BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Spagna-Germania 0-1: i voti della partita amichevole (18 novembre 2014)

Pubblicazione:martedì 18 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 18 novembre 2014, 22.58

(dall'account Twitter ufficiale @DFB_Team) (dall'account Twitter ufficiale @DFB_Team)

Germania
Zieler 7: davanti ha un mostro sacro come Neuer e difficilmente gli capiteranno altre occasioni come questa. In punta di piedi però sfrutta la partita che ha a disposizione e sfoggia bellissime parate, due in particolare su Nolito;
Rudiger 5.5: Contro la velocità esplosiva di Morata soffre parecchio, costretto nel ripiego e sempre nell'intervento deciso. Soffre troppo Nolito e Morata;
Mustafi 5.5: soffre la velocità delle punte avversarie, Morata un paio di volte lo salta con troppa facilità;
Höwedes 6.5: torna a giocare da centrale e lo fa con grande caparbietà, grandissimo negli interventi sempre puliti come quando su Morata entra da dietro salvando un gol già fatto;
Durm 6: sulla corsia spinge poco, rimanendo in controllo di Raul Garcia;
Khedira 6.5: intelligente, tecnico e molto esperto, la nuova Germania può fare ancora affidamento su esempi come lui; (91' Bender sv)
Kroos 7: ha fisico e grande qualità, gioca al centro con velocità e intelligenza. Il gol è solo la ciliegina sulla torta di una prestazione sontuosa;
Rudy 5: davanti spreca un paio di occasioni incredibili, dietro invece Nolito lo ridicolizza. Male oggi;
Mueller sv: si fa male subito, costretto a uscire dopo venti minuti; (22' Bellarabi 6.5): Rapido e tecnico, è un giocatore da tenere sott'occhio;
Götze 6.5: Grande qualità e velocità nel pensiero, gioca sempre di prima intenzione e sfiora anche il gol. Giocatore completo e universale. Anche nella ripresa viene fuori a folate senza però riuscire a trovare la giocata vincente; (84' Kruse sv)
Volland 6.5: una delle sorprese, ha grande voglia di mettersi in mostra, giocando sempre palla al piede. Sfiora il gol alla fine con un bel tiro da fuori;

All. Loew 7: qualche vecchietto di ferro e tante novità, la Germania si è lasciata alle spalle il successo al Mondiale e punta a vincere ancora.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.