BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Ternana-Spezia, le ultime novità (Serie B 2014-2015, 14^ giornata)

Le probabili formazioni di Ternana Spezia: le ultime novità sulla partita dello stadio Liberati, che si gioca domenica 16 novembre alle ore 15 per la 14^ giornata del campionato di Serie B

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ternana-Spezia si gioca oggi pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la 14^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Allo stadio Libero Liberati i rossoverdi cercano di dare seguito alla bella vittoria contro il Bari che ha leggermente allontanato gli spettri della retrocessione, mentre i liguri possono approfittare della sconfitta interna del Bologna e staccare una delle concorrenti più agguerrite per la promozione, continuando la caccia al Carpi che sembra non perdere un colpo. Arbitra il signor Chiffi della sezione di Padova. 

Attilio Tesser conferma il 3-5-2 con cui ha vinto al San Nicola e dovrebbe cambiare soltanto qualche interprete; Popescu è squalificato, dunque sul centrosinistra in difesa giocherà Meccariello che completerà il reparto andando a giocare con Valjent e Bastrini davanti a Brignoli. A centrocampo il fulcro delle operazioni è come sempre Nicolas Viola; a proteggergli il fianco, cercando di trovare anche qualche spazio per l’inserimento, agiscono Gavazzi e Crecco mentre sulle corsie Fazio e Vitale dovranno alzare il baricentro in fase di possesso ma essere bravi a ripiegare quando sarà lo Spezia ad attaccare. La coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Bojinov e Avenatti, che sembrano ben completarsi; in panchina ci sono giocatori come Falletti e Ceravolo che possono aumentare il tonnellaggio offensivo se il punteggio lo richiederà, in ogni caso sono praticamente dei titolari aggiunti. 

Anche Bjelica ha qualche problema: Catellani e Datkovic non recuperano in tempo e si aggiungono alla lista di infortunati che comprende già Madonna, De Col e Situm. Inoltre, Bakic era impegnato ieri con la sua nazionale (il Montenegro ha pareggiato contro la Svezia) e dunque non sarà della partita. Lo schema resta il 4-3-1-2 con Chichizola tra i pali (sempre preferito a Nocchi), in difesa Milos e Migliore sugli esterni con Ceccarelli e Valentini in mezzo alla difesa. A centrocampo a sostituire Bakic è ballottaggio tra Acampora e Sammarco, sembra che il tecnico sia più orientato a far giocare il primo tenendo il veterano Sammarco come arma tattica dalla panchina. Il trequartista dovrebbe essere Schiattarella, un prezioso jolly che può giocare in più posizioni; senza Catellani in attacco giocherà Giannetti, senza dimenticarsi di un bomber come Ardemagni che nel secondo tempo potrebbe essere utilissimo qualora lo Spezia dovesse avere difficoltà a segnare.