BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Avellino-Vicenza (0-1): i voti della partita (Serie B 2014-2015 14^ giornata)

Pasquale Marino, 52 anni, allenatore del Vicenza (dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio) Pasquale Marino, 52 anni, allenatore del Vicenza (dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio)

Viene impegnato seriamente poche volte. Sul gol subito non può far altro che applaudire il magnifico gesto tecnico dell’avversario.

Ha il demerito di perdersi Laverone sull’azione del gol. Impreciso in fase offensiva.

Prestazione sufficiente. Sbaglia pochissime volte e si fa sempre trovare pronto nelle situazioni che richiedono il suo intervento.

Buona prova in difesa. Ottimo con i piedi nella fase di costruzione del gioco.

Troppo nervoso e frettoloso nelle sue giocate. Non riesce mai ad ispirare i compagni e rendersi pericoloso in attacco.

D’ANGELO 6: Si inserisce spesso in area di rigore, ma non viene mai servito degnamente. Nella ripresa cala un po' d’intensità, ma partecipa sempre alle azioni della squadra.

Prestazione opaca. Si vede poco a parte qualche buon inserimento.

DAL 56’ SOUMARE’ 5,5: Non offre di più rispetto al compagno sostituito.

Offre una spinta importante e continua sulla sua fascia. Mette in mezzo un’infinità di cross per i compagni, che non ne approfittano. (DAL 78’ PETRICCIUOLO S.V.)

Si vede spesso in attacco, ma gli manca il guizzo finale. Prestazione comunque sufficiente.

DAL 71’ ARRIGHINI 6,5: Entra bene in partita e sfiora il gol di un soffio.

Si impegna tanto e gioca bene. Non riesce ad essere decisivo come al solito, ma è il più pericoloso con il pallone tra i piedi. 

E’ sempre in agguato in mezzo all’area di rigore. E’ pronto sempre a far gol, ma non riesce a far male all’ottima difesa biancorossa.

All. RASTELLI 5,5: La poca cattiveria sotto porta è l’unica pecca di stasera della sua squadra.