BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa d'Africa 2015/ News, dove si gioca? Decisione CAF attesa a breve

Pubblicazione:mercoledì 12 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 12 novembre 2014, 18.53

La Coppa d'Africa 2015 è in bilico (dall'account Twitter ufficiale @CAF_Online) La Coppa d'Africa 2015 è in bilico (dall'account Twitter ufficiale @CAF_Online)

COPPA D'AFRICA 2015: NEWS, SI GIOCA O ANNULLATA CAUSA EBOLA? ATTESA LA DECISIONE DELLA CAF - Nei prossimi 3-4 giorni la CAF (Confederation Africaine de Football) prenderà una decisione in merito alla Coppa d'Africa 2015. Questa era originariamente prevista in Marocco nel prossimo gennaio (dal 17 fino all'8 febbraio prossimi), ma il paese organizzatore ha recentemente rinunciato per quelle che sono state definite 'ragioni sanitarie di altissima pericolosità'. Si teme infatti che l'affluenza di tantissime persone nei luoghi della Coppa possa portare con sè anche il virus Ebola, che ha già causato diversi morti in più stati africani. Al momento il torneo è in cerca di una casa: la CAF sta valutando le candidature alternative ovvero Angola, Gabon e Nigeria mentre altri paesi hanno già rifiutato per lo stesso motivo. Nel frattempo le qualificazioni non sono ancora finite (ancora due giornate in programma, il 14-15 e poi il 19 novembre) ma la nazionale marocchina è stata squalificata per la decisione presa dalle autorità del paese. Potrebbe anche essere sospesa dalle competizioni internazionali fino al 2022, ma intanto la Coppa d'Africa 2015 dovrà trovare una sede. Parlando con l'emittente francese France 24, il presidente della CAF Issa Hayatou (ex atleta e cestista camerunese) ha riassunto la situazione spiegando le ragioni della Federazione: "Non capisco la decisione delle autorità marocchine. (…) Siamo stati in contatto con la Federcalcio del Marocco, ho portato lì una delegazione e abbiamo discusso molto, spiegandogli che la Coppa d'Africa, che rappresenta il nostro evento più importante, non può essere posticipata per la credibilità della Federazione. Dal canto loro hanno affermato che la ragione della loro rinuncia è l'Ebola; ma se consideriamo che solo 25 giorni prima il Marocco ospiterà il Mondiale per Club FIFA questo motivo può essere superato". Hayatou ha spiegato perché non è possibile rinviare la manifestazione, come il Marocco aveva provato a chiedere: "Se rinviamo questo evento apriremo la porta a chiunque voglia posticipare una qualsiasi competizione e finiremo per non essere più credibili, nè capaci di organizzare alcunché. Oltretutto arrecheremmo un danno ai nostri partner e sponsor. Tutti direbbero che non siamo pronti e alla fine sarebbe la CAF a pagare. Questo è quello che ho detto ai Marocchini". Poi ha confermato: "Tutto quello che posso dire è che la Coppa d'Africa 2015 si giocherà da qualche parte. (…) Ci sono alcune ragioni che ci hanno portato a non cambiare le date del torneo. Per esempio avremmo problemi con i club francesi, che non potrebbero rilasciare i propri giocatori se la Coppa sarà spostata".



© Riproduzione Riservata.