BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Forlì-Spal (risultato finale 1-0): decide Drudi (venerdi 21 novembre 2014, Lega Pro girone B)

La diretta di Forlì Spal: info streaming video e tv, risultato live della partita. Al Comunale Tullo Morgagni si gioca l'anticipo del girone B di Lega Pro 2014-2015. Venerdi 21 novembre

Foto Infophoto Foto Infophoto

risultato finale 1-0. Una rete di Luigi Drudi al 43' minuto regala tre punti importanti ai romagnoli che in questo modo riavvicinano la zona playoff. La Spal (espulso Ferretti poco prima di metà ripresa) non sa più vincere (arrivava dal pareggio interno a reti bianche contro l'Ancona) e ora potrebbe vedere ancora più lontane le prime della classe che tra domani e domenica hanno la possibilità di allungare. 

La partita sta per cominciare, di seguito le probabili formazioni. Il Forlì dovrebbe scendere in campo nel modulo 3-5-2 con Scotti in porta, Fantini Drudi e Guidi in difesa. Sulle fasce Catacchini a destra e Fantoni a sinistra, nella cerniera centrale Tommaso Arrigoni, Pettarin e Marco Djuric; in attacco Castellani e Melandri. La formazione romagnola deve fare i conti con sette assenze tra infortuni e squalifiche. Per la modulo 3-5-1-1: davanti al portiere Menegatti i difensori saranno Ferretti a destra, Legittimo a sinistra, Silvestri Capece e Giani a comporre il trio centrale. A centrocampo Alberto Filippini, Togni e Landi, in attacco Germinale a sostegno di Fioretti. 

Ci sono soltanto due precedenti di Forlì-Spal, che si gioca questa sera alle ore 19:30. Il primo risale al 2005: girone B della Serie C2, vinsero i toscani 1-0 ma alla fine dell’anno furono soltanto undicesimi, mentre il Forlì retrocesse come ultimo in classifica, a -7 dal Castel San Pietro penultimo. L’altro precedente è più recente ed è dell’anno scorso: alla dodicesima giornata è finita 1-1, Spal sesta con 53 punti (ammessa al campionato unico di Lega Pro) e Forlì nono con 49 a fine stagione. Il Forlì ha giocato il playoff per l’accesso al campionato unico: eliminando Torres e Delta Porto Tolle ha centrato l’obiettivo. 

Per preparare Forlì-Spal, anticipo del girone B di Lega Pro, il tecnico dei toscani Oscar Brevi ha dovuto fare a meno di Gentile e Manuel Lazzari, ma per contro ha ritrovato Ferretti e Landi che giocheranno dal primo minuto. La Spal, che è terza in classifica, ha tenuto un buon rendimento nelle ultime 5 partite dove ha ottenuto 10 punti, perdendo soltanto contro L’Aquila. In più ha vinto tre delle ultime quattro partite che ha giocato fuori casa e dunque è un avversario piuttosto temibile. 

Forlì-Spal si gioca oggi alle 19:30, anticipo del girone B di Lega Pro. Per i ragazzi di Roberto Rossi questa partita è molto delicata in chiave classifica e il tecnico ci arriva senza lo squalificato Reato e problemi a centrocampo con gli infortuni di Cejas (potremmo rivederlo solo a gennaio) e Hamlili. Dunque in campo potrebbero andare Djuric e Pettarin che non hanno brillato fino a questo momento della stagione. Ci si affida al fattore campo: in casa sono arrivate due vittorie consecutive e 13 dei 15 punti in classifica sono arrivati tra le mura del Morgagni. 

È uno dei due anticipi della 14^ giornata del girone A di Lega Pro 2014-2015; si gioca questa sera alle ore 19:30 al Comunale Tullo Morgagni.  Forlì-Spal è una partita molto interessante, con due squadre che ci arrivano con diversi obiettivi; almeno questo è quanto si evince leggendo la classifica attuale. Il Forlì vuole sfruttare il turno interno per allontanare la zona playoff; hanno 15 punti e nell’ultimo turno ha perso in casa dell’Ascoli, una sconfitta che ci sta visto che i marchigiani sono la capolista. Tuttavia nel secondo tempo è arrivato il crollo verticale e il punteggio (0-4) è stato anche impietoso nei confronti della squadra allenata da Roberto Rossi (già collaboratore di Alberto Zaccheroni con Inter, Lazio e Torino). Per quanto riguarda la Spal, l’obiettivo è la promozione: Oscar Brevi, ex difensore che ha legato la sua carriera soprattutto a Lumezzane, Como (dove ha anche allenato) e Torino, sa di avere a disposizione un gruppo che può centrare l’obiettivo, con giocatori come Daniele Gasparetto, Mattia Finotto e Domenico Germinale che possono fare la differenza. Nell’ultimo turno però è stata sprecata una grande occasione: lo 0-0 interno contro l’Ancona ha impedito ai ferraresi di confermare la seconda posizione a braccetto con il Pisa, e adesso la classifica parla di un terzo posto (21 punti) in condivisione con L’Aquila, Pistoiese e Teramo. Insomma: le cose si sono fatte più complicate e il girone è decisamente agguerrito, così che non sarà facile centrare l’obiettivo.  Forlì-Spal sarà trasmessa in diretta streaming video su Lega Pro Channel, che in partnership con Sportube.tv offre oltre 1200 partite del campionato di Lega Pro 2014-2015, con in più tanti contenuti live e on demand come gli highlights delle varie sfide. Non mancheranno poi gli aggiornamenti attraverso i canali ufficiali che trovate sui social network; per esempio potete andare sull’account Twitter @LegaPro per tutte le informazioni utili sulla sfida. Anche le due società però hanno i loro profili, che potrete consultare liberamente per trovare notizie prima e dopo la partita, con anche l’aggiornamento del risultato e degli eventuali marcatori in tempo reale. Per il Forlì dovete andare agli indirizzi facebook.com/Forlì-FC e @forlicalcio, mentre per quanto riguarda la Spal abbiamo i profili facebook.com/SpalCalcioFerrara e, su Twitter, @spalferrara.

© Riproduzione Riservata.