BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MICHAEL PHELPS/ News, l'americano lascia il nuoto dopo l'arresto: devo studiare i miei atteggiamenti

Michael Phelps ha deciso di abbandonare temporaneamente il mondo del nuoto dopo essere stato arrestato per guida in stato di ubriachezza. Salterà il Gran Prix di Minneapolis a novembre

Michael Phelps, 29 anni: ha vinto 18 ori olimpici (Infophoto) Michael Phelps, 29 anni: ha vinto 18 ori olimpici (Infophoto)

MICHAEL PHELPS, L’AMERICANO SI FERMA - Michael Phelps si ferma. Lo scorso lunedi il nuotatore di Baltimora era stato arrestato per guida in stato di ubriachezza, e anche questa volta ha scelto Twitter per commentare: “Non è il mio primo errore e sono deluso” ha scritto sul popolare social. “Mi prenderò del tempo per frequentare un programma che mi aiuti a capire meglio certi miei comportamenti”. Tradotto: il pluricampione del nuoto ha deciso di interrompere la sua carriera e dedicarsi ad altri aspetti della sua vita, come ha confermato la società che lo rappresenta (la Octagon). Ritiratosi dopo le Olimpiadi di Londra 2012, con una bacheca che parlava di 22 medaglie a cinque cerchi (record di otto ori a Pechino) e 33 mondiali, Phelps era poi rientrato in gare “minori” con l’obiettivo di arrivare competitivo a Rio 2016, sfruttando anche la tappa intermedia dei Mondiali di Kazan (il prossimo anno). Ora però questa pausa rischia di scombussolargli i piani: a conti fatti non prenderà parte al Gran Prix di Minneapolis del prossimo novembre, potendo eventualmente tornare per le gare di preparazione alla Russia. Sempre che non intervenga la giustizia: a livello penale il suo arresto potrebbe avere conseguenze pesanti. La prima volta infatti la condanna a 18 mesi, avvenuta dieci anni fa, era stata sospesa con la condizionale e in seguito cancellata dalla sua fedina; ora quindi il campione americano potrebbe dover scontare un anno di galera e ricevere una multa di mille dollari, oltre alla sospensione della patente per un periodo di sei mesi. Si attendono sviluppi, anche sull’eventuale comunicazione da parte di Phelps circa i tempi del suo secondo abbandono al mondo del nuoto; anche se qui ha già dichiarato che non sarà definitivo. 

© Riproduzione Riservata.