BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Milan-Inter (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 12^giornata)

Pubblicazione:domenica 23 novembre 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 23 novembre 2014, 23.51

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Milan
Diego Lopez 5: E' bravo a chiudere la porta dopo poco a Icardi, ma è l'attaccante dell'Inter a sbagliare più che lui a parare. Sul gol di Obi non è esente da colpe, il tiro è preciso ma lento e prendibile. Alla fine rischia anche la figuraccia con un'uscita che rischia di portarlo a prendere la palla con le mani fuori dall'area di rigore;
Rami 6: nonostante il fisico da corazziere si presenta bene sulla corsia anche in progressione, bene in quel ruolo;
Zapata 7: titanico al centro della difesa, non risparmia nessuno. Bravissimo a chiudere sia con il fisico che quando serve con interventi rudi. Preciso e soprattutto pulito;
Mexes 6.5: nel primo tempo è bravo sempre nell'anticipo, senza soffrire mai l'avversario. Bravissimo a tenere alta la testa e non farsi mai saltare;
De Sciglio 5: delude sulla corsia mancina, non va mai sul fondo e quando difende soffre troppo;
Essien 6.5: Si mette al servizio della squadra, giocando molti palloni e risultando decisivo anche in fase difensiva. Crescita importante in una partita decisiva soprattutto per il morale. Gioca un'ottima partita anche se è leggermente in ritardo sul tiro improvviso di Obi che costa il pari ai rossoneri;
Muntari 5: a inizio gara fa un passaggio in orizzontale da mettersi le mani nei capelli, mandando Icardi da solo verso la porta di Diego Lopez; (76' Poli sv)
El Shaarawy 5.5: ha il merito di mettere palla dentro per Menez che sblocca la gara. Si vede però poco ed è troppo precipitoso come quando colpisce in pieno la traversa a porta spalancata e con Handanovic che subito si tuffa a terra. Prestazione insufficiente;
Menez 5.5: nonostante il gol strepitoso si accende solo a sprazzi, fa cose interessanti poi sparisce magari per venti minuti. Deve trovare continuità o non farà mai il tanto aspettato salto di qualità;
Bonaventura 6.5: non perde una palla, giocando sempre con grande intensità. Dovrebbe però osare di più davanti;
Torres 4.5: Lo spagnolo gioca troppo lontano dai compagni di reparto, non beccando un pallone ma ricevendo ondate di fischi dal popolo rossonero. Male in tutto il fronte d'attacco, senza riuscire mai a essere pericoloso. Se possibile addirittura peggio nella ripresa; (72' Honda sv)

All. Inzaghi 5: dopo essere passati in vantaggio Inzaghi fa smettere ai suoi di giocare, sperando di potare a casa uno striminzito 1-0. Serve osare di più.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >