BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MOVIOLA/ Juventus, Roma, Napoli, Milan e Inter: tutti gli episodi arbitrali principali (Serie A 2014-2015, 11a giornata)

Moviola Juventus, Roma, Napoli, Milan e Inter: tutti gli episodi arbitrali principali Serie A 2014-2015, 11a giornata. Analizziamo insieme i principali casi da moviola delle partite giocate

Fernando Llorente, attaccante Juventus (Foto Infophoto) Fernando Llorente, attaccante Juventus (Foto Infophoto)

MOVIOLA JUVENTUS, ROMA, NAPOLI, MILAN E INTER: TUTTI GLI EPISODI ARBITRALI PRINCIPALI (SERIE A 2014-2015, 11A GIORNATA) – Come ogni lunedì andiamo ad analizzare insieme la moviola della Serie A, tutti i principali casi arbitrali che meritano di essere analizzati con la lente d’ingrandimento, riguardanti naturalmente l’11esima giornata di Serie A conclusasi ieri sera con i due posticipi. Partiamo dalla sfida di sabato del Marassi, quella fra la Sampdoria e il Milan. Regolari i due gol blucerchiati così come è giusto assegnare il penalty al Milan per fallo di Mesbah di mano. Mancano però due rigori: uno per la Sampdoria al 17esimo del primo tempo per fallo di Rami su Okaka, e uno per i rossoneri dopo una trattenuta di De Silvestri su Torres nel secondo tempo. Sacrosanta, infine, l’espulsione di Bonera per doppia ammonizione. Partita a dir poco nervosa quella fra Cagliari e Genoa con ben 9 ammoniti e un espulso. Rigore assegnato in maniera corretta al Cagliari mentre sul penalty chiesto dal Grifone dopo fallo su Antonelli vede bene Peruzzo: trattasi di simulazione. In Chievo-Cesena episodio dubbio sul gol annullato a Carbonero. Nell’azione ci sono ben tre tocchi di mano ma tutti appaiono involontari. Tra l’altro Tagliavento ferma tutto per un fuorigioco inesistente. Empoli-Lazio sarà un match da prova tv: c’è infatti un pugno di Mario Rui a Candreva dopo un fallo subito dal centrocampista empolese. Mazzoleni non vede nulla: il Giudice Sportivo? In Juventus-Parma solo un episodio errato: il 3 a 0 di Llorente andava annullato per posizione irregolare di Romulo. In Palermo-Udinese dubbi sul primo rigore assegnato ai siciliani: Badu commette fallo su Barreto ma l’arbitro, Doveri non estrae, sbagliando, alcun cartellino nei confronti del bianconero. Sarebbe stata la seconda ammonizione e quindi espulsione. Direzione di gara diligente di Valeri in Fiorentina-Napoli. Giusto annullare il gol di Higuain in fuorigioco, mentre non c’è alcun rigore sui tocchi di mano di Albiol e Alonso, giudicati giustamente involontari. Giustissima anche la gara di Rocchi, Inter-Verona. Rigore corretto quello assegnato al Verona mentre arriverà probabilmente una multa per laser in faccia a Mazzarri. Infine Roma-Torino, altro match senza alcun caso significativo: annullato giustamente il gol di Gervinho per fuorigioco di Cole.

© Riproduzione Riservata.