BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Giudice Sportivo, 6^giornata: due giornate di squalifica a Manolas, una a Morata

Pubblicazione:lunedì 6 ottobre 2014

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

SERIE GIUDICE SPORTIVO, 6^GIORNATA: DUE GIORNATE DI SQUALIFICA A MANOLAS, UNA A MORATA - I provvedimenti del Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel dopo la sesta giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Due giornate di squalifica per il difensore della Roma Kostantinos Manolas, reo di aver reagito con atteggiamento intimidatorio ed aggressivo al fallo di Alvaro Morata durante Juventus-Roma 3-2. Per lo stesso episodio l'attaccante spagnolo è stato sospeso per un turno. Ammonito con diffida e multa di cinquemila euro invece Rudi Garcia, che al 27' minuto ha rivolto all'arbitro un gesto definito irridente (il "violino"), e dopo l'espulsione è rimasto in contatto diretto con i suoi collaboratori. Inoltre ammenda di trentamila euro alla Juventus, perché i suoi tifosi hanno colpito con uno schiaffo un componente della panchina avversaria (20' minuto), lanciato un bengala acceso nel settore occupato dai tifosi ospiti (32') ed indirizzato più volte un raggio laser sui calciatori della Roma. Multa anche per la Roma: ventimila euro perché i tifosi hanno lanciato alcuni bengala in campo all'inizio della partita ed un altro acceso, assieme a bottiglie di plastica (nessuna conseguenza), nel settore juventino. Inoltre è stato punito l'uso dalla panchina romanista di un'apparecchiatura ricetrasmittente. Manolas salterà le prime due partite dopo la pausa per la nazionali: Roma-Chievo del 18 ottobre e Sampdoria-Roma del 25. Morata invece non sarà arruolabile per Sassuolo-Juventus. Quanto alle altre squadre: due giornate di squalifica anche per i granata Omar El Kaddouri e Kamil Glik; entrambi hanno rivolto all'arbitro Massa espressioni ingiuriose al termine di Napoli-Torino 2-1. Salteranno un turno invece Lorik Cana (Lazio), Federico Peluso (Sassuolo), Facundo Roncaglia (Genoa), Nigel De Jong (Milan), Stefano Lucchini (Cesena), Luca Rossettini (Cagliari).



© Riproduzione Riservata.