BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Italia-Danimarca Under 21/ Il pronostico di Vincenzo Chiarenza (esclusiva)

Pubblicazione:domenica 16 novembre 2014

Il c.t. Gigi Di Biagio (Infophoto) Il c.t. Gigi Di Biagio (Infophoto)

ITALIA-DANIMARCA UNDER 21: IL PRONOSTICO DI VINCENZO CHIARENZA (ESCLUSIVA) – Italia-Danimarca Under 21, che si gioca lunedì alle ore 17.00 a Matera, sarà per gli azzurrini del c.t. Gigi Di Biagio un'amichevole importante sulla strada verso gli Europei di categoria che si disputeranno a giugno 2015 in Repubblica Ceca. L'Italia è stata sorteggiata con Inghilterra, Portogallo e Svezia, e ci sarà anche la Danimarca che però è stata sorteggiata nell'altro girone. Dunque si tratta di una sfida che merita di essere seguita con attenzione, un banco di prova contro un avversario di buonissimo livello e un appuntamento importante nella preparazione al torneo che varrà anche come qualificazione per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, oltre che occasione per i giocatori di mettersi in mostra magari anche sperando in una chiamata dalla Nazionale maggiore. Per il pronostico di Italia-Danimarca Under 21 abbiamo sentito Vincenzo Chiarenza. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Italia-Danimarca, test importante per gli azzurrini? Direi di sì, contro un'altra Nazionale qualificata agli Europei non può essere solo un'amichevole.

Come valuta finora il lavoro svolto dal c.t. Di Biagio? Buono. Sta lavorando bene, come si vede dai risultati di questa stagione che hanno portato l'Under 21 alla qualificazione.

Romagnoli e Sabelli saranno assenze pesanti? No, perché l'Under 21 ha un gruppo di 20-25 giocatori validi, che possono sostituire sia Romagnoli che Sabelli.

Rugani invece è stato convocato da Conte: quali altri giocatori potrebbero fare il salto? Non lo so, di certo Conte vuole giocatori con molto carattere, molta fisicità e molta umiltà in campo e fuori.

Come valuta il nostro girone degli Europei? Direi che l'Inghilterra è l'avversario più pericoloso, ma anche Portogallo e Svezia giocano molto all'attacco, privilegiando il calcio offensivo come spesso succede all'estero.

Cosa si aspetta dalla Danimarca nella partita di Matera? Anche per loro sarà un'amichevole molto importante, quindi mi aspetto il massimo impegno e il giusto atteggiamento. Sarà un incontro da non sottovalutare nella preparazione agli Europei di entrambe le squadre

La Danimarca potrebbe metterci in difficoltà? Potrebbe succedere soprattutto sul piano fisico, come è caratteristica delle squadre del nord Europa. L'Italia però dal canto suo è molto forte tatticamente.

Il suo pronostico? 1-0 per l'Italia. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.