BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Esonerato Claudio Ranieri/ La Grecia lo caccia dopo il flop con le Far Oer (qualificazioni Euro 2016)

Pubblicazione:sabato 15 novembre 2014

Claudio Ranieri (Infophoto) Claudio Ranieri (Infophoto)

ESONERATO CLAUDIO RANIERI DALLA GRECIA - Claudio Ranieri non è più il c.t. della Grecia. Per l'allenatore romano è stata fatale la clamorosa sconfitta della Nazionale ellenica in casa contro le Far Oer. A renderlo noto è stata la Federazione di Atene, che ha sollevato Ranieri da un incarico che gli era stato affidato solo quattro mesi fa, a luglio. Questa mattina Ranieri ha incontrato il presidente della Federcalcio greca, George Sarris, per chiarire la fine del rapporto professionale: le parti stanno trattando la risoluzione del contratto biennale firmato la scorsa estate, che prevede uno stipendio di 1,6 milioni di euro. Il motivo dell'esonero è chiarissimo, basta leggere la classifica del gruppo F delle qualificazioni agli Europei 2016, che vede la Grecia ultima con un solo punto in quattro gare giocate, tre sconfitte in altrettante partite casalinghe in cui non ha mai segnato, con l'umiliazione finale della sconfitta contro una delle squadre più deboli d'Europa. Il Mondiale in cui la Grecia sfiorò l'accesso ai quarti sembra lontano anni luce, così come la possibilità di partecipare ad Euro 2016. Ranieri aveva parlato così ieri sera al termine della partita: “La responsabilità è sempre dell'allenatore, lo ricordo sin da quando ero calciatore anch'io, per cui è colpa mia. Abbiamo fatto un solo punto, non abbiamo segnato alcun gol in casa ma non dobbiamo prendere decisioni a caldo: è solo col duro lavoro che possiamo cambiare le cose e per adesso resto al comando della Grecia”. La stampa ellenica però lo ha massacrato, arrivando a parlare di “Morte del calcio”, “Vergogna nazionale” e “Titanic degli anni Duemila”. Lo stesso Sarris a caldo aveva commentato il rovescio contro le Far Oer con parole durissime nei confronti di Ranieri: “Dopo questo risultato devastante, mi prendo tutte le responsabilità della sfortunata scelta dell'allenatore”. Autocritica con annesso siluro al tecnico, ma la Grecia potrebbe ancora guardare all'Italia: secondo il giornale tedesco Kicker il nome in pole position per la successione a Ranieri sarebbe quello di Giovanni Trapattoni, che sarebbe stato contattato già prima della debacle di ieri e avrebbe dato la sua disponibilità.



© Riproduzione Riservata.