BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Bologna-Brescia 1-2, i voti della partita (Serie B 2014-2015 14a giornata)

Pubblicazione:sabato 15 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:sabato 15 novembre 2014, 22.40

Lo stadio Renato Dall'Ara (Infophoto) Lo stadio Renato Dall'Ara (Infophoto)

LE PAGELLE DI BOLOGNA-BRESCIA  (SERIE B 2014-2015 14^A GIORNATA): I VOTI DEL MATCH - Gara che inizia con ritmo basso e squadre che si studiano. Dopo venti minuti il Brescia è costretto a sostituire Sodinha con H'Maidat, il brasiliano esce in barella. La prima occasione ce l'hanno le rondinelle con un tiro violento da fuori di Morosini deviato sopra la traversa da Coppola. Passa però in vantaggio il Bologna, tiro violento da fuori di Buchel che respinge Minelli su questo si avventa Cacia che sblocca la gara. La squadra di Iaconi reagisce, senza però riuscire a trovare la rete. Clamoroso quando alla fine della prima frazione una palla messa dentro dalla sinistra non trova la deviazione verso la porta di due giocatori smarcati al centro dell'area di rigore. Il secondo tempo inizia con poche emozioni, fino a quando Lopez non decide di provare a chiuderla inserendo Troianiello e Improta per Zuculini e Acquafresca. Cacia coglie un palo, sfiorando il raddoppio. Quello che succede negli ultimi minuti ha del clamoroso, con i felsinei che si sentono già i tre punti in tasca. A sette dalla fine Bentivoglio mette un bel pallone dentro con Caracciolo che si infila tra Maietta e Oikonomou colpendo forte e pareggiando. Passano pochi minuti e Bentivoglio mette un'altra palla dentro stavolta rasoterra, si infila Morosini che la mette dentro per il clamoroso 2-1 che è l'epilogo finale.

VOTO PARTITA 6.5 - Una partita brutta e con poche emozioni che si trasforma negli ultimi cinque minuti. Finale che cambia tutte le carte in tavola e regala le emozioni che valgono il prezzo del biglietto. 

BOLOGNA 5 - Bologna presuntuoso che crede di aver già vinto la gara dopo appena venti minuti. Viene punita nella ripresa con un severo 1-2. CLICCA QUI PER I VOTI DEL BOLOGNA

BRESCIA 7 - Il Brescia ha cuore e non molla mai. Una situazione che sembrava irrecuperabile viene trasformata in un trionfo. Bravi! CLICCA QUI PER I VOTI DEL BRESCIA

VOTO (Di Paolo) 6.5 - Partita diretta in maniera corretta senza spezzettare il gioco, facendo correre molto.   

LE PAGELLE DI BOLOGNA-BRESCIA (SERIE B 2014-2015 14^A GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Gara che inizia con ritmo basso e squadre che si studiano. Dopo venti minuti il Brescia è costretto a sostituire Sodinha (sv) con H'Maidat (6), il brasiliano esce in barella. La prima occasione ce l'hanno le rondinelle con un tiro violento da fuori di Morosini (6) deviato sopra la traversa da Coppola (5.5). Passa però in vantaggio il Bologna, tiro violento da fuori di Buchel (6) che respinge Minelli (5.5) su questo si avventa Cacia (6.5) che sblocca la gara. La squadra di Iaconi reagisce, senza però riuscire a trovare la rete. Clamoroso quando alla fine della prima frazione una palla messa dentro dalla sinistra non trova la deviazione verso la porta di due giocatori smarcati al centro dell'area di rigore; VOTO PARTITA 5.5 - Ritmo bassissimo e gara che si accende solo a sprazzi. Non ci si diverte al Dall'Ara; BOLOGNA 6 - Si nota la maggior caratura della squadra di casa che ha ritmo, velocità e grande cinismo. Dietro però si rischia troppo; MIGLIORE BOLOGNA MORLEO 6.5 - Sulla corsia sinistra è un tamburo battente, salta uomini e crea soluzioni offensive. Bravo anche a chiudere sempre dietro;  PEGGIORE BOLOGNA COPPOLA 5 - Una grande parata su un tiro da fuori di Morosini, ma tante troppe incertezze che mettono in difficoltà la difesa rossoblu; BRESCIA 5.5 - Non che il Brescia demeriti particolarmente, ma le rondinelle non riescono mai a concretizzare davanti la grande mole di gioco creata; MIGLIORE BRESCIA MOROSINI 6 - Il giovane è pericoloso subito con un tiro da fuori ed è quello che più di tutti prova la continua sovrapposizione, saltando l'uomo e cercando sempre la giocata offensiva; PEGGIORE BRESCIA OLIVERA 5 - E' il più spento tra i suoi, sbagliando troppi passaggi e giocando con troppa leggerezza; VOTO (Di Paolo) 6 - Direzione attenta e senza spezzettare il gioco, fa correre molto la palla.   
M.F.


  PAG. SUCC. >