BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Lega Pro livescore in diretta e classifica aggiornata. Finali di partite! (11^ giornata, sabato 1 e domenica 2 novembre)

Risultati Lega Pro 2014-2015: classifica e livescore in diretta 11^ giornata, sabato 1 e domenica 2 novembre. E’ tutto pronto per una nuova giornata di Lega Pro: ecco le partite in programma

Un pallone da calcio (Infophoto)Un pallone da calcio (Infophoto)

Sono finite tutte le partite della giornata di Lega Pro 2014-2015: domani si chiuderà con Lucchese-Grosseto (ore 14:30 per il girone B) e Catanzaro-Savoia (ore 20:45 per il girone C). Vittoria del Como contro il Pordenone (3-1), bel 2-0 esterno dell'Ancona sul campo del Tuttocuoio, nel girone C prezioso 1-0 del Lecce contro il Cosenza. 

E' risultato finale al Brianteo e sugli altri campi delle ore 16: il Monza batte 3-0 il Lumezzane con una tripletta maturata tra 85' e 93' e si rilancia in classifica, anche l'Ascoli pur rimasto in 10 regola il Pontedera (1-0). Nel girone C la Salernitana si prende un'importante vittoria sul campo del Matera (1-2) e continua a rimanere attaccata al Benevento. 

Grande spettacolo nel girone C di Lega Pro 2014-2015: Matera-Salernitana 1-1 all'intervallo. Apre Colombo che porta in vantaggio gli ospiti dopo 14 minuti, ma alla mezz'ora Madonia trova il gol del pareggio per i padroni di casa. E' invece 0-0 al momento sugli altri campi, ovvero Monza-Lumezzane e Ascoli-Pontedera. 

Proseguono le partite di Lega Pro 2014-2015: il Foggia si porta in vantaggio sul campo del Messina, sempre nel girone C c'è il raddoppio del Benevento contro la Vigor Lamezia mentre nel girone B il Savona, pur in nove uomini, è in vantaggio contro la Carrarese. Alle 16 altre partite al via, occhi puntati su Monza-Lumezzane (girone A), Ascoli-Pontedera (girone B) e Matera-Salernitana (girone C) con i lucani galvanizzati dalla vittoria in Coppa Italia Lega Pro contro il Lecce. 

Sono finite le partite delle ore 12:30 di Lega Pro 2014-2015: dilaga il Santarcangelo che batte 3-0 la Pistoiese, finisce 1-1 Reggina-Aversa. Spazio ora alle gare delle ore 14:30, nello specifico Alessandria-Arezzo (girone A), Savona-Carrarese (girone B), Benevento-Vigor Lamezia e Messina-Foggia (girone C). 

Mentre sono iniziate le due partite di Lega Pro 2014-2015 in programma alle ore 12:30, al Pierluigi Penzo è spettacolo in Unione Venezia-Giana: il risultato è 2-1 con i gol di Raimondi che ha raddoppiato per i veneti e il calcio di rigore di Recino che ha accorciato le distanze. A nove minuti dal termine dunque è tutto ancora aperto in questa sfida del girone A. 

Un gol di Antonio Marino al 29' minuto sblocca la partita al Pierluigi Penzo: Unione Venezia-Giana 1-0 per il girone A di Lega Pro 2014-2015. Siamo in questo momento all'intervallo: per i lombardi c'è ancora tutto il tempo per recuperare. 

E' iniziata la lunga domenica della Lega Pro 2014-2015. Siamo all'undicesima giornata: dopo aver assistito alle partite di ieri il turno odierno si apre con il consueto appuntamento delle ore 11, che è questa volta per il girone A: Venezia-Giana. Alle 12:30 inizieranno invece Santarcangelo-Pistoiese (girone B) e Reggina-Aversa (girone C), altre partite avranno invece luogo alle 14:30 e da lì in avanti fino alle ore 18 quando sono previste Como-Pordenone, Tuttocuoio-Ancona e Lecce-Cosenza. 

Sono terminate altre partite in questo intenso sabato dell'undicesima giornata di Lega Pro 2014-2015. Eccovi dunque questi risultati finali: nel girone A abbiamo Pro Patria-Bassano 2-2, nel girone B invece Teramo-Pro Piacenza 1-1 ed infine nel girone C si è conclusa Juve Stabia-Lupa Roma 2-0, pur se in ritardo rispetto alle altre due partite iniziate alle ore 17.00. 

Altri risultati finali delle partite dell'undicesima giornata di Lega Pro 2014-2015. Nel girone A è da poco finita Renate-Novara 1-3. Un bel colpaccio, come nel girone B in Spal-L'Aquila 0-3, un tonfo che fa rumore per i padroni di casa e un'impresa da ricordare per gli ospiti. Nel girone C invece ecco Paganese-Barletta 2-1

Mentre alle ore 17.00 avranno inizio altre tre partite dell'undicesima giornata della Lega Pro 2014-2015, cioè Pro Patria-Bassano nel girone A, Teramo-Pro Piacenza nel girone B e Juve Stabia-Lupa Roma nel girone C, sono già arrivati numerosi risultati finali delle partite disputare nella prima parte del pomeriggio. Girone A: Pavia-Torres 1-1 e Mantova-Feralpi Salò 1-0; girone B: Prato-Forlì 3-1; girone C: Martina-Melfi 0-0 e Casertana-Ischia Isolaverde 3-1

Alle ore 16.00 cominciano altre tre partite dell'undicesima giornata della Lega Pro 2014-2015. Ancora una volta si tratterà di un incontro per ciascun gruppo. Per la precisione, nel girone A ecco Renate-Novara, mentre nel girone B ci sarà il fischio d'inizio di Spal-L'Aquila e nel girone C sarà il momento di Paganese-Barletta. Attenzione soprattutto alla squadra di Ferrara, che in caso di vittoria salirà al primo posto della classifica del suo girone. 

Sempre più nel vivo l'undicesima giornata di Lega Pro 2014-2015. Dopo le due partite che sono cominciate alle ore 14.30, ecco alle 15.00 il fischio d'inizio di altri tre match. Per la precisione, si tratta di Mantova-Feralpi Salò, uno dei tanti derby lombardi del girone A, di Prato-Forlì nel girone B e di Casertana-Ischia nel girone C, in questo caso un derby campano. Pronti a vivere nuove emozioni... 

Sta per cominciare un nuovo sabato di Lega Pro, che è giunta all'undicesima giornata del campionato 2014-2015. Come solito si scenderà in campo a partire dalle ore 14.30, quando sono in programma le prime due partite di questo 1° novembre. Si tratta di Pavia-Torres nel girone A, con i lombardi che potrebbero andare almeno temporaneamente al comando della classifica, e di Martina-Melfi nel girone C, sfida invece di bassa classifica.

Alle ore 14.30 di oggi, tornerà il campionato di Lega Pro. Di scena, per i Gironi A, B e C, l’undicesima tornata della stagione 2014-2015. Andiamo a vedere insieme quali saranno le sfide più calde che si giocheranno nelle prossime ore, ricordandovi che le squadre sono divise in tre grossi gironi a seconda delle rispettive zone geografiche: Girone A per i club del nord Italia, Girone B per quelli del centro, e infine il Girone C per le squadre del meridione. Partiamo con il gruppo “nordista”, e con i match più interessanti. Alle ore 18.00 di domenica, in quel dello stadio Sinigaglia, il Como (20 punti), ospiterà il Pordenone (5 punti). Impegno semplice anche per il Bassano (21 punti sin qui conquistati), che se la giocherà in trasferta contro la Pro Patria (solo 7 i punti ottenuti fino ad oggi). Infine, da segnalare la partita in Lombardia fra il Pavia (20 punti) e la Torres (a quota 15 punti, a metà classifica). Procediamo quindi con il Girone B, quello delle squadre del centro Italia. Molto interessante la sfida di Ascoli fra gli omonimi padroni di casa (17 punti) e il Pontedera (altra squadra che si trova a 17 lunghezze). Gara semplice invece per la Spal (a 17 punti come l’Ascoli e il Pontedera), che affronterà fra le mura domestiche l’Aquila, che occupa le retrovie della graduatoria a quota 12 punti. Impegno sulla carta facile anche per il Pisa (16 punti), che in Toscana ospiterà il San Marino (8 i punti conquistati dalla formazione sanmarinese). Infine, da sottolineare la partita fra il Tuttocuoio (16 punti) e l’Ancona (13 punti). Per chiudere il cerchio, vediamo quali saranno gli appuntamenti più interessanti del Girone C, quello composto dalle squadre del Sud Italia. Spettacolare sfida al Ciro Vigorito fra il Benevento (22 punti), padrone di casa, e il Vigor Lamezia, squadra guidata da Alessandro Erra, a quota 18 punti in classifica. Bella anche la partita campana fra lo Juve Stabia (19 punti sin qui ottenuti), e la Lupa Roma, a quota 17 punti. Continuiamo con i match caldi e con Matera (18 punti)-Salernitana (19 punti), altra partitissima al vertice che potrebbe sconvolgere la classifica attuale. Infine, impegno semplice per il Lecce (18 punti), che al Via del Mare accoglierà il Cosenza (solo 7 i punti ottenuti).