BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENNIS WTA/ Ana Konjuh: esordio da sogno tra i pro, riparto con l'obiettivo Top 50 (esclusiva)

Pubblicazione:martedì 18 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 18 novembre 2014, 20.37

Ana Konjuh, 16 anni: alla prima stagione da professionista è entrata nella Top 100 Ana Konjuh, 16 anni: alla prima stagione da professionista è entrata nella Top 100

Ce n’è tanta. A livello juniores capita di vincere partite “facili”, si ha come l’idea di essere ancora bambini (ride, ndr); tra i professionisti è tutta un'altra storia perchè nessuno ti regala niente, devi sempre dare il 100% ed essere super concentrata, combattere sempre e su ogni punto. 

Adesso inizia un nuovo anno: quali aspetti del tuo gioco intendi migliorare maggiormente? Voglio migliorare in particoare sul movimento delle gambe e dei piedi; devo inoltre lavorare ancora sulla prima di servizio che non è sempre così efficace, e credo che in certi momenti potrei ragionare di più, posso migliorare a livello tattico e mentalmente nel corso degli incontri. 

Quali sono i tuoi programmi per i primi mesi dell’anno? Come ho fatto l'anno scorso giocherò a Auckland, sono entrata nel tabellone principale; dopo la sosta avrò 17 giorni per prepararmi al meglio; sarò agli Australian Open e forse in mezzo potrei andare a Sydney, dipende da quale sarà il mio ranking. In febbraio ci sarà la Fed Cup e poi i tornei di Dubai e Doha. 

Obiettivi per la prossima stagione? Sicuramente quello di stare bene fisicamente ed essere in forma; punto a entrare nella Top 50, per me sarebbe un altro livello rispetto a oggi. Poi, si vedrà quel che arriverà.

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.