BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Varese-Perugia, tutte le notizie (Serie B 2014-2015, 14^ giornata)

Le probabili formazioni di Varese Perugia: tutte le notizie sugli schieramenti delle due squadre per la partita del Franco Ossola, valida per la 14^ giornata del campionato di Serie B

Foto Infophoto Foto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la 14^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Le due formazioni sono separate in classifica da 5 punti (sarebbero 4 togliendo la penalizzazione dei lombardi); il Perugia guarda più alla possibilità di promozione ma hanno rallentato dopo un ottimo avvio, il Varese deve stare attento a non rientrare nella lotta per non retrocedere. Si è giocato otto volte in casa dei lombardi: sei vittorie interne e una esterna, un pareggio. Di segito potete leggere gli approfondimenti sulle probabili formazioni di varese Perugia.

Reduce dalla sconfitta subita a Catania, il Varese deve fare i conti con alcune defezioni; non certe ma probabili, a partire da quella di Zecchin che ha una caviglia dolorante passando poi per quella di Dondoni. Dovrebbe esserci però Rivas che può andare quantomeno in panchina, torna anche Rea che era squalificato la scorsa settimana. Stefano Bettinelli conferma il 4-4-2 con Fiamozzi e Luoni sulle corsie, mentre in mezzo con Rea dovrebbe esserci uno tra Simic e Borghese (molto probabilmente il secondo). A centrocampo se Zecchin non ce la fa è pronto il giovane Luca Forte, in mezzo confermato Corti che fa coppia con un Capezzi sempre più convincente. Coppia d’atacco in forse: Lupoli potrebbe farcela a rientrare, nel caso sarà titolare con Neto Pereira mentre qualora dovesse rimanere fuori è pronto Miracoli che da titolare ha giocato le ultime due gare. 

Anche il Perugia ha problemi: come sempre le convocazioni delle nazionali giovanili hanno dimezzato la rosa. Non saranno della partita infatti Goldaniga, Lo Porto, Parigini e Vinicius, che si aggiungono agli squalificati Taddei e Fabinho e all’infortunato Rabusic. Andrea Camplone deve inventarsi la formazione: in difesa con Comotto e Giacomazzi giocherà ancora Flores, a centrocampo in mediana agiranno Verre e Nicco con il possibile inserimento di Fossati tra gli undici titolari, a destra Fazzi favorito su Lignani mentre a destra giocherà Del Prete. Attacco quasi obbligato: c’è Diego Falcinelli che sarà confermato (4 gol in stagione per lui), mentre a fargli da spalla è ballottaggio Brayan Perea-Musto con l’ex Lazio totalmente favorito per iniziare la partita. Con le tante disponibilità si accorcia la panchina.