BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Totocalcio / La schedina di domani, aspettando i risultati delle partite (domenica 2 novembre 2014)

Totocalcio: la schedina di domenica 2 novembre aspettando i risultati delle partite del concorso numero 79 del 2014. Saranno coinvolte partite di Serie A, Serie B e Lega Pro

InfophotoInfophoto

Domenica 2 novembre ci attende un nuovo appuntamento con la schedina del Totocalcio, il gioco più amato dagli italiani per molti decenni, quando si sognava il “13” per sperare di cambiare vita. Oggi molte cose sono cambiate, a partire dal fatto che in ogni schedina bisogna indovinare il risultato di 14 partite... Nel concorso numero 79 dell'anno 2014, per il quale si potrà giocare fino alle ore 14.15 di domenica pomeriggio, saranno comprese appunto 14 partite di questa domenica, su cui si dovrà scommettere con i leggendari segni 1 X 2: si tratterà delle cinque partite di Serie A in programma oggi, di un posticipo di Serie B e di ben otto partite di Lega Pro. Per chi vorrà seguire i risultati di tutte le partite inserite nella schedina per scoprire se potrà festeggiare una vittoria, è doveroso ricordare che in Serie A il programma di questa domenica sarà decisamente anomalo: si comincerà con sole quattro partite alle ore 15.00, cioè Chievo-Sassuolo, Sampdoria-Fiorentina, Torino-Atalanta e Udinese-Genoa, per poi proseguire alle ore 20.45 con il posticipo Milan-Palermo. Dunque il massimo campionato ha bisogno di “rinforzi”: ecco dalla cadetteria alle ore 18.00 il posticipo Varese-Modena. Poi c'è la Lega Pro, che da quest'anno è molto fantasiosa con gli orari, dunque eccovi gli appuntamenti con le otto partite incluse nella schedina domenicale: alle ore 14.30 si giocheranno Alessandria-Arezzo (girone A), Savona-Carrarese (girone B), Benevento-Vigor Lamezia e Messina-Foggia (girone C), tra le partite delle ore 16.00 ecco Monza-Lumezzane (girone A) e Ascoli-Pontedera (girone B) ed infine due partite che avranno inizio alle ore 18.00, cioè Tuttocuoio-Ancona (girone B) e Lecce-Cosenza (girone C). A questo punto, non ci resta che augurarvi in bocca al lupo...

© Riproduzione Riservata.