BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATP Shanghai 2014 / Dove seguirlo in streaming video e diretta tv. Nadal eliminato da Lopez (8 ottobre, tennis)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

L'ingresso del campo centrale a Shanghai  L'ingresso del campo centrale a Shanghai

ATP SHANGHAI 2014: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LE PARTITE (TENNIS, 8 OTTOBRE) - Rafa Nadal è fuori dal torneo di Shanghai 2014. Una brutta botta per lo spagnolo che, rientrato già a Pechino dopo un'inattività di tre mesi (eliminato ai quarti) perde la possibilità di mettere le mani su un Master 1000 e si avvia verso la conclusione di un anno decisamente negativo, nel quale ha perso la prima posizione mondiale e vinto poco. A batterlo oggi è stato Feliciano Lopez, con il punteggio di 7-6 6-3; forse però non si può catalogare questo risultato come grande sorpresa, nemmeno se pensiamo che Rafa era avanti di un break nel secondo set ma si è fatto recuperare. Va detto infatti che al numero 2 del mondo è stata diagnosticata l'appendicite; e dunque è forse più clamoroso il fatto che Nadal abbia comunque deciso di giocare. "Se sono qui è perchè sto meglio" aveva detto nella conferenza stampa di presentazione; ma evidentemente non così tanto meglio da vincere il suo incontro inaugurale. A questo punto Novak Djokovic dovrebbe avere pochi problemi nel sigillare il numero 1 della classifica mondiale, mentre Roger Federer ha una straordinaria possibilità di tornare il primo inseguitore.  

ATP SHANGHAI 2014: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LE PARTITE (TENNIS, 8 OTTOBRE) - Si stanno giocando i match odierni, validi per il secondo turno, allo Shanghai Rolex Masters, torneo di tennis maschile di categoria Master 1000. Abbiamo già qualche risultato a sorpresa; per esempio l'eliminazione di due delle prime dieci teste di serie. Stan Wawrinka è caduto dopo due ore e mezza in una partita molto intensa contro il francese Gilles Simon: il punteggio finale recita 5-7 7-5 6-4. Ora Simon se la vedrà con Malek Jaziri: il tunisino ha schiantato con un eloquente 6-0 6-4 la wild card cinese Chuhan Wang, e questo non fa che aumentare i rimpianti per la brutta sconfitta di Fabio Fognini che, vista anche la battuta d'arresto di Wawrinka che aveva avuto la meglio in Coppa Davis lo scorso mese, avrebbe potuto arrivare lontano in questo torneo. Fuori anche Grigor Dimitrov, che ancora una volta fallisce un grande appuntamento: il bulgaro non è mai stato in partita contro Julien Benneteau che ha avuto la meglio in 80 minuti con il punteggio di 7-5 6-3. Si attende l'esordio delle prime tre teste di serie; intanto Andy Murray ancora una volta sta avendo la meglio contro il polacco Jerzy Janowicz, mentre è sorprendentemente in difficoltà Kei Nishikori, finalista agli Us Open, contro Jack Sock; va comunque detto che il giapponese arriva dalla vittoria a Tokyo e fisicamente non può essere al 100%.

ATP SHANGHAI 2014: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LE PARTITE (TENNIS, 8 OTTOBRE) - Allo Shanghai Rolex Masters, torneo di categoria ATP Master 1000 che si gioca fino a domenica in Cina, siamo arrivati al secondo turno; due giocatori (Mikhail Kukushkin, che l’Italia sfiderà il prossimo marzo in Coppa Davis, e Ivo Karlovic che al primo turno ha superato nientemeno che Marin Cilic) sono già agli ottavi di finale. Oggi però è il gjorno dei big, che grazie al bye si trovano già a questo punto del tabellone. Per seguire in diretta televisiva gli incontri del giorno dovete andare, a partire dalle ore 7 della mattina italiana, su Sky Sport 2, che trovate al canale 202 del satellite. Elena Pero, Pietro Nicolodi e Luca Boschetto si alterneranno alla telecronaca dei match, con il commento tecnico di Paolo Bertolucci, Laura Golarsa e Claudio Mezzadri. Per tutti gli abbonati è disponibile in modo gratuito lo streaming video, attivabile su PC, tablet e smartphone con l'applicazione Sky Go. Non mancherà chiaramente il supporto delle pagine sui social network: facebook.com/Shanghai-Rolex-Masters è la pagina ufficiale del torneo, su Twitter potete digitare l’hashtag #ShanghaiRolexMasters mentre ovviamente ci sono i profili del circuito maschile, ovvero facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour. Inoltre, andando sul sito ufficiale del torneo che è www.shanghairolexmasters.com, potrete avere accesso al live score con i risultati e le statistiche. Avevamo un italiano in tabellone, lo abbiamo perso subito: Fabio Fognini è riuscito a farsi eliminare dal numero 553 al mondo e uscendo dal campo ha anche perso la faccia rivolgendo un gestaccio al pubblico che tifava, naturalmente, per il giocatore cinese (Chuhan Wang, che sta vivendo un sogno e prosegue la sua avventura contro Malek Jaziri, che potrebbe a questo punto battere ritrovandosi al terzo turno). Fabio non esce dal suo momento nero, Rafa Nadal invece prova a fare un altro passo verso la riconquista del numero 1 del mondo sapendo che il suo avversario ha tanti punti da difendere e che la sua condizione sta migliorando; tuttavia non sarà affatto semplice avere la meglio del connazionale Feliciano Lopez, rinvigorito dalla battaglia vinta contro Kokkinakis. A proposito di numero 1 al mondo: bisogna fare i conti con Roger Federer, rivitalizzato dalla cura Edberg e oggi in campo contro Leonardo Mayer per provare a portare a casa il Master 1000 numero 24 che gli farebbe accorciare la distanza da Nadal. Il leader della classifica Novak Djokovic, che vince a Shanghai da due anni, sa di dover dare fondo a tutte le sue energie per confermarsi: vuole arrivare alle ATP Finals da dominatore e per lui la sfida contro il giovane austriaco Dominic Thiem, che gioca il rovescio a una mano ed è miglioratissimo, è un bel banco di prova. Vedremo in campo anche Andy Murray, lui sì calato vistosamente (anche per problemi alla schiena che l'hanno tenuto fuori dal circuito) e in cerca di riscatto, ancora una volta contro Jerzy Janowicz in quella che sta diventando sempre più una sfida infinita. Vedremo poi all’opera Grigor Dimitrov, all’ennesimo appuntamento per l’esplosione: brutto ostacolo Julien Benneteau, potrebbe creargli qualche grattacapo.

< br/>
© Riproduzione Riservata.