BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Consigli Fantacalcio 2014 / Formazioni Serie A: ecco chi schierare. La top 11 (12^ giornata, oggi e domani 22-23 novembre)

Consigli Fantacalcio 2014, formazioni Serie A: ecco chi schierare nella 12^ giornata di campionato. Partite molto interessanti in programma, spicca su tutte ovviamente il derby Milan-Inter

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Serie A 2014-2015 torna con la 12^ giornata dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali; si parte alle ore 18 con il primo anticipo che è Atalanta-Roma, a seguire alle 20:45 arriva Lazio-Juventus. Due anticipi molto interessanti con le prime due della classe impegnati su campi difficili; ma nell’ambito dei consigli del Fantacalcio vi presentiamo la nostra Top 11 di giornata, sperando di azzeccare le previsioni. Il modulo è il 3-4-3, il più usato dai fantallenatori perchè permette di sfruttare il numero massimo degli attaccanti e tanti centrocampisti. In porta Rafael Andrade: il Verona gioca in casa contro una Fiorentina che in trasferta soffre, possibilità di bonus per il portiere brasiliano che è uno degli estremi difensori ad effettuare più parate nel torneo. Difesa dunque a tre uomini: uno è Giorgio Chiellini fresco di rinnovo con la Juventus, l’altro Kostas Manolas che si è subito inserito nei meccanismi della Roma. Il terzo può essere un terzino per sfruttare gli assist: Mattia De Sciglio è ormai abituato all’atmosfera del derby e può essere la scelta giusta. A centrocampo scegliamo la qualità di Kovacic, potenzialmente devastante nella mediana a tre di Roberto Mancini, e Arturo Vidal che giocando dietro le punte può risultare ancora più incisivo in zona gol. Il reparto si completa con David Lopez, sempre molto ordinato in mezzo al campo, e magari con Keisuke Honda che nel derby può tornare a segnare. Attacco: Mattia Destro con la squalifica di Totti può reggere le sorti giallorosse, Gonzalo Higuain contro il Napoli ha la grande possibilità di incrementare il suo bottino, e poi puntiamo su Filip Djordjevic che pur giocando contro la capolista può centrare il bersaglio grosso. Altre scelte possibili: Mattia Perin e Diego Perotti (Genoa), Mauro Icardi (Inter) e Carlos Tevez (Juventus), Borja Valero (Fiorentina) e Stefano Okaka (Sampdoria).

Eccoci ad un altro appuntamento con i consigli del Fantacalcio stilati dalla redazione de IlSussidiario.net. Siamo alla 12^ giornata del campionato di Serie A; partite interessanti quelle in programma oggi e domenica (con posticipo lunedi sera), vediamo allora quali sono i calciatori che vale la pena mettere in campo nelle vostre fantasquadre, quelli sui quali puntare in particolare. Atalanta-Roma (sabato ore 18): German Denis ha realizzato una tripletta nel 2012 contro i giallorossi e cerca di sbloccarsi definitivamente; un azzardo ma può pagare. Imbarazzo della scelta nella formazione di Rudi Garcia, ma puntiamo sulle medie realizzative di Mattia Destro e sulla regia di Miralem Pjanic (utile anche per i calci piazzati). Lazio-Juventus (sabato ore 20:45): i biancocelesti sono senza Ciani: può essere la partita di Llorente che un anno fa segnò un gran gol. Rientra titolare Keita Balde Diao, la sua velocità può mettere in crisi e Filip Djordjevic sa segnare. Marchetti contro la Juventus si è sempre esaltato: può ripetersi? Torino-Sassuolo (domenica ore 12:30): può essere la partita di Fabio Quagliarella, per la porta occhio a Gillet. El Kaddouri a caccia del primo gol in campionato. Nel Sassuolo consigliamo un Taider particolarmente in forma, e le incursioni di Missiroli. Cesena-Sampdoria (domenica ore 15): tra i blucerchiati Stefano Okaka, galvanizzato dal mezzo gol in Nazionale; e magari Matias Silvestre, rinato a Genova. Tra i romagnoli è dura: si può puntare su Defrel o sui bonus portati da Nicola Leali. Napoli-Cagliari (domenica ore 15): uno tra Callejon e Higuain ovviamente, ma occhio a Jonathan De Guzman che ha spazio e fiducia; David Lopez non tradisce ultimamente, nel Cagliari possibile titolare Longo ma l’uomo da schierare è Ibarbo, devastante se gli vengono lasciati spazi. Parma-Empoli (domenica ore 15): con i ducali in crisi si punta sull’orgoglio: quello di Cassano, magari quello dell’ex Lodi. Nell’Empoli: gli assist di Valdifori, la solidità di Rugani e Tonelli. Udinese-Chievo (domenica ore 15): Di Natale cerca il gol numero 200 in Serie A: può arrivare oggi. Thereau è ex grato al Chievo, ma se ci sarà da segnare non ci penserà due volte. Occhio a Paloschi tra i veneti: non segna da tempo ed ha particolarmente fame. Verona-Fiorentina (domenica ore 15): tanti possibili protagonisti in campo, a cominciare dal portiere Rafael Andrade che porta bonus con le sue parate. Luca Toni e il gol dell’ex? Possibile, ma nella Fiorentina Borja Valero sta salendo di colpi e può valere un posto da titolare nella vostra squadra. Milan-Inter (domenica ore 15): derby meno nobile di altri anni, ma con grandi giocatori. Come Stephan El Shaarawy, che lasciò il suo marchio su una stracittadina. Come Giacomo Bonaventura, che quando vede il nerazzurro milanese timbra il cartellino con grande regolarità. Dall’altra parte l’effetto Mancini si sente sul modulo diverso: con il centrocampo a tre uno come Kovacic può diventare devastante. Per i gol chiedere a Mauro Icardi, uno che li sa fare. Genoa-Palermo (lunedi ore 20:45): Diego Perotti è particolarmente in forma, Mattia Perin ancora di più, c’è Matri che ha già segnato cinque gol in campionato. Nel Palermo si può puntare su Edgar Barreto che ci mette sempre tanta corsa e anima, e naturalmente Paulo Dybala che ha 4 gol in stagione. Poi, uno tra Edenilson e Lazaar: il duello su quella fascia potrebbe essere decisivo. 

© Riproduzione Riservata.