BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Napoli-Roma (2-0): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 10^ giornata)

Pubblicazione:sabato 1 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 2 novembre 2014, 13.25

(dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli) (dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

NAPOLI – ROMA: I VOTI DEI GIALLOROSSI

DE SANCTIS 6,5 I suoi interventi tengono a galla la squadra.

TOROSIDIS 5,5 Perde di vista Insigne dopo pochi minuti, rimanendo spaesato e fuori posizione a lungo.

(dal 39’ s.t. LJAJIC s.v.)

MANOLAS 5,5 Il guai muscolare sembra limitarlo parecchio. Meno incisivo del solito.

YANGA-MBIWA 6 Reattivo e coraggioso. Entra con decisione sull’uomo chiudendo provvidenzialmente diverse giocate avversarie.

HOLEBAS 5 Non ci siamo. Il cartellino giallo guadagnato dopo pochi minuti gli toglie sicurezza. Nel finale si fa prendere dall’entusiasmo lasciando scoperta la zona presidiata da Callejon.

NAINGGOLAN 6 Il suo spirito e la sua determinazione tengono in piedi il centrocampo giallorosso. Lotta fino allo scadere. Unica nota negativa: palla persa prima del gol del 2-0.

S. KEITA 5 Perde presto la bussola. Si vede davvero poco, perdendo diversi duelli in zona nevralgica.

PJANIC 5 Non trova i giusti tempi di gioco rimanendo in balia della pressione avversaria a centrocampo.

FLORENZI 5,5 Qualche lampo nella ripresa, ma arriva spesso in ritardo sul pallone. Opaco.

(dal 18’ s.t. ITURBE 5,5 Non combina granchè. Prova a velocizzare il gioco, ma senza precisione.)

TOTTI 4,5 Giornata nera. Sbaglia molti passaggi. Nel secondo tempo si muove meglio sulla fascia destra, ma la precisione latita.

(dal 20’ s.t. DESTRO 6 Non trova l’occasione giusta per colpire, ma si sacrifica ugualmente fino alla fine.)

GERVINHO 5 Garcia lo rimprovera più volte per la sua scarsa dedizione alla fase difensiva. Prova a creare qualcosa in avanti, ma i difensori del Napoli sono attenti.

ALL. RUDI GARCIA 4,5 Squadra scarica e scoraggiata. Nel primo tempo, la fortuna non permette al passivo di essere maggiore, nella ripresa la squadra si riprende ma il possesso palla resta sterile e monotono.

(Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.