in casa contro la Ternana: entrambe in campo domenica 12 ottobre alle ore 15:00. Rinaudo colpisce Maniero in area di rigore, massima punizione e rosso per il centrale ex Juventus e Napoli. Lo stesso attaccante va dal dischetto colpendo di piatto destro e spiazzando il portiere avversario. Palla dentro, Bjarnason la spizza di testa per Maniero che se la porta avanti di testa e calcia violento di sinistro sul primo palo mettendo il pallone alle spalle di Paroni. Palla dietro per Russo ma il difensore dell'Entella commette un'ingenuità clamorosa. Rinvia sui piedi di Maniero che quando si gira è alle sue spalle. Colpisce d'esterno destro e mette la palla dentro. Prende palla sulla trequarti Pasquato che se la mette sul destro e calcia violento mettendo il pallone alle spalle del portiere avversario nell'angolo in basso alla sua destra.

Eccovi le formazioni ufficiali di Pescara-Virtus Entella, gara che inizierà fra pochissimi minuti alle ore 15.00 in quel dello stadio Adriatico e valevole per la settima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Il Pescara scenderà in campo con un 4-3-3 con Aresti in porta, difesa a quattro con Pucino e Zampano sulle due corsie e Zuparic e Cosic in mezzo. A centrocampo, Appelt Pires playmaker spalleggiato da Guana e Bjarnason. Infine il tridente d’attacco composto da Politano, Maniero e Caprari. La Virtus Entella scende invece in campo con un classico 4-4-2 con Paroni fra i pali, Cesar e Rinaudo coppia di centrali difensivi, con Russo e Iacoponi sulle due corsie. A centrocampo, cabina di regia affidata al duo Di Tacchio, Troiano, mentre sulle due corsie ci saranno Costa (a destra) e Battocchio (a sinistra). Infine l’attacco, con la coppia Sansovini Malele. 

L’allenatore del Pescara, Marco Baroni, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro Virtus Entella, gara che si giocherà quest’oggi alle ore 15.00 e che sarà valida per il settimo turno del campionato di Serie B 2014-2015. «Politano è rientrato, è convocato, Melchiorri va meglio e lo convocò ma solo domani faremo il punto della situazione. Politano gioca? Ha bisogno di rifiatare. La soluzione a due mediano la stiamo provando, ma ora abbiamo bisogno di certezze. Appelt è Guana insieme? Probabile. A prescindere da chi vada in campo servirà una squadra corta ed aggressiva. Al di là degli interpreti la squadra deve scendere in campo con un piglio aggressivo. L'equilibrio è fondamentale per domani, serve squadra compatta e coesa. Penalizzati dagli arbitri? Non voglio alibi. Dobbiamo migliorare in molte cose, anche negli ultimi 30 metri. Mancano i leader? Qui ci sono piccoli leader, ognuno nel suo modo. Cerco di dare convinzione e coraggio, non dobbiamo avere paura ma lavorare sui nostri punti di forza. Dobbiamo reagire ed io devo essere il primo a farlo. Non dobbiamo scappare dalle nostre responsabilità. Cerchiamo la vittoria, ma passando da una prestazione importante». Questo invece il commento alla vigilia della gara di Luca Prina, l’allenatore dell’Entella: «La rosa avversaria è di prima fascia, in una piazza abituata a vincere i campionati di B. Il Pescara è partito male non so per quali motivi, ma la rosa è di qualità. Probabilmente vedendo le prime partite, forse non hanno la mentalità che chiede la categoria, ma parliamo di una squadra fortissima. Gli infortuni? Purtroppo è un punto che in queste partite ci ha penalizzato tantissimo. Diciamo che la squadra che ha fatto bene col Carpi, merita a grandi linee di essere riconfermata. Vediamo solo Volpe». 

Il Pescara dovrebbe scendere in campo schierato con il modulo 4-2-3-1. In porta giocherà Fiorillo, in difesa i terzini saranno Pucino a destra e Zampano a sinistra, con Cosic e Zuparic a comporre la coppia centrale. In mezzo al campo Guana e Applet Pires, sulle fasce Caprari e Flavio Lazzari; il trequartista centrale sarà probabilmente Bjarnason mentre l'unica punta di riferimento Riccardo Maniero. La Virtus Entella dovrebbe rispondere con il 4-3-1-2: davanti al portiere Paroni i difensori saranno da destra a sinistra Russo, Cesar, Rinaudo e Iacoponi. A centrocampo il trio formato da Costa Ferreira, Troiano e Botta, in attacco tridente con i giovani Battocchio e Malele a supportare la vecchia volpe Sansovini. 

Sabato 4 ottobre 2014 il Delfino Pescara riceve la Virtus Entella, nella sfida valida per la settima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Il match si disputerà allo stadio Adriatico di Pescara e comincerà alle ore 15:00, in contemporanea con le altre otto partite di giornata. L'arbitro di Pescara-Entella sarà il signor Pairetto, assistito dai guardalinee Ceccarelli e Bellutti e dal quarto uomo Proietti. Classifica: il Pescara si trova all'ultimo posto con 3 punti e cerca la prima vittoria in campionato, dopo 3 pareggi ed altrettante sconfitte; la Virtus Entella invece si è sbloccata nell'ultimo turno, battendo per 2-0 il Carpi ed ottenendo così il primo storico successo nel torneo cadetto. I liguri restano comunque nella zona calda: attualmente hanno 5 punti e sono penultimi a parimerito con il Brescia. Per questa partita il mister del Pescara Marco Baroni deve fare i conti con diversi indisponibili: il difensore Bartosz Salamon, i centrocampisti Hrvoje Milicevic e Gaston Brugman e gli attaccanti Matteo Politano e Federico Melchiorri. Tra le fila dell'Entella invece infortunati il terzino Ivano Baldanzeddu (out per tutta la stagione) e la punta classe 1993 Stefano Moreo. La partita di Serie B Pescara-Entella sarà trasmessa in diretta tv da SkySport sul canale Sky Calcio 9 (il numero 259): prepartita su Sky Sport 1 HD (201) dalle ore 14:00, con la conduttrice Roberta Noé e gli opinionisti Daniele Barone e Dario Marcolin. Dalle ore 15:00 la telecronaca cui seguirà il postpartita in studio fino alle 17:30. A seguire su Sky Sport 1 HD il programma Serie B Remix, con i gol di tutte le partite accompagnati dalle colonne sonore del momento. Gli abbonati al pacchetto SkyCalcio potranno fruire del servizio di streaming video SkyGo, disponibile su pc tablet e smartphone, per seguire il match in temporeale. I non abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno invece comprare l'evento su Primafila: il codice di acquisto pay-per-view è 474354. Sui canali Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD (251) andrà in onda dalle ore 15:00 il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti da tutti i campi. Analogamente Mediaset Premium proporrà Diretta Premium, sul canale Premium Calcio (370) sempre dalle 15:00: streaming video su Premium Play. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Pescara Calcio e Virtus Entella Chiavari e gli account Twitter @PescaraCalcio e @V_Entella.