BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Napoli-Cagliari: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 12^ giornata)

Le probabili formazioni di Napoli Cagliari: tutte le notizie sulla partita dello stadio San Paolo, valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 23 novembre

Foto Infophoto Foto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I partenopei puntano alla conferma del terzo posto in classifica e ad avvicinare le prime due della classe, ma devono fare molta attenzione agli isolani guidati dall’ex Zdenek Zeman, già capaci di centrare due vittorie esterne (le uniche due della stagione) e sempre pericolosi se vengono lasciati loro degli spazi in cui scatenare gli uomini offensivi. Arbitra il signor Dino Tommasi. Ecco di seguito le ultime novità e gli aggiornamenti sulle probabili formazioni di Napoli Cagliari.

Squalificato Jorginho, fuori dai giochi come sappiamo Lorenzo Insigne, non ha recuperato Zuniga ed è fuori anche Mertens per la botta rimediata in nazionale e che ha tenuto tutti con il fiato sospeso per qualche momento: Rafa Benitez non può certo dire di essere fortunato in questo momento, almeno dal punto di vista dei guai fisici. La rosa però è ampia e permette di sopperire ad assenze anche importanti: per esempio al posto del colombiano giocherà Ghoulam, che ha già dimostrato di poter essere un terzino affidabile in entrambe le fasi. Inler è un titolare aggiunto e infatti è partito negli undici spesso e volentieri in questa stagione, mentre sull’esterno offensivo giocherà quel De Guzman che nell’ultima apparizione si è portato a casa il pallone per la tripletta realizzata contro lo Young Boys. Confermato il resto della squadra: Maggio a destra in difesa con la coppia centrale Koulibaly-Raul Albiol, David Lopez accompagna Inler in mediana mentre ovviamente c’è Callejon che parte largo con Hamsik (ancora in gol in nazionale, nell’amichevole contro la Finlandia). Davanti Gonzalo Higuain, che da quando si è sbloccato non si è più fermato e ha già realizzato 6 gol in questo campionato.

Il Cagliari ha meno problemi, ma i due giocatori che mancano sono comunque importanti: il perno di centrocampo e capitano Daniele Conti è squalificato, mentre Marco Sau ha subito la distrazione muscolare di primo grado all’adduttore. Fuori dai giochi anche Eriksson, Zeman dà spazio a Crisetig che è sempre stato il sostituto naturale di Conti; mentre per l’attacco dovrebbe essere favorito Samuele Longo, perchè la soluzione Farias priverebbe il Cagliari di una prima punta di ruolo. A completare il tridente il brasiliano è in ballottaggio con Cossu, che parte favorito con il rientro di Ibarbo che dovrebbe partire dal primo minuto. Il resto della squadra non cambia, anche se in mediana potrebbe esserci spazio per Joao Pedro (rimarrebbe fuori Dessena) mentre Ekdal è confermato. Difesa con Balzano e Avelar che giocano sulle corsie: danno più garanzie di Pisano e Murru. Al centro con l’intoccabile Rossettini sarà confermato Ceppitelli, che sulla carta si gioca sempre il posto con Marco Capuano ma che in realtà è il titolare designato. Dalla panchina attenzione anche a Donsah e Caio Rangel che potrebbero trovare spazio nel secondo tempo.