BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO / Fiorentina-Inter (3-0): gol sintesi e highlights (5 ottobre 2014, Serie A)

Video Fiorentina-Inter, i gol e gli highlights della partita di Serie A 2014-2015. Si gioca questa sera allo Stadio Artemio Franchi, le due squadre vanno in campo alle ore 20.45

Mauro Icardi - InfoPhoto Mauro Icardi - InfoPhoto

Un 3 a 0 senza possibilità di replica schianta l'Inter sul campo della Fiorentina, in estasi tra gli applausi del proprio pubblico. Viola in vantaggio con una prodezza di Babacar al 7', su assist di Tomovic, raddoppiano al 19' grazie ad un altro capolavoro, questa volta di Cuadrado dopo aver ricevuto palla dall'autore del primo goal. Nella ripresa Tomovic firma l'ultima rete al 76', dopo lo scambio con Kurtic e una gran percussione in dribbling. Il predominio dei padroni di casa non viene testimoniato dal possesso palla, di poco a vantaggio dei nerazzurri(52%), ma gli uomini di Montella collezionano il doppio dei tiri in porta degli avversari(8 contro 4), con gli uomini di punta Babacar e Cuadrado al tiro rispettivamente 3 e 4 volte. Simile è anche il numero di palloni giocati dalle due squadre, 596 dell'Inter contro 563 della Fiorentina, con Medel il più preciso nei passaggi(58 completati). Il capitano dei viola Gonzalo Rodriguez si è invece distinto per la quantità di palloni recuperati, ben 22, così da riuscire a fermare più volte le iniziative milanesi.

Al 76' minuto la Fiorentina cala il tris. Azione personale di Tomovic che si inserisce nel lato sinistro della retroguardia interista, supera due avversari e batte Handanovic con un rasoterra a fil di palo: la conclusione è angolata ma non appare irresistibile, probabilmente il portiere nerazzurro non se l'aspettava, tant'è che nemmeno si tuffa.

Pazzesco inizio della Fiorentina: arriva anche il primo gol in campionato per Juan Cuadrado, e anche per l’attaccante colombiano si tratta di una grande prodezza. Cuadrado per Babacar, che rimette palla per il numero 11; dalla mattonella di sinistra, appena al limite dell’area, il colombiano effettua il suo classico dribbling a rientrare e poi calcia in porta, il pallone si insacca alla sinistra di Handanovic che ancora una volta non può nulla.

La Fiorentina si porta in vantaggio nei primi minuti di partita. Una rete splendida realizzata da Khouma Babacar: l’attaccante senegalese prende palla sulla trequarti, spostato sulla destra, si accentra leggermente e poi con il piede destro spara una conclusione pazzesca che parte dritta per dritta e termina la sua corsa all’incrocio dei pali alla destra di Handanovic, totalmente sorpreso e impossibilitato ad arrivare sulla sfera. Secondo gol in stagione per il numero 30 della Fiorentina.

Fiorentina-Inter: Si sa che Luciano Ligabue è un grande tifoso dell'Inter ed è stato protagonista di una presenza importante alla Pinetina per seguire gli allenamenti dell'Inter. Ha parlato con Walter Mazzarri e incontrato i ragazzi, inoltre gli hanno regalato un maglia della squadra con il numero 7 e il suo nome. Luciano ha firmato tanti autografi ai presenti e fatto diverse foto. Chissà che la presenza del cantautore emiliano non possa caricare la squadra pronta ad affrontare una trasferta difficile come quella di Firenze.  

Uno dei due posticipi in programma per la sesta giornata di campionato sarà Fiorentina-Inter. I viola sono stati molto sfortunati in queste prime giornate, giocando bene ma raccogliendo davvero poco. I neroazzurri invece dopo una partenza molto importante sono caduti in casa 4-1 contro il Cagliari di Zeman che fino ad allora aveva praticamente solo perso se si esclude un pari nella prima giornata. L'anno passato riuscì ai neroazzurri il colpo all'Artemio Franchi. La gara terminò 2-1 per la squadra di Walter Mazzarri con reti di Palacio e Icardi, inframezzate da un gol di Juan Cuadrado. Saranno in campo stasera i marcatori neroazzurri, mentre il colombiano rimarrà in dubbio fino all'ultimo per una fastidiosa tendinopatia rotulea.