BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Amichevoli internazionali: programma, orari e livescore. Argentina e Belgio ok, Olanda ko (mercoledì 12 novembre 2014)

Risultati: amichevoli internazionali, programma orari e livescore delle partite di mercoledì 12 novembre 2014. In campo alcune squadre nazionali tra cui anche Brasile, Argentina e Olanda

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Risultati finali da tutti i campi: Turchia-Brasile 0-4, Norvegia-Estonia 0-1, Olanda-Messico 2-3, Argentina-Croazia 2-1, Belgio-Islanda 3-1. Il Brasile ha condotto in porto una facile vittoria in terra turca, più risicato ma comunque prestigioso il successo esterno dell'Estonia cui è bastato un gol nel primo tempo per battere la Norvegia. La sorpresa (ma forse fino a un certo punto) arriva dall'Olanda dove il Messico ha vinto 2-3: doppietta di Carlos Vela e sigillo di Chicharto Hernandez a vanificare le reti di Wesley Sniejder e Daley Blind. Gli oranje si confermano ancora vulnerabili in difesa. Ha vinto in rimonta l'Argentina con i gol nella ripresa di Aguero e Messi su rigore, la Croazia si è confermata avversario rognoso pur senza alcuni titolari. Infine il Belgio che ha prevalso sull'Islanda, in una sfida tutt'altro che scontata: a segno entrambi gli arieti offensivi Divock Origi e Romelu Lukaku. 

Non mancano le emozioni nelle amichevoli internazionali della sera. In Turchia il Brasile si è portato sullo 0-4 grazie al secondo gol di Neymar, abile a scattare in profondità e a battere il portiere turco con un tiro rasoterra. A Bruxelles invece rapido botta e risposta tra Belgio ed Islanda: padroni di casa in vantaggio con il difensore Nicolas Lombaerts, immediato pareggio ospite con l'attaccante Alfred Finnbogason. Gol anche a Londra dove la Croazia è passata in vantaggio sull'Argentina: assist di Kovacic e trasformazione di Anas Sharbini, mancino classe 1987 del Rijeka. Riportiamo le formazioni ufficiali della sfida di Londra (Upton Park) tra Argentina e Croazia. Tra i balcanici in campo anche gli "italiani" Vrsaljko (Sassuolo), Jedvaj (Leverkusen in prestito dalla Roma), Badelj (Fiorentina) e Kovacic (Inter). L'italiano d'argentina Tevez parte invece dalla panchina. 1 Romero; 4 Zabaleta, 2 Vergini, 17 F.Fernandez, 3 Ansaldi; 19 Banega, 14 Mascherano, 8 E.Perez; 10 Messi, 7 Di Maria; 11 Aguero In panchina: 12 Caballero, 21 Guzman, 15 Demichelis, 24 J.Silva, 13 Roncaglia, 6 Otamendi, 5 Biglia, 16 R.Pereyra, 20 Gaitan, 22 Pastore, 18 Lamela, 9 Higuain, 23 Tevez Allenatore: Gerardo Martino 12 L.Kalinic; 2 Vrsaljko, 4 Leskovic, 5 Jedvaj, 22 Leovac; 10 Sharbini; 19 Milic, 7 Badelj, 20 Kovacic, 21 Antolic; 13 Cop In panchina: 1 Vargic, Strinic, 14 Jajalo, 8 A.Halilovic, 11 Tomecak, 18 Rog, 9 N.Kalinic Allenatore: Nico Kovac. Di seguito invece le formazioni della partita che si gioca in contemporanea a Bruxelles, tra il Belgio padrone di casa e l'Islanda. Anthiny Vanden Borre torna titolare sulla corsia di destra, nel tridente d'attacco spazio al giovane Adnan Januzaj. 1 Courtois; 4 Vanden Borre, 2 Alderweireld, 3 Lombaerts, 5 Vertonghen; 19 M.Dembelè, 6 Witsel, 8 Fellaini; 20 Januzaj, 9 Benteke, 10 E.Hazard In panchina: 13 Gillet, 12 Mignolet, 23 Denayer, 15 Meunier, 21 De Bock, 16 Nainggolan, 22 Chadli, 7 De Bruyne, 18 Praet, 14 Mertens, 17 Origi, 11 R.Lukaku Allenatore: Marc Wilmots 12 Kristinsson; 2 Saevarsson, 3 Jonasson, 6 R.Sigurdsson, 4 Magnusson; 19 Gislason, 7 Gudmundsson, 17 Gunnarsson, 15 Danielsson; 11 Finnbogason, 21 Kjartansson In panchina: 1 Halldorsson, 13 Jonsson, 24 Eyjolfsson, 23 A.Skulason, 18 T.Bjarnason, 16 O.Skulason, 14 Arnason, 8 B.Bjarnason, 10 Sightorsson, 9 Sigurdsson, 22 Boovarsson Allenatore: Lars Lagerback. 

Secondo tempo al via dell'amichevole Turchia-Brasile: il risultato è nettamente dalla parte dei verdeoro che stanno vincendo 0-3. Al 24' minuto il difensore turco Semih Kaya ha realizzato un autogol deviando nella propria rete un cross di Danilo dalla destra. Un minuto prima dell'intervallo (44') è Willian a firmare il tris, con una conclusione precisa su assist di Neymar; per il trequartista del Chelsea quarto gol con la Seleçao alla diciottesima presenza. Gol anche ad Oslo dove l'Estonia è passata in vantaggio al 24': marcatore Konstantin Vassiljev, centrocampista classe 1984 in forza ai polacchi del Piast Gliwice. Rete numero 19 in nazionale per lui. Alle ore 20:30 è partita Olanda-Messico e va registrato il repentino vantaggio della nazionale sudamericana: a segno al 7' minuto l'attaccante Carlos Vela, con una conclusione di potenza. Per l'ex Arsenal oggi alla Real Sociedad è il tredicesimo gol con la Tricolor. Alle 20:45 infine al via le ultime partite in programma oggi: Argentina-Croazia e Belgio-Islanda. 

Al 20' minuto di gioco si è sbloccata la partita Turchia-Brasile ad Istanbul. Gol realizzato da Neymar, bravo ad indirizzare in rete un cross basso di Fernandinho dal lato sinistro. Per l'attaccante del Barcellona si tratta del gol numero 45 in 60 presenze con la maglia della Seleçao. Intanto alle ore 20:00 ha preso il via un'altra amichevole: Norvegia-Estonia

Alle ore 19:30 via l'amichevole tra Turchia e Brasile, di seguito le formazioni ufficiali della partita. 1 Demirel; 2 Kaya, 3 Koybasi, 8 Irtegun, 16 Tufan; 10 Turan, 6 H.Altintop, 5 Kisa, 15 Topal; 9 Bulut, 19 Erding In panchina: 12 Tekin, 8 Inan, 13 Buyuk, 14 Ozyakup, 18 Erkin, 21 Sahan. 22 Ekici, 24 Camdal, 25 Sen, 26 Potuk, 27 Aziz, 28 Ayhan, 23 Babacan Allenatore: Fatih Terim 12 Diego Alves; 2 Danilo, 3 Miranda, 4 David Luiz, 6 Filipe Luis; 5 Fernandinho, 17 Luiz Gustavo; 11 Oscar, 10 Neymar, 19 Willian; 9 Luiz Adriano In panchina: 1 Rafael, 7 Douglas Costa, 8 Casemiro, 13 Marquinhos, 14 Thiago Silva, 15 Alex Sandro, 16 M.Fernandes, 18 Firmino, 20 Talisca, 21 Coutinho, 22 Fred, 23 Neto Allenatore: Carlos Dunga 

Primo risultato finale di mercoledì 12 novembre 2014: a Shah Alam Malesia-Siria 0-3. La nazionale siriano ha sbloccato il risultato dopo pochi minuti grazie al gol di Nadim Sabag, difensore classe 1985 in forza all'Erbil SC. Nelle prime battute della ripresa il raddoppio firmato dall'attaccante classe '84 Sanharib Malki, che milita in Turchia nel Kasimpasa. A metà del secondo il tris realizzato dal giovane Omar Khribin, punta del 1994 di proprietà dell'Al Wahda Damascus. 

Mercoledì 12 novembre 2014 è giornata di amichevoli internazionali. Si comincia alle ore con la partita tra Malesia e Siria, poi dalle ore entreranno in scena le nazionali più quotate. E' il caso ad esempio del Brasile che giocherà in trasferta contro la Turchia, squadra attualmente in difficoltà nelle qualificazioni europee. Alle sarà la volta della Norvegia, avversaria dell'Italia nel girone H verso France 2016. Alle altra sfida interessante sarà quella tra l'Olanda allenata da Guus Hiddink e il Messico, guidato da Miguel Herrera; il match ripropone l'ottavo di finale agli ultimi mondiali brasiliani, vinti in rimonta dagli Oranje grazie ai gol di Sneijder e Hunterlaar su calcio di rigore. A proposito di Sudamerica e Coppa del Mondo alle sarà la volta dell'Argentina, finalista nell'ultima rassegna iridata e rinnovata dal cambio di guida tecnica: al posto di Alejandro Sabella ora c'è l'ex Barcellona Gerardo Martino. L'avversario dell'albiceleste sarà la Croazia che domenica affronterà gli azzurri a San Siro. Per finire Belgio-Islanda, che oppone due delle nazionali più in forma del momento. I nordici in particolare sonno a punteggio pieno nel gruppo A delle qualificazioni europee, dopo aver battuto Turchia, Lettonia e Olanda.