BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Convocati Nazionale/ Italia, la lista di Conte per la Croazia. Il CT: la maglia azzurra deve essere un'ambizione

Nazionale, i convocati dell’Italia per la Croazia: tornano Balotelli e Cerci, novità Moretti. E’ stato diramato l’elenco ufficiale dei convocati del ct Antonio Conte per la sfida di domenica

Antonio Conte, ct dell'Italia (Infophoto) Antonio Conte, ct dell'Italia (Infophoto)

NAZIONALE I CONVOCATI DELL’ITALIA PER LA CROAZIA: LA LISTA DI CONTE. LE PAROLE DI MORETTI – Ancora parole da parte di Antonio Conte sulle convocazioni per la partita contro la Croazia; il Commissario Tecnico si è particolarmente concentrato sugli attaccanti, parlando anche dei giocatori che non sono stati chiamati. Per esempio Stefano Okaka, che ha segnato sabato sera il suo secondo gol in campionato: “Sta facendo bene, come Matri e Quagliarella; ma ora abbiamo scelto Balotelli perchè lo abbiamo seguito e ha sempre cercato di dare il massimo. Se per ogni tre minuti di Serie A dovessimo convocare tutti, allora arrivare in Nazionale non sarebbe più un’ambizione. Confermata dunque la filosofia che Conte aveva adottato all’inizio del suo mandato: conquistare l’azzurro deve essere un orgoglio e un grande traguardo, non deve essere dato per scontato. 

NAZIONALE I CONVOCATI DELL’ITALIA PER LA CROAZIA: LA LISTA DI CONTE. LE PAROLE DI MORETTI – “Io non mi baso sui sentito dire”. Così Antonio Conte ha risposto alle inevitabili domande sulla convocazione di Mario Balotelli in Nazionale; una convocazione arrivata in un periodo nel quale l’attaccante del Liverpool non sta certo brillando. “Un mese fa vi avrei spiegato la sua non convocazione, la verità” ha detto il Commissario Tecnico “è che dopo il Mondiale stiamo cercando di costruire qualcosa di bello, e che chiamassi Mario per valutarlo era previsto. Non mi piacciono le cose per sentito dire, voglio valutare i giocatori di persona perchè è giusto testarli e capire che affinità possano avere nel mio sistema di gioco. Il periodo non buono? Forse è anche un bene: si potrà mettere maggiormente a disposizione, così vale per Cerci. E il salentino ha poi approfondito l’argomento: “Per me lui è uguale a tutti gli altri attaccanti che ho chiamato: giocherà se starà bene, altrimenti andrà in panchina. Ma di sicuro gli altri partono in vantaggio: mi hanno già dato risposte importanti”CLICCA QUI PER LA LISTA COMPLETA DEI CONVOCATI

NAZIONALE I CONVOCATI DELL’ITALIA PER LA CROAZIA: LA LISTA DI CONTE. LE PAROLE DI MORETTI – Tra i convocati di Antonio Conte per la partita della Nazionale contro la Croazia, per le qualificazioni agli Europei 2016, c’è anche Emiliano Moretti: il difensore del Torino arriva a vestire la maglia azzurra a 33 anni, confermando che il tecnico salentino non guarda alle carte d’identità ma solo e soltanto a rendimento e possibilità. “L’ho saputo dopo la partita” ha commentato Moretti, riferendosi alla sfida che il Torino ha giocato ieri sera all’Olimpico di Roma. “E’ stata una cosa totalmente inaspettata e ho fatto solo in tempo a ringraziare i compagni, l’allenatore e il direttore sportivo. E’ merito loro questa mia prima convocazione in Nazionale”. A conferma del granata che torna a vestire l’azzurro: non sarà come nel periodo del Grande Torino, ma certamente la formazione piemontese ha ripreso quota e visibilità se è vero che prima di Moretti si erano già presentati a Coverciano Alessio Cerci, Ciro Immobile, Matteo Darmian, Daniele Padelli e, ultimamente, Fabio Quagliarella. CLICCA QUI PER LA LISTA COMPLETA DEI CONVOCATI

NAZIONALE I CONVOCATI DELL’ITALIA PER LA CROAZIA: LA LISTA DI CONTE. TORNANO BALOTELLI E CERCI, NOVITÀ MORETTI – Il commissario tecnico della nazionale italiana, Antonio Conte, ha diramato nelle scorse ore la lista ufficiale dei giocatori azzurri per la prossima partita, la delicata gara in programma domenica 16 novembre allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, contro la Croazia, match naturalmente valevole per la qualificazione agli Europei del 2016, che ricordiamo, si giocheranno in Francia. Una novità che sicuramente farà discutere è quella riguardante il ritorno fra i convocati di Mario Balotelli. Nonostante l’ex Milan non stia vivendo un periodo positivo, ct Conte ha voluto concedergli una chance. Con lui si rivede anche Alessio Cerci dell’Atletico Madrid, e fra i grandi ritorni c’è anche quello di Stephan El Shaarawy, protagonista sabato sera nella sfida contro la Sampdoria. Convocazione anche per Soriano e Bertolacci, e prima assoluta invece per Moretti del Torino. Oggi è previsto il raduno di Coverciano alle ore 12.00 poi il primo allenamento nel pomeriggio. Solamente nei prossimi giorni verranno diramate le convocazioni per la gara contro l’Albania del prossimo 18 novembre. Ecco l’elenco completo dei convocati. Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain); difensori: Chiellini (Juventus), Moretti (Torino), Ogbonna (Juventus), Ranocchia (Inter), Rugani (Empoli); centrocampisti: Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Milan), Candreva (Lazio), Cerci (Atletico Madrid), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), El Shaarawy (Milan), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain); attaccanti: Balotelli (Liverpool), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Pellé (Southampton), Zaza (Sassuolo).

© Riproduzione Riservata.