BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Italia-Azerbaijan/ Il pronostico di Sandro Mazzola (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

ITALIA-AZERBAIJAN: IL PRONOSTICO DI SANDRO MAZZOLA (ESCLUSIVA) – Si gioca venerdì sera alle ore 20.45 allo stadio Barbera di Palermo Italia-Azerbaijan, seconda partita delle qualificazioni europee per Francia 2016. Nel primo incontro gli azzurri avevano vinto ad Oslo contro la Norvegia per 2-0. Sulla carta non dovrebbero esserci problemi per la formazione allenata da Antonio Conte, che poi sarà attesa lunedì dalla trasferta a Malta: l'obiettivo è quello di conquistare 6 punti che già varrebbero una seria ipoteca sulla qualificazione. Guai però a sottovalutare l'avversario e giocare con poca concentrazione, ma proprio la presenza di un c.t. come Conte dovrebbe dare la giusta spinta a Buffon e compagni. Vedremo poi se il mister confermerà la stessa squadra di Oslo o se ci saranno novità, soprattutto in attacco. Per presentare questo match abbiamo sentito Sandro Mazzola. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Italia-Azerbaigian che partita sarà? Non so, queste sembrano partite di “seconda categoria” ma poi bisogna stare sempre attenti.

Quali problemi potremmo incontrare? Magari proprio sottovalutare l'avversario, essere poco concentrati può capitare in questo tipo di partite e allora spesso è l'allenatore a mettere a posto le cose tra il primo e il secondo tempo.

Sarà una goleada? Non conosco molto bene l'Azerbaijan, certo il livello medio delle varie Nazionali nel mondo si è molto alzato negli ultimi anni.

Chi pensa giocherà a centrocampo? Conte avrà a disposizione Pirlo, Verratti non è al massimo della condizione atletica. Credo quindi che il c.t. non rinuncerà a un giocatore come Pirlo, che è veramente un fuoriclasse.

E in attacco? Io farei giocare la coppia Immobile-Destro che si completa bene. Due giocatori forti di testa, nel dribbling, molto rapidi in area.

E Zaza? Dopo la partita con la Norvegia Zaza è un po' calato. Vedremo in futuro se si confermerà ad alto livello.

Ha fiducia in questa Nazionale per il futuro? Credo che questa nazionale abbia calciatori di buon livello tecnico e quindi sono molto fiducioso per il futuro, la squadra di Conte potrà fare bene nelle prossime competizioni internazionali.

Il suo pronostico su Italia-Azerbaijan? Credo proprio che gli azzurri vinceranno, anche con 2-3 gol di scarto. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.